Image

Analisi per la diagnosi di diabete

Il diabete mellito è una malattia che si manifesta come una violazione del funzionamento del sistema endocrino, con conseguente produzione insufficiente dell'insulina ormonale. Di conseguenza, si osservano cambiamenti patologici in tutte le fasi del metabolismo, in particolare i carboidrati. Per chiarire il tipo e lo stadio della malattia, il paziente deve sottoporsi a tutta una serie di attività diagnostiche. Non è difficile passare un'analisi sul diabete, poiché i moderni metodi diagnostici esistono in tutti i centri ambulatoriali e negli ospedali. Dopo aver confermato la diagnosi, si consiglia al paziente di sottoporsi a una ricerca per determinare il livello di glucosio una volta al trimestre.

Perché un paziente dovrebbe sottoporsi a una ricerca?

Per confermare la diagnosi, l'endocrinologo prescrive un complesso di test, dal momento che il diabete può avere un corso nascosto.

Lo scopo principale delle procedure diagnostiche è:

  • affermazione o conferma della diagnosi;
  • controllo di indicatori dinamici;
  • corso terapeutico;
  • determinazione delle variazioni dei parametri di laboratorio nel periodo di compensazione e scompenso della malattia;
  • monitorare lo stato funzionale del sistema escretore;
  • controllo del pancreas;
  • controllo indipendente della concentrazione di zucchero nel corpo;
  • selezione di una dose individuale di insulina;
  • controllo degli indicatori dinamici durante la gravidanza, nel caso del diabete gestazionale.
  • la possibilità di determinare le complicazioni di vari organi e sistemi.

Gli studi aiutano anche a determinare il tipo e lo stadio del diabete. Dopo aver confermato la diagnosi, l'endocrinologo sviluppa un algoritmo per l'esecuzione di test che devono essere eseguiti quotidianamente e alcuni a intervalli di 3-6 mesi.

L'elenco di test che devono essere superati

Se un paziente è preoccupato per i sintomi caratteristici del diabete, allora ha bisogno di superare test speciali che aiuteranno a determinare il livello di zucchero nel sangue.

Un paziente con sospetto diabete mellito è stato prescritto per sottoporsi ai seguenti test principali e aggiuntivi:

  • Determinazione mediante glucometro (la procedura può essere eseguita sia in laboratorio che a casa).
  • Test di tolleranza al glucosio (consente di determinare la presenza della malattia stessa e lo stato vicino al diabete).
  • C-peptiduro (bassa concentrazione di proteine ​​indica insufficiente produzione di insulina).
  • Analisi cliniche generali di urina e sangue (è un'analisi obbligatoria per qualsiasi esame diagnostico).
  • Ferro sierico (livelli elevati di ferro possono ridurre la suscettibilità all'insulina dei tessuti).
  • Emoglobina glicata (il test mostra la concentrazione di glucosio per un lungo periodo).
  • Definizione di corpi chetonici (indica la presenza di processi patologici irreversibili nel corpo).

L'insulina è responsabile del mantenimento di un livello stabile di glucosio nel corpo, quindi determinare la concentrazione di un ormone aiuta a differenziare le varie forme della malattia. Pertanto, il diabete di tipo insulino-dipendente si manifesta con un basso contenuto di insulina e il diabete del tipo insulino-indipendente è caratterizzato da un livello normale o elevato.

Analisi delle urine

L'urina è un fluido biologico che viene secreto dal corpo umano per rimuovere sostanze tossiche, sali e complessi organici.

Gli indicatori quantitativi e qualitativi delle urine aiuteranno a determinare lo stato funzionale degli organi e dei sistemi interni nello sviluppo del processo patologico.

Esame clinico generale di urina

È la diagnosi principale di eventuali condizioni patologiche nel corpo. Normalmente, la concentrazione di zucchero nelle urine è minima o assente. Il valore consentito deve essere compreso tra 0,8 mmol / l. Letture più elevate indicano lo sviluppo della patologia. La presenza di zuccheri più alti indicatori normali è chiamata "glucosuria".

Algoritmo per la raccolta di urina per la ricerca:

  1. Per la procedura è necessario raccogliere l'urina del mattino dopo il trattamento igienico dei genitali.
  2. La prima porzione viene scaricata nel water e quella centrale viene raccolta in un contenitore sterile.
  3. L'interpretazione dei risultati viene effettuata entro e non oltre 1,5 ore dopo la recinzione.

Analisi dell'urina quotidiana

Con esso, è possibile identificare il grado di intensità della glicosuria nel corso della giornata. Pertanto, la prima porzione mattutina di urina non viene presa in considerazione, la raccolta inizia con la seconda, viene raccolta in un grande contenitore, che viene conservato in un luogo freddo. Il giorno successivo, il contenuto del contenitore viene mescolato e versato in un bicchiere sterile nella quantità di 200-250 ml.

Identificazione di microalbumina

L'analisi principale del diabete, che aiuta a determinare la presenza di disturbi funzionali del sistema urinario sullo sfondo della patologia metabolica. Quindi, sullo sfondo del diabete insulino-dipendente, forme di nefropatia diabetica, e nei pazienti con diabete di tipo 2, la presenza di proteine ​​nelle urine è superiore a 3-100 mg, indicando lo sviluppo di complicanze del cuore e dei vasi sanguigni.

Per la ricerca produrre il campionamento delle urine del mattino, mentre la prima porzione deve essere versata. In alcuni casi, uno specialista può assegnare un apporto materiale durante il giorno.

Analisi per la determinazione dei corpi chetonici

I corpi chetonici sono sottoprodotti di reazioni metaboliche, il cui aspetto nelle urine indica una violazione del metabolismo dei grassi e dei carboidrati. È impossibile rivelare l'acetone con il metodo dell'analisi clinica generale, pertanto la diagnostica con reagenti specifici viene effettuata in laboratorio.

I corpi chetonici sono determinati dalle seguenti reazioni:

  • Metodo Netyonson. Nelle urine aggiungere una soluzione concentrata di acido solforico, che sposta le molecole di acetone. Con un'alta concentrazione di corpi chetonici nel corpo, la reazione diventa rossa.
  • Reazioni al nitroprussiato. Includono la conduzione parallela di diverse reazioni, in ognuna delle quali viene usato il nitroprussiato di sodio. Con una reazione positiva all'acetone, i campioni acquisiscono sfumature di rosso e viola.
  • Test di Gerhardt La reazione viene condotta con cloruro ferrico, che, quando supera la norma, dipinge la soluzione in un colore rosso scuro.
  • Metodo di prova espresso Da eseguire applicando le strisce reattive impregnate di reagente speciale.

Gli specialisti nel condurre ricerche in persone con sospetto diabete usano un algoritmo appositamente sviluppato. Pertanto, le persone con peso normale e assenza di malattia nella storia familiare esaminano il livello di zucchero nelle urine e il sangue a stomaco vuoto.

Esami del sangue per il diabete

Un esame del sangue per il diabete mellito consente di determinare l'indicatore quantitativo delle cellule del sangue. Inoltre, indica la presenza di un processo patologico nel corpo.

Quali indicatori di analisi del sangue generali indicano lo sviluppo del diabete:

  • Emoglobina. La velocità elevata indica la disidratazione e riduce il sanguinamento latente.
  • Piastrine. Il fallimento delle cellule del sangue è un sintomo di una patologia emorragica.
  • Leucociti. Un numero maggiore indica lo sviluppo del processo infiammatorio.

Biochimica del sangue

Questo metodo diagnostico consente di rilevare la concentrazione di glucosio nel sangue venoso. Un indicatore di più di 6,8 mmol / l indica lo sviluppo del diabete. I pazienti sono invitati a prendere lo studio una volta ogni sei mesi, indipendentemente dall'auto-monitoraggio giornaliero dello zucchero a casa.

Per l'affidabilità dei risultati dello studio, il paziente deve interrompere l'assunzione di cibi grassi e dolci per 12 ore e 7-8 ore prima del test, bere solo acqua. Per 24 ore è vietato bere alcolici e fumare. Nel caso di assunzione di farmaci, è necessario consultare uno specialista circa la possibilità della loro cancellazione per il periodo di studio.

I livelli di glucosio sia nelle donne che negli uomini sono nella stessa gamma.

Emoglobina glicata

Il metodo di ricerca più informativo, che riflette il livello di zucchero nel corpo negli ultimi mesi. Se un diabetico non riceve la terapia ormonale sostitutiva, l'analisi viene eseguita due volte l'anno. La correzione del diabete con gli ormoni richiede l'analisi quattro volte all'anno.

Di norma, gli studi vengono assegnati per la conferma iniziale della malattia, poiché l'analisi non mostra le fluttuazioni del glucosio nell'arco della giornata.

L'indice di emoglobina glicata non è determinato se la concentrazione media di glucosio rientra nei limiti normali.

Quando si ottengono alte percentuali si consiglia di sottoporsi a un test per determinare il livello di glucosio nel sangue con un apporto di carico di una soluzione dolce.

Test di tolleranza al glucosio

Il metodo diagnostico consente di rilevare la presenza di diabete e diabete latente nelle donne in gravidanza. Alcuni giorni prima dell'analisi, è necessario ridurre la quantità di carboidrati consumati, ma allo stesso tempo non ridurre la normale attività fisica.

La recinzione primaria viene eseguita al mattino a stomaco vuoto da una vena. Dopodiché, il paziente deve bere una soluzione di glucosio. Il livello di glucosio viene misurato ogni 30 minuti per non perdere il picco di zucchero. Tuttavia, quando si notano i livelli di glucosio di picco, non deve essere superiore a 10 mmol / L.

Dopo la diagnosi, il paziente deve assumere cibi a base di carboidrati.

Analisi aggiuntive

Per la maggior parte dei pazienti, sorge la domanda su quali metodi di ricerca aggiuntivi esistono per fare una diagnosi di diabete mellito.

Attualmente, i seguenti metodi diagnostici sono utilizzati per rilevare il diabete:

  • C-peptide. La definizione di questa sostanza consente di identificare il grado di funzionamento delle cellule del pancreas. Con esso, è possibile scegliere una singola dose di insulina per ciascun paziente. Se il suo livello nel sangue si riduce drasticamente, allora questo indica una produzione insulinica insufficiente. Normalmente, è 0,5-2,0 μg / l.
  • Anticorpi contro le beta cellule del pancreas. La loro definizione serve come criterio diagnostico precoce per il rilevamento del diabete di tipo 1. La presenza di anticorpi porta a una violazione della sintesi di insulina.
  • Decarbossilasi dell'acido glutammico. Lo studio informativo consente di identificare lo stato del pre-diabete.
  • Leptina. Con un eccesso di sostanza, cessa di svolgere la sua funzione. Questo interrompe la trasmissione di un segnale al cervello per smettere di mangiare e aumentare il consumo di energia.

Le analisi sono un importante punto diagnostico per fare diagnosi di diabete. Pertanto, è necessario affrontare con particolare responsabilità le scadenze per la consegna e osservare tutte le raccomandazioni prima di trasmetterle.

Test adeguati per il diabete

Diabete mellito >> test

La concentrazione di zucchero nel sangue dei pazienti diabetici e sani è chiamata glicemia latina (glicina- "dolce", emia- "sangue"). Glicemia elevata nei pazienti diabetici e sani si chiama iperglicemia (iper - "big"), bassa glicemia nei pazienti diabetici e sani è chiamata ipoglicemia (ipo - "piccolo").

E inizieremo con i punti di analisi più semplici, ma anche i più importanti per il diabete. In effetti, prima di iniziare il trattamento per il diabete, devi imparare come analizzare correttamente le condizioni del tuo corpo.
È importante! Potresti pensare che "te stesso senza dispositivi" senti qual è il tuo livello di zucchero e quanto è attivo il diabete. Non farti ingannare! Questa è un'illusione. Sai già che segni come la secchezza delle fauci, la sete, la minzione frequente e il prurito si possono trovare anche in molte altre malattie oltre al diabete. Se hai intenzione di concentrarti solo su di loro, evitando il diabete, puoi saltare lo scompenso del diabete.

1. glicemia a stomaco vuoto
Prima di tutto, a stomaco vuoto - questo significa davvero a stomaco vuoto: ti svegli al mattino, non mangi niente, non bevi caffè o tè (puoi far bollire l'acqua), non prendere medicine (anche antidiabetiche), non fumare. Prima della clinica, stai provando a camminare con calma, poiché un alto sforzo fisico causa fluttuazioni di zucchero nel sangue, specialmente nel diabete. Se sai che il tuo sangue si sta rapidamente coagulando, prova a scaldarti le mani prima di testare il diabete. Inoltre - il compito del laboratorio.
Alcuni medici (me compreso) non si fidano dei risultati di un test della glicemia prelevato da una vena, specialmente nei pazienti diabetici. Il tuo medico potrebbe non soffrire di questo pregiudizio. In ogni caso, devi dirgli se l'analisi è stata presa da un dito o da una vena, poiché le norme in questi due casi differiscono leggermente.
E ancora una nota. Può accadere che tu abbia avuto un'ipoglicemia la notte prima che il test venisse eseguito, o sulla strada per la clinica. In questo caso, dovresti avvertire il tuo medico, poiché il risultato dell'analisi cambierà.

2. Glicemia dopo i pasti
È un indicatore molto prezioso per un paziente diabetico e per un medico diabetologo in grado di determinare quale sia il livello di zucchero nel sangue durante il giorno e se la dose di farmaci ipoglicemizzanti assunta da un paziente diabetico sia sufficiente. Ti svegli al mattino. Prendi delle pillole o fai l'iniezione di insulina (o non prendi niente se stai curando il diabete con una sola dieta), poi fai colazione come nei giorni ordinari e vai in clinica. Di conseguenza, dai l'analisi 1-1,5 ore dopo aver mangiato (ma se lo lasci perdere e dopo 2 ore, non accadrà nulla di terribile). Naturalmente, la tua analisi dovrebbe essere contrassegnata dopo il pasto. Dopo aver mangiato, lo zucchero sarà, ovviamente, più alto che a stomaco vuoto, ma questo non dovrebbe essere spaventato. I tassi di zucchero nel sangue saranno discussi nella prossima sezione.

3. Analisi cliniche del sangue (dal dito). Analisi biochimiche (da una vena)
Arrenditi allo stesso modo della glicemia a stomaco vuoto.

4. Analisi delle urine
Noleggia solo l'urina del mattino. Sei lavato la sera, poi lavato la mattina senza sapone. Le donne dovrebbero chiudere l'entrata della vagina con il cotone. Il primo flusso di urina nel bagno, il secondo - in un barattolo pulito e asciutto. Quindi chiudi il barattolo e lo porti in laboratorio. Non è necessario raccogliere l'urina dalla sera o durante la notte. Non preoccuparti se l'urina è bassa. Per l'analisi, sono necessari solo pochi millilitri.

5. Urina giornaliera per glucosio
Non vedo molto il punto nel raccogliere l'urina giornaliera per il glucosio. Se il medico pensa diversamente, spiegherà come raccogliere questo test;

6. Urina giornaliera per la perdita di proteine
Inizi a raccogliere le urine al mattino. La prima urina del mattino sciami nel bagno. Poi durante il giorno urina in un barattolo da tre litri e termina la raccolta il mattino successivo. Quindi tutta l'urina raccolta che portate in laboratorio. Se vuoi portare solo una parte dell'urina, devi prima misurare la sua quantità totale (fino a millilitri) e registrare il risultato nella direzione dell'analisi.

7. Emoglobina glicata
Sai già che il livello di zucchero nel sangue nel diabete sta gradualmente lasciando il flusso sanguigno nelle pareti dei vasi sanguigni, del fegato e del pancreas. Va anche nei globuli rossi, combinandosi con la proteina dell'emoglobina e rendendo difficile il trasporto di ossigeno alle cellule. La percentuale di eritrociti "farciti" di glucosio può essere calcolata, e più è alto, peggiore è stato il risarcimento per il diabete negli ultimi 2-3 mesi e maggiore è il rischio di complicanze in un paziente con diabete. Sfortunatamente, questa analisi molto informativa per un paziente con diabete è piuttosto complessa in esecuzione, e attualmente in Russia è fatta solo in alcuni grandi laboratori. Puoi scoprire se tale studio è disponibile per te, dal tuo medico che sta curando il diabete.

Quali test devono passare per la diagnosi di diabete

Il diabete mellito è una malattia del sistema endocrino, che si manifesta con una violazione dell'insulina (ormone pancreatico). Il risultato sono cambiamenti a tutti i livelli dei processi metabolici, specialmente dai carboidrati, con ulteriori disturbi del cuore e dei vasi sanguigni, del tratto digestivo, del sistema nervoso e urinario.

Esistono 2 tipi di patologia: insulino-dipendente e insulino-indipendente. Queste sono due condizioni diverse che hanno un diverso meccanismo di sviluppo e fattori di stimolazione, ma sono combinate dal sintomo principale: iperglicemia (glicemia alta).

Non è difficile diagnosticare la malattia. Per fare ciò, è necessario sottoporsi a una serie di esami e superare un test per il diabete per confutare o confermare la presunta diagnosi.

Perché essere testati?

Per verificare la diagnosi corretta, l'endocrinologo invierà il paziente a superare un complesso di test e dovrà sottoporsi a determinate procedure diagnostiche, perché senza di esso è impossibile prescrivere un trattamento. Il medico deve essere sicuro di avere ragione e ricevere una conferma al 100%.

Gli esami in caso di diabete mellito di tipo 1 o 2 sono prescritti per i seguenti scopi:

  • fare una diagnosi corretta;
  • controllo della dinamica durante il trattamento;
  • determinazione delle variazioni nel periodo di compensazione e scompenso;
  • controllo dello stato funzionale dei reni e del pancreas;
  • controllo dello zucchero;
  • corretta selezione del dosaggio dell'agente ormonale (insulina);
  • monitorare le dinamiche nel periodo di trasporto di un bambino in presenza di diabete gestazionale o sospetto del suo sviluppo;
  • chiarire la presenza di complicanze e il loro livello di sviluppo.

Test delle urine

L'urina è il fluido biologico del corpo, da cui derivano composti tossici, sali, elementi cellulari e strutture organiche complesse. Lo studio degli indicatori quantitativi e qualitativi ci consente di determinare lo stato degli organi interni e dei sistemi corporei.

Analisi clinica generale

È la base per la diagnosi di qualsiasi malattia. Sulla base dei suoi risultati, gli esperti prescrivono ulteriori metodi di ricerca. Zucchero normale nelle urine o per niente o quantità minima. Valori ammessi - fino a 0,8 mol / l. Con risultati migliori, vale la pena pensare alla patologia. La presenza di zucchero sopra la norma si chiama "glucosuria".

L'urina del mattino viene raccolta dopo aver sciacquato completamente i genitali. Una piccola quantità viene rilasciata nella toilette, la parte centrale - nel serbatoio per l'analisi, il residuo - di nuovo in bagno. Banca per analisi dovrebbe essere pulita e asciutta. Arrendersi entro 1,5 ore dopo la raccolta, per evitare la distorsione dei risultati.

Analisi giornaliera

Consente di determinare la gravità della glicosuria, cioè la gravità della patologia. La prima porzione di urina dopo il sonno non viene presa in considerazione, ma a partire dal secondo, vengono raccolti in un grande contenitore, che viene conservato per tutto il tempo di raccolta (giorno) nel frigorifero. La mattina del giorno successivo, l'urina viene scomposta in modo che l'intera quantità abbia gli stessi indicatori. Separatamente 200 ml vengono gettati e passati al laboratorio insieme al rinvio.

Determinazione della presenza di corpi chetonici

I corpi chetonici (in comune acetone) sono prodotti da processi metabolici, la cui comparsa nelle urine indica la presenza di patologie da parte del metabolismo dei carboidrati e dei grassi. Nell'analisi clinica generale è impossibile determinare la presenza di corpi di acetone, quindi scrivono che non ci sono.

La ricerca qualitativa viene effettuata utilizzando reazioni specifiche, nel caso in cui il medico determini deliberatamente la definizione di corpi chetonici:

  1. Il metodo di Netyonson - l'acido solforico concentrato viene aggiunto all'urina, che sostituisce l'acetone. È affetto da aldeide salicilica. Se i corpi chetonici sono presenti sopra la norma, la soluzione diventa rossa.
  2. Prove su nitroprussiato - includere diversi test con nitroprussiato di sodio. In ciascuno dei metodi ci sono altri ingredienti che differiscono l'uno dall'altro nella composizione chimica. I campioni positivi colorano la sostanza in esame in tonalità da rosso a violetto.
  3. Il test di Gerhardt: alle urine viene aggiunta una certa quantità di cloruro ferrico, che colora la soluzione nel colore del vino con un risultato positivo.
  4. Test rapidi comportano l'uso di capsule e strisce reattive già pronti, che possono essere acquistati in farmacia.

Determinazione della microalbumina

Uno dei test per il diabete, che determina la presenza di patologie dei reni sullo sfondo della malattia pancreatica. La nefropatia diabetica si sviluppa sullo sfondo del diabete insulino-dipendente, e nei diabetici di tipo 2, la presenza di proteine ​​nelle urine può essere la prova di patologie cardiovascolari.

Per la diagnosi dell'urina del mattino raccolta. Se ci sono alcune indicazioni, il medico può prescrivere una raccolta di analisi durante il giorno, 4 ore del mattino o 8 ore della notte. Durante la raccolta del materiale non può assumere droghe, durante il periodo delle mestruazioni non raccogliere l'urina.

Esami del sangue

Emocromo completo mostra le seguenti modifiche:

  • emoglobina elevata - un indicatore di disidratazione;
  • variazioni del numero di piastrine verso trombocitopenia o trombocitosi indicano la presenza di patologie concomitanti;
  • leucocitosi è un indicatore del processo infiammatorio nel corpo;
  • cambiamenti di ematocrito.

Esame del sangue per la determinazione del glucosio

Per ottenere risultati affidabili dello studio, per 8 ore prima di raccogliere l'analisi non mangiare cibo, bere solo acqua. Durante il giorno, non consumare bevande alcoliche. Prima dell'analisi stessa, non lavarsi i denti, non usare gomma da masticare. Se hai bisogno di assumere qualche farmaco, consulta il tuo medico per la cancellazione temporanea.

Biochimica del sangue

Consente di determinare gli indicatori di zucchero nel sangue venoso. In presenza di diabete, vi è un aumento del livello superiore a 7 mmol / l. L'analisi viene eseguita una volta all'anno, indipendentemente dal fatto che il paziente controlli indipendentemente la sua condizione ogni giorno.

Durante la terapia, il medico è interessato ai seguenti indicatori di biochimica nei diabetici:

  • colesterolo - solitamente elevato con la malattia;
  • C-peptide - con tipo 1 ridotto o uguale a 0;
  • fruttosamina: bruscamente elevata;
  • triglicidi: bruscamente aumentati;
  • metabolismo delle proteine ​​- al di sotto della norma;
  • insulina - con il tipo 1 ridotto, con 2 - normale o leggermente aumentato.

Tolleranza al glucosio

Il metodo di ricerca mostra quali cambiamenti si verificano quando il carico di zucchero sul corpo. Alcuni giorni prima della procedura, è necessario seguire una dieta che ha una piccola quantità di carboidrati. 8 ore prima dello studio per rifiutare di mangiare.

Il sangue viene prelevato da un dito, subito dopo il test, il paziente beve una soluzione di glucosio con una certa concentrazione. Un'ora dopo, il sangue viene ripreso. In ciascuno dei campioni studiati determinare il livello di glucosio.

È importante! Dopo la procedura, il paziente deve mangiare bene, assicurarsi di includere i carboidrati nella dieta.

Valori di emoglobina glicata

Uno dei metodi più istruttivi, che mostra la quantità di zucchero nel sangue per l'ultimo quarto. Lo affittano con la stessa frequenza al mattino a stomaco vuoto.

Cosa i pazienti devono sapere

Un compagno costante di pazienti affetti da malattia di tipo 1 e tipo 2 dovrebbe essere un glucometro. È con il suo aiuto che è possibile determinare rapidamente il livello di zucchero, senza contattare le istituzioni mediche specializzate.

Il test è condotto a casa ogni giorno. Al mattino prima dei pasti, 2 ore dopo ogni pasto e prima di andare a dormire. Tutti gli indicatori dovrebbero essere registrati in un diario speciale in modo che uno specialista alla reception possa valutare i dati e determinare l'efficacia del trattamento.

Inoltre, il medico prescrive periodicamente ulteriori metodi di ricerca per valutare le dinamiche della malattia e lo stato degli organi bersaglio:

  • controllo costante della pressione;
  • elettrocardiografia ed ecocardiografia;
  • renovazografiya;
  • esame del chirurgo vascolare e angiografia degli arti inferiori;
  • consultazione dell'oftalmologo e esame del fondo;
  • ergometria per biciclette;
  • esami cerebrali (in caso di gravi complicanze).

I diabetici sono periodicamente esaminati da un nefrologo, un cardiologo, un oculista, un neuro e angiosurgeon, un neuropatologo.

Dopo che l'endocrinologo ha effettuato una diagnosi così seria, è necessario adottare un approccio responsabile ai problemi di conformità con le raccomandazioni e le istruzioni degli specialisti. Ciò contribuirà a mantenere normali livelli di zucchero nel sangue, a vivere a lungo e prevenire lo sviluppo di complicazioni della malattia.

Quali test per il diabete?

È necessaria un'analisi del diabete quando compaiono i sintomi tipici della malattia.

La quarta parte dei pazienti con questa malattia non è nemmeno a conoscenza della loro diagnosi, quindi l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di eseguire test per il diabete almeno due volte all'anno.

La concentrazione di glucosio è normale in una persona sana dovrebbe variare nel range di 3,3-5,5 mmol / l. Il diabete mellito, essendo una patologia autoimmune, porta alla sconfitta delle cellule beta delle isole di Langerhans, la cui funzione principale è la produzione di insulina. Questo ormone è responsabile del trasporto del glucosio dal sangue alle cellule che hanno bisogno di una fonte di energia.

A differenza dell'insulina, che riduce la concentrazione di zucchero nel sangue, ci sono molti ormoni che lo neutralizzano. Ad esempio, glucocorticoidi, norepinefrina, adrenalina, glucagone e altri.

Diabete e suoi sintomi

La produzione dell'ormone riducente lo zucchero nel diabete mellito di tipo 1 si ferma completamente. Una malattia di questo tipo si verifica prevalentemente nell'adolescenza e nell'infanzia. Poiché il corpo non è in grado di produrre un ormone, è vitale che il paziente inietti regolarmente iniezioni di insulina.

Con il diabete di tipo 2, la produzione di ormoni non si ferma. Tuttavia, la funzione dell'insulina (trasporto del glucosio) è compromessa a causa di una risposta irregolare delle cellule bersaglio. Questo processo patogeno è chiamato insulino-resistenza. Il diabete insulino-dipendente si sviluppa nelle persone con sovrappeso o ereditarietà, che vanno dai 40 anni. La diagnosi tempestiva del diabete mellito di tipo insulino-indipendente consente di evitare la terapia farmacologica. Per mantenere i normali valori glicemici, devi mangiare bene e praticare sport.

Quali cambiamenti nel corpo umano possono parlare di una "dolce malattia"? L'alto livello di zucchero nel sangue nel diabete provoca una costante sensazione di sete. L'assunzione di grandi quantità di fluido comporta frequenti visite alla latrina. Quindi, la sete e la poliuria sono i due principali segni della malattia. Tuttavia, i sintomi del diabete possono anche essere:

  • debolezza costante e vertigini;
  • sonno povero e frequenti mal di testa;
  • eruzione cutanea e prurito;
  • visione offuscata;
  • fame irragionevole;
  • lunga guarigione di tagli e ferite;
  • frequente incidenza di infezioni;
  • intorpidimento o formicolio degli arti;
  • pressione sanguigna instabile.

Questi segni dovrebbero essere un motivo per visitare l'ufficio dell'endocrinologo, che esaminerà il paziente e lo manderà, se necessario, a sottoporsi a un esame del sangue per il diabete. Quali test devono passare, prendi in considerazione il prossimo.

Esame del sangue per sospetto diabete

Spesso, una persona non è nemmeno a conoscenza dell'iperglicemia e ne apprende per caso, ricevendo i risultati di un esame del sangue generale.

Per stabilire una diagnosi accurata dovrebbe consultare l'endocrinologo.

Il medico prescrive diversi test specifici per chiarire la diagnosi.

Per determinare il livello di glucosio gli studi più istruttivi sono:

  1. Analisi del sangue generale
  2. Test per l'emoglobina glicata.
  3. Test tollerante alla glicemia.
  4. Ricerca su C-peptidi.

Esame del sangue generale per il diabete. Si tiene a stomaco vuoto al mattino, perché prima di prendere materiale biologico è impossibile mangiare cibo per almeno 8 ore. 24 ore prima dello studio, non è consigliabile utilizzare molti dolci e bere bevande alcoliche, perché ciò può distorcere i risultati finali. Inoltre, i risultati del sondaggio sono influenzati da fattori quali gravidanza, grave affaticamento, stress, depressione, malattie infettive e altre. Lo zucchero dovrebbe essere nell'intervallo da 3,3 a 5,5 mmol / l.

Il test per l'emoglobina glicata mostra la concentrazione media di glucosio nel sangue. Tale esame per il diabete viene effettuato per un lungo periodo di tempo - da due a tre mesi. I risultati dell'analisi aiutano a valutare lo stadio della malattia e l'efficacia del trattamento stesso.

Test tollerante alla glicemia. Viene effettuato per rilevare violazioni nel metabolismo dei carboidrati. Tale studio è indicato per sovrappeso, disfunzione epatica, malattia parodontale, ovaio policistico, foruncolosi, ipertensione arteriosa e zucchero alto nelle donne durante la gravidanza. Per prima cosa è necessario donare il sangue a stomaco vuoto e quindi consumare 75 grammi di zucchero sciolto in 300 ml di acqua. Quindi il disegno dello studio per il diabete mellito è il seguente: ogni mezz'ora, il contenuto di glucosio viene misurato per due ore. Ottenendo il risultato a 7,8 mmol / l, non ti preoccupare, perché questo è un normale indicatore, che indica l'assenza della malattia. Tuttavia, i valori nell'intervallo 7,8-11,1 mmol / l parlano di prediabete e gli indicatori sopra 11,1 mmol / l indicano il diabete mellito.

Ricerca su C-peptidi. Questa è un'analisi abbastanza accurata per scoprire quanto è affetto il pancreas. Dovrà essere preso per identificare i segni del diabete nelle donne in gravidanza, con predisposizione genetica e manifestazioni cliniche di iperglicemia. Prima di sottoporsi al test del diabete, non deve assumere droghe come aspirina, ormoni, acido ascorbico, contraccettivi. La determinazione dei peptidi C viene effettuata usando sangue da una vena.

I valori normali sono considerati tra 298 e 1324 pmol / l.

Esame delle urine per il diabete

Quali test hai per il diabete oltre agli esami del sangue? Se si sospetta una dolce afflizione, il medico prescrive un'analisi delle urine. Una persona sana normalmente non dovrebbe avere zucchero nelle urine, tuttavia, non è considerata una deviazione per contenere fino allo 0,02% di glucosio.

I più efficaci sono gli studi dell'urina del mattino e l'analisi giornaliera. In primo luogo, l'analisi dell'urina del mattino per lo zucchero. Se viene trovato, per confermare la diagnosi è necessario passare un'analisi giornaliera. Determina l'escrezione giornaliera di glucosio con l'urina umana. Il paziente deve raccogliere materiale biologico per tutto il giorno in aggiunta all'urina del mattino. Per lo studio saranno sufficienti 200 ml di urina, che vengono assunti, di norma, la sera.

La rilevazione dello zucchero nelle urine è associata ad un aumento del carico sui reni per la diagnosi di diabete. Questo organo rimuove tutte le sostanze tossiche dal corpo, incluso un eccesso di glucosio nel sangue. Poiché i reni richiedono una grande quantità di liquidi, iniziano a prelevare la quantità mancante di acqua dal tessuto muscolare. Di conseguenza, una persona vuole costantemente bere e andare in bagno "in piccolo". A livelli normali di zucchero, tutto il glucosio viene inviato come "materiale energetico" per le cellule, quindi non viene rilevato nelle urine.

Studi ormonali e immunologici

Alcuni pazienti sono interessati al diabete, quali test prendiamo oltre al sangue e alle urine?

Sembrerebbe che un elenco completo di tutti i tipi di ricerca sia stato presentato sopra, ma ce ne sono molti altri.

Quando un medico dubita se fare una diagnosi o no, o vuole studiare la malattia in modo più dettagliato, prescrive test specifici.

Tali analisi sono:

  1. Analisi della presenza di anticorpi contro le cellule beta. Questo studio viene condotto nelle fasi iniziali della malattia e determina se il paziente ha una predisposizione per il diabete di tipo 1.
  2. Analisi della concentrazione di insulina. I risultati dello studio in una persona sana dovrebbero essere compresi tra 15 e 180 millimoli al litro. Quando il contenuto di insulina è inferiore a questa norma, è il diabete di tipo 1, quando è più alto, il diabete di tipo 2.
  3. Test degli anticorpi dell'insulina Questo test è necessario per la diagnosi di prediabete e diabete mellito del primo tipo.
  4. Determinazione degli anticorpi contro il GAD. Anche 5 anni prima dello sviluppo del diabete possono esistere anticorpi contro una specifica proteina GAD.

Per riconoscere il diabete nel tempo, l'analisi aiuta a identificare le anomalie nel corpo umano.

Quanto prima viene effettuato l'esame, tanto più efficace sarà il trattamento.

Esame in caso di complicanze

Il diabete del primo e del secondo tipo, mentre progredisce, colpisce quasi tutti gli organi interni di una persona.

Di norma, le terminazioni nervose e le navi sono interessate.

Inoltre, ci sono violazioni nel lavoro della maggior parte degli organi.

Le conseguenze più comuni della "malattia dolce" sono tali malattie:

  • retinopatia diabetica - danno alla rete vascolare dell'apparato visivo;
  • la nefropatia diabetica è una malattia renale in cui la funzione delle arterie, delle arteriole, dei glomeruli e dei tubuli renali viene progressivamente persa;
  • piede diabetico - una sindrome che combina la sconfitta dei vasi sanguigni e delle fibre nervose degli arti inferiori;
  • polineuropatia - una patologia associata al sistema nervoso, in cui il paziente perde sensibilità al calore e al dolore, sia negli arti superiori che in quelli inferiori;
  • La chetoacidosi è una condizione pericolosa derivante dall'accumulo di chetoni, i prodotti di degradazione dei grassi.

Di seguito è riportato un elenco di quali test per il diabete dovrebbero essere presi per verificare la presenza o l'assenza di complicanze:

  1. L'analisi biochimica del sangue aiuta a identificare varie malattie nelle fasi iniziali dello sviluppo. I medici raccomandano di sottoporsi a tali esami nel diabete almeno due volte all'anno. I risultati dello studio mostrano i valori di colesterolo, proteine, urea, creatinina, frazione proteica e lipidi. La biochimica del sangue viene eseguita prendendo una vena a stomaco vuoto, preferibilmente al mattino.
  2. Lo studio del fondo è necessario nel diabete di tipo 2 e quando il paziente lamenta un deficit visivo. È noto che nei diabetici di tipo non insulino-dipendente, la probabilità di lesioni retiniche è aumentata di un fattore 25 rispetto ad altre persone. Pertanto, un appuntamento con un oftalmologo deve venire almeno una volta ogni sei mesi.
  3. Microalbino nelle urine: ricerca di una proteina specifica. Un risultato positivo indica lo sviluppo della nefropatia diabetica. Per escludere l'assunzione di nefropatia, eseguire un'analisi giornaliera delle urine ogni sei mesi e vivere in pace.
  4. L'ecografia dei reni viene prescritta a pazienti che hanno un risultato positivo sulla microalbina nelle urine.
  5. Un elettrocardiogramma aiuta a identificare i problemi con il sistema cardiovascolare.
  6. Il saggio della fruttosamina è uno studio che aiuta a determinare il valore medio del glucosio nelle ultime 2 settimane. Il tasso varia da 2,0 a 2,8 millimoli per litro.

Inoltre, viene eseguita un'ecografia delle arterie e delle vene, necessaria per il rilevamento rapido della trombosi venosa. Lo specialista deve monitorare il flusso e la velocità del flusso sanguigno.

Caratteristiche dell'esame

Ci sono alcune caratteristiche del passaggio dei test, a seconda del tipo di diabete e dell'età del paziente. Ogni test ha un algoritmo specifico e un design del sondaggio.

Per rilevare il diabete di tipo 1, le persone spesso fanno un test per la glicoemoglobina, il glucosio plasmatico casuale, gli esami del sangue e i test genetici.

Per determinare il diabete di tipo 2, superare i test per il livello di zucchero, la concentrazione casuale di zucchero nel sangue da una vena, l'analisi dell'emoglobina glicata e un test di tolleranza al glucosio.

I test sopra indicati sono adatti per gli adulti. Tuttavia, la diagnosi di diabete nei bambini e nelle donne in gravidanza è leggermente diversa. Quindi, per i bambini, il test più adatto è un'analisi della concentrazione di zucchero a digiuno. Le indicazioni per un tale test possono essere:

  • bambino che raggiunge i 10 anni;
  • la presenza di eccesso di peso in un bambino;
  • la presenza di segni di "dolce malattia".

Come sapete, il diabete gestazionale può svilupparsi durante la gravidanza - una malattia che si verifica a causa di uno squilibrio ormonale. Con un trattamento adeguato, la patologia passa immediatamente dopo la nascita del bambino. Pertanto, durante il terzo trimestre e 1,5 mesi dopo la nascita, le donne devono sottoporsi a un test di tolleranza al glucosio. Tali misure possono prevenire lo sviluppo di prediabete e diabete di tipo 2.

È anche importante aderire a uno stile di vita sano per evitare lo sviluppo di una "malattia dolce". Pertanto, ci sono alcune regole, la cui osservanza previene l'iperglicemia:

  1. Corretta alimentazione, esclusi cibi grassi, alimenti facilmente digeribili.
  2. Uno stile di vita attivo che include tutti i tipi di sport e passeggiate.
  3. Test regolari della concentrazione di zucchero e assunzione di tutti i materiali per la ricerca sul diabete.

Quale analisi vale la pena scegliere? È meglio soffermarsi sui sondaggi più veloci che forniscono risultati accurati. Il medico prescrive un'analisi specifica, tenendo conto dello stato di salute del paziente, per accertarsi della diagnosi. Una misura obbligatoria per prevenire il diabete è una ricerca regolare sul contenuto di zucchero e sulle complicanze della patologia. Il diabete può essere controllato sapendo quando e come ottenere esami del sangue e delle urine.

Quali test hai bisogno di prendere un esperto diabetico dirà nel video in questo articolo.

Analisi per il diabete mellito - una lista di studi necessari per diagnosticare la malattia

Stanchezza costante, sete intensa e aumento della produzione di urina possono indicare il diabete. Molte persone non attribuiscono particolare importanza a questi sintomi, anche se in questo momento i cambiamenti sono già presenti nel loro pancreas. Con la comparsa di segni tipici di diabete, una persona è tenuta a sottoporsi a test speciali - aiutano a identificare anomalie caratteristiche di questa malattia. Inoltre, senza una diagnosi, il medico non sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto. Con il diabete confermato, è anche richiesto di sottoporsi a una serie di procedure per monitorare le dinamiche della terapia.

Cos'è il diabete?

Questa è una malattia del sistema endocrino, in cui la produzione di insulina è disturbata o i tessuti del corpo sono sensibili ad esso. Il nome popolare per il diabete mellito (DM) è "malattia dolce", poiché si ritiene che i dolci possano portare a questa patologia. In realtà, l'obesità è un fattore di rischio per il diabete. La malattia stessa è divisa in due tipi principali:

  • Diabete di tipo 1 (insulino-dipendente). Questa è una malattia in cui non c'è una sintesi insufficiente di insulina. La patologia è tipica per i giovani fino a 30 anni.
  • Diabete di tipo 2 (non dipendente dall'insulina). È causata dallo sviluppo dell'immunità insulinica dei tessuti del corpo, sebbene il suo livello nel sangue rimanga normale. La resistenza all'insulina è diagnosticata nell'85% di tutti i casi di diabete. È causato dall'obesità, in cui il grasso blocca la sensibilità dei tessuti all'insulina. Il diabete di tipo 2 è più suscettibile agli anziani, poiché la tolleranza al glucosio diminuisce gradualmente con la maturazione.

Il tipo 1 si sviluppa a causa di lesioni autoimmuni del pancreas e della distruzione delle cellule produttrici di insulina. Tra le cause più comuni di questa malattia sono le seguenti:

  • rosolia;
  • epatite virale;
  • parotite epidemica;
  • effetti tossici di droghe, nitrosammine o pesticidi;
  • predisposizione genetica;
  • situazioni croniche stressanti;
  • effetti diabetici di glucocorticoidi, diuretici, citostatici e alcuni farmaci antipertensivi;
  • insufficienza cronica della corteccia surrenale.

Il diabete del primo tipo si sta sviluppando rapidamente, il secondo - al contrario, gradualmente. In alcuni pazienti, la malattia procede nascosta, senza sintomi luminosi, motivo per cui la patologia viene rilevata solo nell'analisi del sangue e delle urine per lo zucchero o nello studio del fondo. I sintomi dei due tipi di diabete sono in qualche modo diversi:

  • DM 1 tipo. Accompagnato da sete intensa, nausea, vomito, debolezza e minzione frequente. I pazienti soffrono di una maggiore stanchezza, irritabilità, costante sensazione di fame.
  • Diabete di tipo 2 È caratterizzato da prurito, disturbi visivi, sete, stanchezza e sonnolenza. Il paziente ha ferite mal curate, infezioni della pelle, intorpidimento e parestesia delle gambe.

Perché testare il diabete?

L'obiettivo principale è una diagnosi accurata. Se si sospetta il diabete, vale la pena rivolgersi a un medico generico o un endocrinologo - uno specialista prescriverà i test strumentali o di laboratorio necessari. L'elenco delle attività diagnostiche include anche quanto segue:

  • corretta selezione del dosaggio di insulina;
  • monitorare le dinamiche del trattamento prescritto, compresa la dieta e la compliance;
  • determinazione delle modifiche nella fase di compensazione e scompenso del diabete;
  • controllo dello zucchero;
  • monitoraggio dello stato funzionale dei reni e del pancreas;
  • monitoraggio del trattamento durante la gravidanza con diabete gestazionale;
  • identificazione delle complicanze esistenti e il grado di deterioramento del paziente.

Quali test devono passare

I test di base per la determinazione del diabete mellito comportano la somministrazione di sangue e urina ai pazienti. Questi sono i principali fluidi biologici del corpo umano, in cui vengono osservati vari cambiamenti durante il diabete - per la loro individuazione e test. Il sangue viene prelevato per determinare il livello di glucosio. Le seguenti analisi aiutano in questo:

  • comune;
  • biochimica;
  • ricerca sull'emoglobina glicata;
  • test per il peptide C;
  • ricerca sulla ferritina sierica;
  • test di tolleranza al glucosio.

Oltre all'analisi del sangue, il paziente viene prescritto e i test delle urine. Con esso, tutti i composti tossici, gli elementi cellulari, i sali e le strutture organiche complesse vengono rimossi dal corpo. Studiando i parametri dell'urina, è possibile identificare i cambiamenti nello stato degli organi interni. Le principali analisi dell'urina per il sospetto di diabete sono:

  • clinica generale;
  • indennità giornaliera;
  • determinazione della presenza di corpi chetonici;
  • determinazione della microalbumina.

Esistono test specifici per il rilevamento del diabete mellito - oltre a donare sangue e urina. Tali studi vengono effettuati quando il medico ha dei dubbi sulla diagnosi o vuole studiare la malattia in modo più dettagliato. Questi includono i seguenti:

  • La presenza di anticorpi contro le cellule beta. Normalmente, non dovrebbero essere presenti nel sangue del paziente. Quando vengono rilevati anticorpi contro le cellule beta, viene confermato il diabete o la suscettibilità ad esso.
  • Anticorpi contro l'insulina. Sono autoanticorpi prodotti dall'organismo contro il suo stesso glucosio e marcatori specifici del diabete insulino-dipendente.
  • Concentrazione di insulina Per una persona sana, il livello di glucosio di 15-180 mmol / l è la norma. Valori inferiori al limite inferiore indicano il diabete di tipo 1, sopra il top, il diabete di tipo 2.
  • Sulla determinazione degli anticorpi contro GAD (glutammato decarbossilasi). È un enzima che è un mediatore inibitore del sistema nervoso. È presente nelle sue cellule e nelle cellule beta del pancreas. Le analisi del diabete mellito di tipo 1 suggeriscono la determinazione degli anticorpi contro il GAD, poiché sono rilevati nella maggior parte dei pazienti con questa malattia. La loro presenza riflette il processo di distruzione delle cellule beta pancreatiche. Gli anti-GAD sono marcatori specifici che confermano l'origine autoimmune del diabete di tipo 1.

Esami del sangue

Inizialmente, viene eseguito un esame del sangue generale per il diabete mellito, per il quale viene prelevato da un dito. Lo studio riflette il livello degli indicatori di qualità di questo fluido biologico e la quantità di glucosio. Successivamente, eseguire la biochimica del sangue al fine di identificare patologie dei reni, della cistifellea, del fegato e del pancreas. Inoltre, vengono studiati i processi metabolici dei lipidi, delle proteine ​​e dei carboidrati. Oltre agli studi generali e biochimici, il sangue viene preso per altri test. Il più delle volte passa al mattino e a stomaco vuoto, perché l'accuratezza della diagnosi sarà più alta.

globale

Questo esame del sangue aiuta a determinare i principali indicatori quantitativi. La deviazione del livello dai valori normali indica i processi patologici nel corpo. Ogni indicatore riflette alcune violazioni:

  • L'elevata emoglobina indica la disidratazione, che causa sete alla persona.
  • Quando si studia il livello delle piastrine, è possibile diagnosticare la trombocitopenia (un aumento del loro numero) o la trombocitosi (una diminuzione del numero di queste cellule del sangue). Queste deviazioni indicano la presenza di diabete mellito concomitante.
  • Un aumento del numero di leucociti (leucocitosi) indica anche lo sviluppo di infiammazione nel corpo.
  • Un aumento dell'ematocrito indica eritrocitosi, una diminuzione indica anemia.

Si raccomanda l'analisi del sangue generale per il diabete mellito (OAA) almeno una volta all'anno. In caso di complicanze, lo studio viene eseguito molto più spesso - fino a 1-2 volte in 4-6 mesi. Gli standard UAC sono presentati nella tabella:

indicatore

Norma per gli uomini

Norma per le donne

Velocità di eritrosedimentazione, mm / h

Livello dei leucociti, * 10 ^ 9 / l

Confini di cambiamento di un gematokrit,%

Conta piastrinica 10 ^ 9 / l

Biochimica del sangue

Nel diabete mellito, lo studio più comune è un esame del sangue biochimico. La procedura aiuta a valutare il grado di funzionalità di tutti i sistemi del corpo, per determinare il rischio di ictus o infarto. Nei diabetici viene rilevato un livello di zucchero superiore a 7 mmol / l. Tra le altre deviazioni che indicano il diabete, sono:

  • aumento del colesterolo;
  • un aumento della quantità di fruttosio;
  • forte aumento dei trigliceridi;
  • diminuzione del numero di proteine;
  • un aumento o una diminuzione del numero di globuli bianchi e rossi (leucociti, piastrine e globuli rossi).

La biochimica del capillare o del sangue da una vena deve essere presa almeno una volta ogni sei mesi. Lo studio è condotto al mattino a stomaco vuoto. Nel decifrare i risultati, i medici usano le seguenti norme degli indicatori di biochimica del sangue:

Nome dell'indicatore

Valori normali

Colesterolo totale, mmol / l

62-115 per gli uomini

53-97 per le donne

Bilirubina totale μmol / l

Su emoglobina glicata

L'emoglobina è un pigmento respiratorio rosso sangue, contenuto nei globuli rossi. La sua funzione è di trasportare ossigeno ai tessuti e anidride carbonica da loro. L'emoglobina ha diverse frazioni - A1, A2 e così via D. Alcune di queste sono associate al glucosio contenuto nel sangue. La loro connessione è stabile e irreversibile, tale emoglobina è chiamata glicata. È designato come HbA1c (Hb è l'emoglobina, A1 è la sua frazione, c è la sottofrazione).

Lo studio sull'emoglobina HbA1c riflette il livello medio di glucosio nel sangue nell'ultimo trimestre. La procedura viene spesso eseguita con una frequenza di 3 mesi, dal momento che i globuli rossi vivono per così tanto tempo. Dato il regime di trattamento, la frequenza di questa analisi è determinata in modo diverso:

  • Se il paziente viene trattato con preparazioni di insulina, allora tale test per il diabete mellito deve essere eseguito fino a 4 volte all'anno.
  • Quando il paziente non riceve questi farmaci, la donazione di sangue viene prescritta 2 volte durante l'anno.

L'analisi di HbA1c viene effettuata per la diagnosi primaria del diabete e controlla l'efficacia del suo trattamento. Lo studio determina quante cellule del sangue sono associate alle molecole di glucosio. Il risultato si riflette in percentuale: più è alto, più è pesante la forma del diabete. Questo mostra emoglobina glicata. Il suo valore normale in un adulto non deve superare il 5,7%, in un bambino può essere 4-5,8%.

Sul peptide C

Questo è un metodo molto accurato che viene utilizzato per rilevare l'entità del danno al pancreas. Il peptide C è una proteina speciale che si separa dalla molecola "proinsulin" quando si forma l'insulina. Alla fine di questo processo, entra nel sangue. Quando questa proteina si trova nel flusso sanguigno, è confermato che l'insulina è ancora in via di formazione.

Il pancreas funziona meglio, maggiore è il livello del peptide C. Un forte aumento di questo indicatore indica un alto livello di insulina - ipinsulinismo. La ricerca sul C-peptide viene somministrata in una fase precoce del diabete. In futuro, non può essere fatto. Allo stesso tempo, si raccomanda di misurare il livello di zucchero nel plasma con un glucometro. La norma del peptide C a digiuno è 0,78-1,89 ng / ml. Questi test per il diabete possono avere i seguenti risultati:

  • Elevati livelli di peptide C sullo sfondo del normale zucchero. Indica la resistenza all'insulina o l'iperinsulinismo in una fase iniziale del diabete di tipo 2.
  • Un aumento della quantità di glucosio e C-peptide parla di un diabete insulino-indipendente già progressivo.
  • Una piccola quantità di peptide C e livelli elevati di zucchero indicano gravi danni al pancreas. Questa è una conferma dell'esecuzione del diabete di tipo 2 o del diabete di tipo 1.

Siero di latte ferritina

Questo indicatore aiuta a rilevare la resistenza all'insulina. La sua determinazione viene eseguita se si sospetta che il paziente abbia anemia - carenza di ferro. Questa procedura aiuta a determinare le riserve nel corpo di questo microcella - la sua carenza o eccesso. Le indicazioni per la sua implementazione sono le seguenti:

  • costante sensazione di stanchezza;
  • tachicardia;
  • fragilità e stratificazione delle unghie;
  • nausea, bruciore di stomaco, vomito;
  • dolore e gonfiore alle articolazioni;
  • perdita di capelli;
  • mestruazioni profuse;
  • pelle pallida;
  • dolore muscolare senza esercizio

Questi segni indicano livelli elevati o ridotti di ferritina. Per valutare il grado delle sue riserve è più comodo usare la tabella:

Decodifica risultati

Concentrazione di ferritina, μg / l

Età 5 anni

Età da 5 anni

Eccesso di contenuto di ferro

Tolleranza al glucosio

Questo metodo di ricerca riflette i cambiamenti che si verificano quando il carico sul corpo sullo sfondo del diabete mellito. Schema della procedura: il sangue viene prelevato dal dito del paziente, quindi la persona beve una soluzione di glucosio e un'ora dopo viene prelevato nuovamente il sangue. I risultati possibili si riflettono nella tabella:

Glucosio a digiuno, mmol / l

La quantità di glucosio 2 ore dopo aver consumato la soluzione di glucosio, mmol / l

trascrizione

Tolleranza al glucosio alterata

Test delle urine

L'urina è un indicatore che risponde a qualsiasi cambiamento nel funzionamento dei sistemi corporei. Lo specialista può determinare la presenza della malattia e il grado della sua gravità dalle sostanze escrete nelle urine. Se si sospetta il diabete mellito, viene prestata particolare attenzione al livello delle urine di zucchero, corpi chetonici e pH (pH). Le deviazioni dei loro valori dalla norma indicano non solo il diabete, ma anche le sue complicanze. È importante notare che il singolo rilevamento delle violazioni non indica la presenza della malattia. Il diabete viene diagnosticato con un eccesso sistematico di indicatori.

Clinica generale

L'urina per questa analisi deve essere raccolta in un contenitore sterile pulito. 12 ore prima della raccolta, è necessario escludere qualsiasi farmaco. Prima di urinare, devi lavare i genitali, ma senza sapone. Per lo studio prendere una porzione media di urina, ad es. saltando una piccola quantità all'inizio L'urina deve essere consegnata al laboratorio entro 1,5 ore. Per la resa, l'urina del mattino viene raccolta, accumulata fisiologicamente durante la notte. Tale materiale è considerato ottimale e i risultati del suo esame sono accurati.

Lo scopo dell'analisi generale delle urine (OAM) - la rilevazione dello zucchero. Normalmente, l'urina non dovrebbe contenerlo. È consentita solo una piccola quantità di zucchero nelle urine: in una persona sana non supera gli 8 mmol / l. Nel diabete, il livello di glucosio varia leggermente:

Tipo di SD

Livello zuccherino a stomaco vuoto, mmol / l

Livello zuccherino 2 ore dopo aver mangiato, mmol / l

Se i valori normali sopra indicati vengono superati, il paziente dovrà passare un'analisi delle urine giornaliera. Oltre a rilevare lo zucchero, l'OAM è necessario per studiare:

  • funzione renale;
  • la qualità e la composizione dell'urina, le sue proprietà, come la presenza di sedimenti, l'ombra, il grado di trasparenza;
  • proprietà chimiche dell'urina;
  • la presenza di acetone e proteine.

In generale, OAM aiuta a valutare diversi indicatori, che determinano la presenza del diabete di tipo 1 o di tipo 2 e le sue complicanze. I loro valori normali sono presentati nella tabella:

Caratteristica delle urine

norma

Manca Consentito fino a 0,033 g / l.

Manca Consentito a 0.8 mmol / l

Fino a 3 nel campo visivo delle donne, single - per gli uomini.

Fino a 6 nel campo di vista delle donne, fino a 3 - negli uomini.

quotidiano

Viene effettuato, se necessario, per chiarire i risultati di OAM o per confermare la loro autenticità. La prima porzione di urina dopo il risveglio non viene contata. Il conto alla rovescia è già dalla seconda raccolta di urina. Con ogni minzione durante il giorno, l'urina viene raccolta in un contenitore pulito e asciutto. Conservalo in frigorifero. Il giorno successivo, l'urina viene agitata, dopo di che 200 ml vengono trasferiti in un altro barattolo pulito e asciutto. Questo materiale e trasportare per la ricerca quotidiana.

Questa tecnica aiuta non solo a identificare il diabete, ma anche a valutare la gravità della malattia. Durante lo studio, determinare i seguenti indicatori:

Nome dell'indicatore

Valori normali

5,3-16 mmol / giorno. - per le donne

7-18 mmol / giorno. - per gli uomini

Meno di 1,6 mmol / giorno.

55% del volume totale dei prodotti del metabolismo adrenalina-surrene

Determinazione della presenza di corpi chetonici

Sotto corpi chetonici (parole semplici - acetone) in medicina capiscono i prodotti dei processi metabolici. Se compaiono nelle urine, questo indica la presenza di disturbi del metabolismo dei grassi e dei carboidrati nel corpo. Un esame ematico clinico generale non è in grado di rilevare i corpi chetonici nelle urine, pertanto i risultati dicono che sono assenti. Per rilevare l'acetone, uno studio qualitativo delle urine viene effettuato utilizzando metodi specifici, tra cui:

  • Test di nitroprussiato Viene eseguita utilizzando nitroprussiato di sodio, un vasodilatatore periferico altamente efficiente, vale a dire mezzi di espansione dei vasi sanguigni. In un mezzo alcalino, questa sostanza reagisce con i corpi chetonici, formando un complesso di rosa-porpora, lilla o viola.
  • Gerhardt Trial. Consiste nell'aggiunta di cloruro ferrico alle urine. Chetoni lo colorano nel colore del vino.
  • Metodo Natelyson. Si basa sullo spostamento dei chetoni dall'urina aggiungendo acido solforico. Di conseguenza, l'acetone con aldeide salicilica forma un composto rosso. L'intensità del colore viene misurata fotometricamente.
  • Test rapidi Questi includono speciali strisce diagnostiche e kit per la determinazione rapida di chetoni nelle urine. Tali agenti includono nitroprussiato di sodio. Dopo aver immerso una pillola o una striscia nell'urina, diventa viola. La sua intensità è determinata dalla scala di colori standard che entra nel set.

Puoi controllare il livello dei corpi chetonici anche a casa. Per controllare le dinamiche, è meglio comprare più strisce reattive contemporaneamente. Successivamente è necessario raccogliere l'urina del mattino, saltando una piccola quantità all'inizio della minzione. Quindi la striscia viene abbassata nell'urina per 3 minuti, dopodiché il colore viene confrontato con la scala che ne deriva. Il test mostra la concentrazione di acetone da 0 a 15 mmol / l. Non è possibile ottenere numeri esatti, ma un valore approssimativo può essere determinato dal colore. La situazione è critica quando l'ombra sulla striscia è viola.

In generale, la raccolta delle urine viene eseguita come per l'analisi generale. La norma dei corpi chetonici è la loro completa assenza. Se il risultato dello studio è positivo, allora un criterio importante è la quantità di acetone. A seconda di ciò, viene determinata anche la diagnosi:

  • Con una piccola quantità di acetone nelle urine ha dichiarato chetonuria - la presenza di chetoni solo nelle urine.
  • A livello di chetoni da 1 a 3 mmol / l, viene diagnosticata la chetonemia. Quando lo è, l'acetone si trova nel sangue.
  • In caso di eccesso del livello di chetone di 3 mmol / l, la diagnosi è la chetoacidosi nel diabete mellito. Questa è una violazione del metabolismo dei carboidrati a causa dell'insufficienza di insulina.

Determinazione della microalbumina

La microalbumina (o semplicemente l'albumina) è un tipo di proteina che circola nel corpo umano. La sua sintesi avviene nel fegato. L'albumina costituisce la maggior parte delle proteine ​​nel siero del sangue. In una persona sana, solo una piccola quantità di questa sostanza viene escreta nelle urine, la cui frazione più piccola è chiamata microalbumina. Questo perché i glomeruli sono impermeabili alle più grandi molecole di albumina.

L'OAM per il rilevamento della proteina di microalbumina è l'unico test che determina la presenza di nefropatia diabetica e ipertensione (pressione arteriosa alta) e anche in una fase precoce. Queste malattie sono caratteristiche dei diabetici insulino-dipendenti, vale a dire con diabete di tipo 1. Se i test per il diabete del secondo tipo mostrano la presenza di albumina nelle urine, il paziente può avere patologie cardiovascolari. Normalmente non devono essere rilasciati più di 30 mg di questa proteina al giorno. A seconda dei risultati ottenuti, al paziente vengono diagnosticate le seguenti patologie renali:

La quantità di proteina di microalbumina