Image

Diabeton - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (80 mg compresse, 60 mg MB con rilascio modificato) del farmaco per il trattamento del diabete di tipo 2 negli adulti, nei bambini e durante la gravidanza

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Diabeton. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questa medicina, nonché le opinioni degli specialisti nell'uso di Diabeton nella loro pratica Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Diabeton in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento del diabete di tipo 2 negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento.

Diabeton è un agente ipoglicemico orale, un derivato della sulfonilurea di seconda generazione. Stimola la secrezione di insulina dalle cellule beta del pancreas. Aumenta la sensibilità dei tessuti periferici all'insulina. Apparentemente, stimola l'attività degli enzimi intracellulari (in particolare, la glicogeno sintetasi muscolare). Riduce il tempo dal momento in cui si preleva il cibo all'inizio della secrezione di insulina. Ripristina il picco iniziale della secrezione di insulina, riduce il picco postprandiale dell'iperglicemia.

Gliclazide (il principio attivo del farmaco Diabeton) riduce l'adesione e l'aggregazione delle piastrine, rallenta lo sviluppo di un coagulo di parete, aumenta l'attività fibrinolitica vascolare. Normalizza la permeabilità vascolare. Ha proprietà anti-aterogeniche: abbassa la concentrazione sanguigna di colesterolo totale (Xc) e Xc-LDL, aumenta la concentrazione di Xc-HDL e riduce anche il numero di radicali liberi. Interferisce con lo sviluppo di microtrombosi e aterosclerosi. Migliora la microcircolazione. Riduce la sensibilità dei vasi sanguigni all'adrenalina.

Nella nefropatia diabetica, sullo sfondo dell'uso a lungo termine di gliclazide, vi è una significativa diminuzione della proteinuria.

struttura

Gliclazide + eccipienti.

farmacocinetica

Dopo l'ingestione, Diabeton è completamente assorbito. La concentrazione di gliclazide nel plasma aumenta gradualmente durante le prime 6 ore, il livello di plateau è mantenuto da 6 a 12 ore.La variabilità individuale è bassa. Il pasto non influenza la velocità o l'entità dell'assorbimento di gliclazide. Il gliclazide viene metabolizzato principalmente nel fegato. Non ci sono metaboliti attivi nel plasma. Escreto principalmente dai reni come metaboliti, meno dell'1% - con urina invariata.

Negli anziani non si osservano cambiamenti significativi nei parametri farmacocinetici.

testimonianza

  • diabete mellito di tipo 2 con insufficiente efficacia di dieta, esercizio fisico e perdita di peso;
  • prevenzione delle complicanze del diabete mellito: riduzione del rischio di complicanze microvascolari (nefropatia, retinopatia) e macrovascolari (infarto del miocardio, ictus) in pazienti con diabete di tipo 2 mediante controllo glicemico intensivo.

Forme di rilascio

Compresse a rilascio modificato da 60 mg (Diabeton MV).

Istruzioni per l'uso e il regime di dosaggio

La dose giornaliera iniziale è di 80 mg, la dose giornaliera media è 160-320 mg, la frequenza di somministrazione è 2 volte al giorno prima dei pasti. Dosaggio individuale a seconda del glucosio a digiuno e 2 ore dopo un pasto, nonché delle manifestazioni cliniche della malattia.

Il farmaco è destinato agli adulti.

La dose raccomandata del farmaco deve essere assunta per via orale, 1 volta al giorno, preferibilmente a colazione.

La dose giornaliera è 30-120 mg (1 / 2-2 compresse) in 1 ricevimento. Si raccomanda di ingoiare una pillola o metà della pillola intera, senza masticare o schiacciare.

Quando salti una o più dosi del farmaco non deve assumere una dose più alta nella dose successiva, la dose dimenticata deve essere assunta il giorno successivo. Come con altri farmaci ipoglicemici, la dose del farmaco deve essere scelta individualmente, in base alla concentrazione di glucosio ematico e emoglobina glicosilata (HbA1c).

La dose iniziale raccomandata per gli adulti (incluso per gli anziani ≥ 65 anni) - 30 mg (1/2 compressa) al giorno.

In caso di controllo adeguato, il farmaco in questa dose può essere utilizzato per la terapia di mantenimento. Con un controllo glicemico inadeguato, la dose giornaliera del farmaco può essere costantemente aumentata a 60 mg, 90 mg o 120 mg. L'aumento della dose è possibile non prima che dopo 1 mese di terapia farmacologica nella dose precedentemente prescritta. L'eccezione è rappresentata dai pazienti nei quali la concentrazione di glucosio nel sangue non è diminuita dopo 2 settimane di terapia. In questi casi, la dose del farmaco può essere aumentata 2 settimane dopo l'inizio della somministrazione.

La dose giornaliera massima raccomandata del farmaco è di 120 mg.

1 compressa con un rilascio modificato di 60 mg equivale a 2 compresse con un rilascio modificato di 30 mg. La presenza di tacche su compresse da 60 mg consente di dividere la compressa e assumere una dose giornaliera di 30 mg (1/2 compresse 60 mg) e, se necessario, 90 mg (1 compressa 60 mg e 1/2 compressa 60 mg).

La transizione dall'assunzione del farmaco Diabeton compresse 80 mg alle compresse di Diabeton della droga con un rilascio modificato di 60 mg

1 compressa del farmaco Diabeton 80 mg può essere sostituita 1/2 compressa con un rilascio modificato Diabeton MB 60 mg. Quando si trasferiscono i pazienti dal farmaco Diabeton 80 mg al farmaco Diabeton MB, si raccomanda un attento controllo glicemico.

La transizione dall'assunzione di un altro farmaco ipoglicemico alle compresse di Diabeton MB con un rilascio modificato di 60 mg

Diabeton MB 60 mg compresse a rilascio modificato può essere usato al posto di un altro agente orale ipoglicemico. Durante il trasferimento a pazienti affetti da diabete di MB di Diabeton che assumono altri farmaci ipoglicemizzanti per somministrazione orale, è necessario tenere conto della loro dose ed emivita. Di norma non è richiesto un periodo di transizione. La dose iniziale deve essere di 30 mg e quindi deve essere aumentata in base alla concentrazione di glucosio nel sangue.

Quando si sostituiscono Diabeton MB con derivati ​​sulfonilurea con una lunga emivita per evitare l'ipoglicemia causata dall'effetto additivo di due agenti ipoglicemizzanti, è possibile interrompere l'assunzione per diversi giorni. La dose iniziale di Diabeton MB è anche di 30 mg (1/2 compressa da 60 mg) e, se necessario, può essere aumentata ulteriormente come descritto sopra.

Uso combinato con un altro farmaco ipoglicemico

Diabeton MB può essere usato in combinazione con biguanidi, inibitori alfa-glucosidasi o insulina.

Con un controllo glicemico inadeguato, deve essere prescritta un'ulteriore terapia insulinica con attento monitoraggio medico.

Gruppi di pazienti speciali

Non è richiesto un aggiustamento della dose per i pazienti di età superiore a 65 anni.

I risultati di studi clinici hanno dimostrato che l'aggiustamento della dose nei pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata non è richiesto. Si raccomanda un controllo medico approfondito.

In pazienti a rischio di sviluppare ipoglicemia (nutrizione insufficiente o squilibrata, disturbi endocrini gravi o scarsamente compensati - insufficienza ipofisaria e surrenalica, ipotiroidismo, eliminazione dei glucocorticosteroidi (GCS) dopo somministrazione a lungo termine e / o somministrazione in dosi elevate, gravi malattie cardiovascolari). sistema vascolare - grave malattia coronarica, grave aterosclerosi delle arterie carotidi, aterosclerosi comune), si raccomanda di utilizzare la dose minima (30 mg) del farmaco Diabeton MB.

Per ottenere un controllo glicemico intensivo al fine di prevenire le complicanze del diabete, è possibile aumentare gradualmente la dose del farmaco Diabeton MB a 120 mg al giorno in aggiunta alla dieta e all'esercizio fisico fino a raggiungere il livello target di HbA1c. Dovrebbe essere consapevole del rischio di ipoglicemia. Inoltre, alla terapia possono essere aggiunti altri farmaci ipoglicemici, come la metformina, un inibitore della glucosidasi alfa, un derivato del tiazolidinedione o insulina.

Effetti collaterali

  • ipoglicemia;
  • mal di testa;
  • forte sensazione di fame;
  • nausea, vomito;
  • costipazione;
  • aumento della fatica;
  • disturbo del sonno;
  • irritabilità;
  • eccitazione;
  • ridotta concentrazione di attenzione;
  • reazione ritardata;
  • depressione;
  • confusione;
  • visione e discorso offuscati;
  • tremori;
  • perdita di autocontrollo;
  • sentirsi impotenti;
  • vertigini;
  • la debolezza;
  • convulsioni;
  • bradicardia;
  • il delirio;
  • respirazione superficiale;
  • sonnolenza;
  • perdita di coscienza con possibile sviluppo di coma, persino morte;
  • aumento della sudorazione;
  • pelle appiccicosa;
  • ansia;
  • tachicardia;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • sensazione di battito cardiaco;
  • aritmia;
  • angina pectoris;
  • rash cutaneo;
  • prurito;
  • eritema;
  • rash maculopapulare;
  • reazioni bollose (come la sindrome di Stevens-Johnson e la necrolisi epidermica tossica);
  • orticaria;
  • angioedema;
  • disturbi ematologici (anemia, leucopenia, trombocitopenia, granulocitopenia, agranulocitosi);
  • disturbi visivi transitori.

Controindicazioni

  • diabete di tipo 1;
  • chetoacidosi diabetica, precoma diabetico, coma diabetico;
  • grave insufficienza renale o epatica (in questi casi, l'insulina è raccomandata);
  • uso simultaneo di miconazolo;
  • la gravidanza;
  • periodo di allattamento (allattamento al seno);
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità al gliclazide o ad uno qualsiasi degli eccipienti del farmaco, altri derivati ​​sulfonilurea, sulfonamidi.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'esperienza dell'uso di Diabeton durante la gravidanza è assente. I dati sull'uso di altri derivati ​​sulfonilurea durante la gravidanza sono limitati.

Negli studi su animali da laboratorio non sono stati identificati effetti teratogeni di gliclazide.

Per ridurre il rischio di malformazioni congenite, è necessario un controllo ottimale (terapia appropriata) del diabete.

I farmaci ipoglicemici orali durante la gravidanza non sono usati. L'insulina è il farmaco di scelta per il trattamento del diabete nelle donne in gravidanza. Si raccomanda di sostituire l'assunzione di farmaci ipoglicemizzanti orali con terapia insulinica nel caso di una gravidanza programmata e nel caso in cui la gravidanza si sia verificata durante l'assunzione del farmaco.

Tenendo conto della mancanza di dati sull'ingresso di Diabeton nel latte materno e del rischio di sviluppare ipoglicemia neonatale, l'allattamento al seno è controindicato durante la terapia farmacologica.

Usare nei bambini

Controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni (i dati sull'efficacia e la sicurezza del farmaco in questa fascia di età non sono disponibili.)

Istruzioni speciali

Quando si prescrive Diabeton MB, si deve tenere presente che a seguito dell'assunzione di derivati ​​sulfonilurea, può svilupparsi ipoglicemia, e in alcuni casi in forma grave e prolungata, che richiede ospedalizzazione e somministrazione di destrosio (glucosio) per diversi giorni.

Il farmaco può essere prescritto solo a quei pazienti il ​​cui cibo è regolare e include la colazione. È molto importante mantenere un adeguato apporto di carboidrati dal cibo, perché il rischio di ipoglicemia aumenta con l'irregolarità o la malnutrizione, così come con il consumo di cibo, povero di carboidrati. L'ipoglicemia si sviluppa spesso con una dieta a basso contenuto calorico, dopo un esercizio prolungato o vigoroso, dopo aver bevuto alcolici o prendendo diversi farmaci ipoglicemizzanti contemporaneamente.

Di norma, i sintomi dell'ipoglicemia scompaiono dopo un pasto ricco di carboidrati (ad esempio, zucchero). Va tenuto presente che l'assunzione di dolcificanti non contribuisce all'eliminazione dei sintomi ipoglicemici. L'esperienza con altri derivati ​​sulfonilurea suggerisce che l'ipoglicemia può ripresentarsi, nonostante un efficace sollievo iniziale di questa condizione. Se i sintomi ipoglicemici hanno una natura pronunciata o sono lunghi, anche nel caso di un miglioramento temporaneo dopo aver mangiato un pasto ricco di carboidrati, è necessario fornire cure mediche di emergenza, incluso il ricovero in ospedale.

Per evitare lo sviluppo di ipoglicemia, è necessaria un'attenta selezione individuale di farmaci e un regime di dosaggio, oltre a fornire al paziente informazioni complete sul trattamento proposto.

Un aumento del rischio di ipoglicemia può verificarsi nei seguenti casi:

  • il rifiuto o l'incapacità del paziente (specialmente gli anziani) di seguire le prescrizioni del medico e di controllarne le condizioni;
  • pasti inadeguati e irregolari, saltando pasti, digiuni e cambiando diete;
  • squilibrio tra esercizio e assunzione di carboidrati;
  • insufficienza renale;
  • grave insufficienza epatica;
  • overdose del farmaco Diabeton MB;
  • alcuni disturbi endocrini (malattie della tiroide, ipofisi e insufficienza surrenalica);
  • assunzione simultanea di alcuni farmaci.

Nei pazienti con insufficienza epatica e / o insufficienza renale grave, è possibile una modifica delle proprietà farmacocinetiche e / o farmacodinamiche del gliclazide. L'ipoglicemia che si sviluppa in questi pazienti può essere piuttosto lunga, in questi casi è necessario condurre immediatamente una terapia appropriata.

Informazioni per il paziente

È necessario informare il paziente e i suoi familiari del rischio di ipoglicemia, dei suoi sintomi e delle condizioni che favoriscono il suo sviluppo. Il paziente deve essere informato dei potenziali rischi e benefici del trattamento proposto. Il paziente deve spiegare l'importanza della dieta, la necessità di un regolare esercizio fisico e il monitoraggio regolare dei livelli di glucosio nel sangue.

Controllo glicemico insufficiente

Il controllo glicemico nei pazienti che ricevono una terapia ipoglicemica può essere compromesso nei seguenti casi: febbre, trauma, malattie infettive o interventi chirurgici di grandi dimensioni. In queste condizioni, potrebbe essere necessario interrompere la terapia con MB Diabeton e prescrivere la terapia insulinica.

In molti pazienti, l'efficacia degli agenti ipoglicemici orali, tra cui il gliclazide tende a diminuire dopo un lungo periodo di trattamento. Questo effetto può essere dovuto sia alla progressione della malattia sia alla diminuzione della risposta terapeutica al farmaco. Questo fenomeno è noto come resistenza secondaria ai farmaci, che deve essere distinta dal primario, in cui il farmaco non dà l'effetto clinico atteso al primo appuntamento. Prima di diagnosticare la resistenza al farmaco secondaria di un paziente, è necessario valutare l'adeguatezza della selezione della dose e l'osservanza del paziente con la dieta prescritta.

Controllo dei parametri di laboratorio

Per valutare il controllo glicemico, si raccomanda di determinare regolarmente il livello di glicemia a digiuno e il livello di emoglobina glicata. Inoltre, è consigliabile monitorare regolarmente le concentrazioni di glucosio nel sangue.

I derivati ​​sulfonilurea possono causare anemia emolitica in pazienti con deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi. Poiché il gliclazide è un derivato del sulfonilurea, occorre prestare attenzione quando lo prescrivono a pazienti con carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi. Dovresti valutare la possibilità di prescrivere un farmaco ipoglicemico di un altro gruppo.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

In relazione al possibile sviluppo dell'ipoglicemia con l'uso di Diabeton MB, i pazienti devono essere consapevoli dei sintomi dell'ipoglicemia e devono prestare attenzione durante la guida o il lavoro che richiede un alto tasso di reazioni fisiche e mentali, specialmente all'inizio della terapia.

Interazione farmacologica

Farmaci e sostanze che potenziano l'azione del gliclazide (contribuiscono ad aumentare il rischio di ipoglicemia)

L'uso simultaneo con miconazolo (per uso sistemico e quando si utilizza il gel sulla mucosa orale) porta ad un aumento dell'azione ipoglicemizzante del gliclazide (l'ipoglicemia può svilupparsi fino a uno stato di coma).

Le combinazioni non sono raccomandate.

Il fenilbutazone (per uso sistemico) potenzia l'effetto ipoglicemico dei derivati ​​sulfonilurea, poiché li allontana dalla loro associazione con le proteine ​​plasmatiche e / o rallenta la loro eliminazione dal corpo. Preferibilmente l'uso di un altro farmaco anti-infiammatorio. Se è necessario assumere fenilbutazone, il paziente deve essere avvertito della necessità di controllo glicemico. Se necessario, la dose di Diabeton MB deve essere aggiustata durante l'assunzione di fenilbutazone e dopo la sua conclusione.

Con l'uso simultaneo di gliclazide, l'etanolo (alcol) aumenta l'ipoglicemia, inibendo le reazioni compensatorie e può contribuire allo sviluppo del coma ipoglicemico. È necessario rifiutare di prendere medicine che contengono l'etanolo e usare l'alcool.

Combinazioni che richiedono precauzioni

Ricezione di Diabeton in combinazione con alcuni farmaci (ad esempio, altri agenti ipoglicemici - insulina, acarbose, metformina, tiazolidinedioni, inibitori di dipeptide dipeptidasi-4, agonisti GLP-1); beta adrenoblokator, fluconazolo; ACE inibitori - captopril, enalapril; bloccanti del recettore H2 dell'istamina; Inibitori MAO; sulfonamidi, claritromicina, FANS) è accompagnato da un aumento dell'effetto ipoglicemico e del rischio di ipoglicemia.

Farmaci che indeboliscono l'azione del gliclazide (contribuiscono ad un aumento del glucosio nel sangue)

Le combinazioni non sono raccomandate.

Danazolo ha un effetto diabetogenico. Se è necessario assumere questo farmaco, si raccomanda al paziente di monitorare attentamente la glicemia. Se necessario, l'assunzione congiunta di farmaci, si consiglia di selezionare la dose di agenti ipoglicemici sia durante l'assunzione di danazolo, e dopo la sua cancellazione.

Combinazioni che richiedono precauzioni

L'uso combinato di diabeton con clorpromazina in dosi elevate (più di 100 mg al giorno) può portare ad un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue a causa di una diminuzione della secrezione di insulina. Si raccomanda un controllo glicemico completo. Se necessario, l'assunzione congiunta di farmaci, si raccomanda di selezionare la dose di un agente ipoglicemico sia durante la somministrazione del neurolettico che dopo la sua interruzione.

Con l'uso simultaneo di glucocorticosteroidi (per uso sistemico e locale - intra-articolare, percutanea, somministrazione rettale) e il tetracosactide aumentano la concentrazione di glucosio nel sangue con il possibile sviluppo di chetoacidosi (ridotta tolleranza ai carboidrati). Si raccomanda un attento controllo glicemico, soprattutto all'inizio del trattamento. Se necessario, farmaci comuni, potrebbe essere necessario regolare la dose dell'agente ipoglicemico sia durante la ricezione di GCS, sia dopo la loro cancellazione.

Con l'uso combinato di beta2-adrenomimetiki (ritodrin, salbutamolo, somministrazione endovenosa di terbutalina) aumenta la concentrazione di glucosio nel sangue.

Un'attenzione particolare deve essere rivolta all'importanza del controllo auto-glicemico. Se necessario, si raccomanda di trasferire il paziente alla terapia insulinica.

Combinazioni da prendere in considerazione

I derivati ​​sulfonilurea possono potenziare l'azione degli anticoagulanti (ad esempio il warfarin) se assunti insieme. Può richiedere un aggiustamento della dose dell'anticoagulante.

Analoghi della droga Diabeton

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Glidiab;
  • Glidiab MB;
  • Gliklada;
  • gliclazide;
  • Gliclazide MB;
  • Glyukostabil;
  • Diabetalong;
  • Diabeton MB;
  • Diabefarm;
  • Diabefarm MV;
  • Diabinaks;
  • Diabrezid;
  • Diatika;
  • Predian;
  • Reklid.

Analoghi per gruppo farmacologico (agenti ipoglicemici):

  • Avandamet;
  • Avandia;
  • ADEB;
  • Amalviya;
  • Amaryl;
  • Antidiab;
  • Arfazetin;
  • Astrozon;
  • Bagomet Plus;
  • Bagomet;
  • Byetta;
  • Betanaz;
  • bucarban;
  • Butamide;
  • Viktoza;
  • Galvus;
  • Gilemal;
  • Glemaz;
  • Ritardato glibenese;
  • glibenclamide;
  • Glidiab;
  • Gliklada;
  • gliclazide;
  • glucones;
  • Glyukobene;
  • Glyukovans;
  • Glyukonorm;
  • Glyukostabil;
  • Glucotrol CL;
  • Glucophage;
  • Glucophage Long;
  • Glyumedeks;
  • Diabetalong;
  • Diabefarm;
  • Diaglinid;
  • Diatika;
  • Lanzherin;
  • Manin;
  • Meglimid;
  • Metfogamma;
  • metformina;
  • Minidiab;
  • Movogleken;
  • NovoFormin;
  • Ongliza;
  • Pioglar;
  • Pioglit;
  • Reklid;
  • rogla;
  • Siofor;
  • Sofamet;
  • Formetin;
  • Formin Pliva;
  • clorpropamide;
  • Janow.

Analoghi di compresse di Diabeton MV

Diabete MB (pillole) Punteggio: 42

Sostituti sostituti di Diabeton MW

Glidiab (compresse) Punteggio: 60

Analogo più economico da 168 rubli.

Produttore: Akrikhin (Russia)
Forme di rilascio:

  • 80 mg compresse, 60 pz.; Prezzo da 119 rubli
I prezzi di Glidiab nelle farmacie online
Istruzioni per l'uso

Mi sono avvicinato personalmente alla droga, ma ti avverto immediatamente - l'effetto non è veloce per lui. Il mio zucchero andava dal 7,5 all'8,2, in effetti, ma allo stesso tempo relativamente basso, ci sono anche 20 persone nelle persone. Ma anche questo livello di zucchero Glidiab si è ridotto al normale solo dopo un mese di ammissione - il processo è stato molto lento. Ma, allo stesso tempo, il farmaco è buono perché lo zucchero si riduce gradualmente, non si ottiene una goccia acuta e l'ipoglicemia da esso, se si sceglie la dose corretta. Bevo solo 1 pillola, quindi non ho quasi problemi, e da parte sto solo sudando. Ora continuo a prendere Glídíb - questo è già il quarto mese, il volo è normale - il mio zucchero sale raramente sopra 5,3-5,5.

Roxanne e Manin non ci provarono?

E puoi usarlo se bevo metoformina?

Analogo più economico da 160 rubli.

Ho comprato a causa del prezzo favorevole, ma poi ho dovuto ancora comprare il popolare Diabeton. Nel caso di Gliclazide, la selezione della dose è un'altra storia. Inizialmente, il minimo prescritto, ma per me si è rivelato piuttosto debole - lo zucchero è diminuito in modo insignificante, di 0,5-0,7 mmol. Un debole aiuto quando hai lo zucchero è 9.2 mmol. Pensavo che fosse solo necessario prenderlo più a lungo, poi lentamente l'effetto aumenterebbe. Come se non fosse così - tre settimane videro, e tutto inutilmente. Poi hanno aumentato la dose - è andata meglio, anche se non molto, ma poi sono emersi gli effetti collaterali - molto forti. All'inizio, solo selvaggi attacchi di mal di testa mi tormentavano, ma dopo un po 'il tremito di convulsioni si era aggiunto ad esso, ei miei occhi cominciavano ad essere cattivi - Ho visto tutto intorno a me come attraverso un vetro sporco e opaco. Comprensibilmente, ho subito detto addio a Gliclazide e sono passato a Diabeton. Questa è un'altra questione, ho portato rapidamente lo zucchero alla normalità e non ha causato molti effetti collaterali, a volte provo la massima debolezza.

Diabefarm MV (pills) Punteggio: 36

Analogo più economico da 158 rubli.

Produttore: Pharmacor (Russia)
Forme di rilascio:

  • Compresse 30 mg, 60 pz.; Prezzo da 129 rubli
Prezzi per Diabefarm MV nelle farmacie online
Istruzioni per l'uso

Diabeton, Diabefarm e compagnia: tutti causano ipoglicemia. Anche con la dose più piccola, mi sentivo male, e più a lungo ho visto, peggio è diventato - è stato perché lo zucchero cadeva sempre di più. Una cosa strana - ho bevuto tutte le stesse due pillole, ma per qualche ragione la prima settimana il mio zucchero è sceso a circa cinque, e poco più di una settimana dopo ho smesso di alzarmi sopra le quattro. Allo stesso tempo, la debolezza era terribile, la mia testa girava tutto il giorno e si rifiutava di lavorare. All'inizio della quarta settimana di ricevimento cadde in mezzo alla strada - svenire, poi decisamente con Diabefarm legato.

Tenendo conto del fatto che in caso di diabete i farmaci devono essere presi continuamente - è più redditizio prendere Diabefarm - questo è il "fratello" di Diabeton, come si è scoperto, è solo più economico. Agiscono allo stesso modo - prendo 2 compresse al giorno, mattina e sera, questo è sufficiente per tenere sotto controllo lo zucchero. Inizia ad aiutare fin dal primo giorno di ricevimento, che è prezioso - lo zucchero scende immediatamente al suo valore normale, anche se qui è piuttosto alto, raggiungevo il 15. Ma devi berlo tutti i giorni, come se fosse un'ora - una volta che ti sei dimenticato di prenderlo la mattina, allora lo zucchero ha subito subito un brusco salto, quindi devi accettare e capire che siamo "insieme" per la vita con Diabarm. Il suo effetto è complesso - il rimedio aiuta a frenare l'appetito irrefrenabile molto bene. Ho avuto seri problemi di peso prima, ma quando ho iniziato a prendere il farmaco, letteralmente in una settimana ho notato che il mio appetito era diminuito, ho iniziato a mangiare di meno e diventavo più veloce. Inoltre, Diabefarm aiuta i muscoli a bruciare intensivamente lo zucchero e migliora il metabolismo dei carboidrati - in generale, in 7 mesi ho perso 18,3 kg in totale, e il processo è ancora in corso. E per quanto riguarda gli effetti collaterali - non dovresti aver paura di loro, se la dose è corretta e non ci sono controindicazioni, non ti accadrà nulla - ho già preso il farmaco per molto tempo, e non ho notato nulla di più grave delle vertigini.

Come prendere Diabeton MB (60 mg) e suoi analoghi

I pazienti con il secondo tipo di diabete non hanno bisogno di iniezioni di insulina per un lungo periodo di tempo, la maggior parte di essi può essere compensata solo con compresse con farmaci ipoglicemizzanti. Diabete MB 60 mg - uno di questi fondi, la sua azione si basa sulla stimolazione della propria produzione di insulina. Oltre a influenzare il metabolismo dei carboidrati, Diabeton ha un effetto protettivo e rigenerante sui vasi sanguigni, migliora l'elasticità delle loro pareti e previene l'aterosclerosi.

Il farmaco è semplice da assumere e ha un minimo di controindicazioni, per questo è ampiamente usato nel trattamento del diabete. Nonostante l'apparente sicurezza, bere senza l'approvazione del medico o superare la dose non può. Un prerequisito per la nomina di Diabeton - comprovata mancanza di insulina. Mentre il pancreas funziona normalmente, la preferenza dovrebbe essere data ad altri agenti antidiabetici.

Come fa il farmaco

Diabeton ha un effetto medicinale sul corpo nel diabete a causa della presenza di gliclazide nella sua composizione. Tutti gli altri componenti del farmaco - ausiliario, grazie a loro la struttura del tablet e il suo assorbimento tempestivo è fornito. Il gliclazide appartiene al gruppo derivato sulfonilurea. Contiene diverse sostanze con proprietà simili, oltre a gliclazide, glibenclamide, glimeperide e glykvidon sono comuni in Russia.

La proprietà riducente lo zucchero di questi farmaci si basa sui loro effetti sulle cellule beta. Queste sono strutture pancreatiche che sintetizzano l'insulina. Dopo l'assunzione di Diabeton, il rilascio di insulina nel sangue aumenta, mentre lo zucchero diminuisce.

Diabeton è efficace solo se le cellule beta sono vive e svolgono ancora parzialmente le loro funzioni. Pertanto, il farmaco non viene utilizzato per il diabete di tipo 1. Non è auspicabile usarlo per la prima volta dopo il debutto della malattia di tipo 2. Questo tipo di diabete è caratterizzato da un'elevata produzione di insulina all'inizio dei disordini dei carboidrati, e quindi da un'attenuazione graduale della secrezione per diversi anni.

Lo zucchero alto all'inizio è causato principalmente dall'insulino-resistenza, cioè dalla scarsa percezione dei tessuti dell'insulina esistente. Il principale segno di resistenza all'insulina è sovrappeso in un paziente. Pertanto, se si osserva obesità, diabeton non è prescritto. In questo momento, i farmaci che riducono la resistenza, come la metformina (una dose di 850 mg). Diabeton è incluso nel regime di trattamento quando viene stabilito il deterioramento della funzione delle cellule beta. Puoi identificarlo con l'analisi del c-peptide. Se il risultato è inferiore a 0,26 mmol / l, la nomina di Diabeton è giustificata.

Grazie a questo strumento, la produzione di insulina nel diabete è vicina a quella fisiologica: il picco della secrezione ritorna in risposta al glucosio, che entra nel flusso sanguigno dai carboidrati e la produzione di ormoni aumenta nella fase 2.

Oltre a stimolare le cellule beta, Diabeton e altre compresse a base di gliclazide hanno un effetto significativo sulla velocità di sviluppo delle alterazioni aterosclerotiche nei vasi:

  1. Agisci come antiossidante. Il diabete è caratterizzato da una maggiore produzione di radicali liberi e da una protezione indebolita delle cellule dai loro effetti. A causa del gruppo aminoazobicicloottano nella molecola di gliclazide, i radicali liberi pericolosi sono parzialmente neutralizzati. L'effetto antiossidante è particolarmente evidente nei piccoli capillari, pertanto, durante l'assunzione di Diabeton, i sintomi sono attenuati nei pazienti con retinopatia e nefropatia.
  2. Ripristina le proprietà dell'endotelio vascolare. Ciò è dovuto alla maggiore sintesi dell'ossido nitrico nelle loro pareti.
  3. Ridurre il rischio di trombosi, in quanto riducono la capacità delle piastrine di aderire.

L'efficacia di Diabeton è confermata dalla ricerca. Se usato in una dose di 120 mg, è stata osservata una diminuzione della frequenza delle complicanze vascolari del diabete del 10%. Il rimedio ha mostrato i migliori risultati in un effetto protettivo sui reni, il rischio di un miglioramento della nefropatia diminuito del 21%, la proteinuria - del 30%.

Per molto tempo si è creduto che i derivati ​​sulfonilurea accelerassero la distruzione delle cellule beta e quindi la progressione del diabete. Attualmente è stabilito che questo non è il caso. All'inizio del ricevimento di Diabeton MV 60 mg, si osserva un aumento della secrezione di insulina in media del 30%, quindi ogni anno questa cifra diminuisce del 5%. Nei pazienti che controllano lo zucchero solo con una dieta o una dieta e una metformina, i primi 2 anni di declino della sintesi non vengono osservati, quindi - circa il 4% all'anno.

Istruzioni per l'uso di Diabeton MV

Le lettere MV nel nome del farmaco indicano che si tratta di un mezzo di rilascio modificato (la versione inglese di MR - versione modificata). Nella compressa, l'ingrediente attivo è posto tra le fibre dell'ipromellosa, che forma un gel nel tratto gastrointestinale. A causa di questa struttura, il farmaco viene rilasciato più a lungo, la sua azione dura per un giorno. Diabete MB è prodotto sotto forma di compresse, quando la compressa è divisa in parti, il farmaco non perde il suo effetto prolungato.

In vendita ci sono dosaggi di 30 e 60 mg. Prendili una volta al giorno, preferibilmente a colazione. Il tablet può essere rotto a metà per ridurre il dosaggio, ma non masticato o schiacciato in polvere.

Regolare, non MB, Diabeton è disponibile con una dose aumentata di gliclazide - 80 mg, lo bevono due volte al giorno. Attualmente, è considerato obsoleto e praticamente non utilizzato, poiché la preparazione prolungata dà un effetto più pronunciato e stabile.

Diabeton è ben combinato con altri agenti ipoglicemizzanti. Il più spesso è prescritto in combinazione con metformin. Se la stimolazione della produzione di insulina non è sufficiente, con il diabete di tipo 2, le compresse possono essere utilizzate con iniezioni di insulina.

Il dosaggio iniziale di Diabeton, indipendentemente dall'età e dallo stadio del diabete in un paziente, è di 30 mg. A questa dose, il rimedio dovrà essere bevuto per tutto il primo mese di somministrazione. Se 30 mg non è sufficiente per il normale controllo glicemico, il dosaggio viene aumentato a 60, in un altro mese - a 90, quindi a 120. Due compresse o 120 mg - la dose massima, è vietato l'uso di più al giorno. Se diabeton in combinazione con altri farmaci ipoglicemici non può fornire zucchero normale con diabete di tipo 2, l'insulina viene prescritta al paziente.

Se il paziente ha assunto Diabeton 80 mg e desidera passare a un farmaco moderno, la dose viene calcolata come segue: 1 compressa del vecchio farmaco viene sostituita con 30 mg di Diabeton MV. Dopo la transizione entro una settimana, la glicemia deve essere controllata più spesso del solito.

Ricevimento durante la gravidanza e l'allattamento

Il potenziale impatto dei farmaci sul feto durante la gravidanza è studiato senza errori. Per determinare il grado di rischio più frequentemente utilizzato classificazione FDA. In esso, i principi attivi sono raggruppati in classi in base al livello di impatto sull'embrione. Quasi tutti i farmaci sulfonilurea appartengono alla classe C. Gli studi sugli animali hanno dimostrato che essi portano all'interruzione dello sviluppo del bambino o ad effetti tossici su di lui. Tuttavia, la maggior parte dei cambiamenti sono reversibili, non si sono verificate anomalie congenite. A causa dell'alto rischio, non sono stati effettuati studi sull'uomo.

Diabete MB in qualsiasi dose durante la gravidanza è proibito, così come altri rimedi orali per il diabete. Invece sono prescritti preparati di insulina. Si consiglia di passare all'insulina durante il periodo di pianificazione. Se la gravidanza si è verificata durante l'assunzione di Diabeton, le pillole devono essere cancellate con urgenza.

Non sono stati condotti studi sulla penetrazione di gliclazide nel latte materno e attraverso di essa nel corpo del bambino, pertanto Diabeton non viene prescritto durante il periodo dell'allattamento al seno.

Controindicazioni

L'elenco delle controindicazioni per ricevere Diabeton e i suoi analoghi:

  1. La mancanza assoluta di insulina a causa del danno alle cellule beta nel diabete di tipo 1 o nel tipo di stadio 2 grave.
  2. Età dei bambini Il secondo tipo di diabete nei bambini è una malattia estremamente rara, quindi l'effetto del gliclazide sul corpo in crescita non è stato studiato.
  3. La presenza di reazioni cutanee a causa di ipersensibilità alle compresse: eruzione cutanea, prurito.
  4. Reazioni individuali sotto forma di proteinuria e dolori articolari.
  5. Bassa sensibilità al farmaco, che può essere osservato sia dall'inizio della ricezione, sia dopo un po '. Per superare la soglia di sensibilità, puoi provare ad aumentare la dose.
  6. Complicazioni acute del diabete: chetoacidosi grave e coma chetoacidotico. A questo punto, è necessario un passaggio all'insulina. Dopo il trattamento, il trattamento con diabeton viene ripreso.
  7. Il diabete è scomposto nel fegato, quindi non è possibile berlo in caso di insufficienza epatica.
  8. Dopo la scissione, il farmaco viene per lo più espulso dai reni, quindi non viene utilizzato per la nefropatia complicata da insufficienza renale. L'uso di Diabeton è consentito se l'SCF non scende al di sotto dei 30.
  9. L'alcol in combinazione con Diabeton aumenta il rischio di coma ipoglicemico, pertanto l'alcol e i farmaci con etanolo sono proibiti.
  10. L'uso di miconazolo, un agente antifungoso, aumenta notevolmente la produzione di insulina e contribuisce allo sviluppo di una grave ipoglicemia. Il miconazolo non può essere preso in pillole, somministrato per via endovenosa e utilizzare il gel per la mucosa orale. Sono consentiti shampoo e creme per la pelle al miconazolo. Se si deve usare miconazolo, la dose di Diabeton deve essere temporaneamente ridotta.

Effetti collaterali del farmaco

L'effetto indesiderato più frequente di Diabeton sul corpo è l'ipoglicemia causata da una carenza di carboidrati o una dose inadeguatamente determinata del farmaco. Questa è una condizione in cui lo zucchero scende al di sotto di un livello di sicurezza. L'ipoglicemia è accompagnata da sintomi: tremore interno, mal di testa, fame. Se lo zucchero non viene aumentato nel tempo, il sistema nervoso del paziente potrebbe risentirne. Il rischio di ipoglicemia dopo l'assunzione del farmaco è classificato come frequente ed è inferiore al 5%. A causa del massimo effetto naturale di Diabeton sulla sintesi di insulina, la probabilità di una pericolosa diminuzione dello zucchero è inferiore a quella di altri farmaci nel gruppo. Il superamento del dosaggio massimo di 120 mg può sviluppare grave ipoglicemia, fino a coma e morte.

Il paziente in questa condizione necessita di ricovero urgente e glucosio per via endovenosa.

Effetti collaterali più rari:

Diabeton MW

Diabete MB è un rimedio popolare per il diabete di tipo 2. Il suo principio attivo è il gliclazide. Di seguito troverai le istruzioni per l'uso scritte in una lingua accessibile. Scopri le indicazioni, controindicazioni, dosaggi ed effetti collaterali di questo farmaco, il rapporto tra benefici e danni al corpo. Capire come prendere Diabeton con altre pillole che abbassano lo zucchero nel sangue.

Scoprilo in questa pagina sui metodi efficaci di trattamento del diabete di tipo 2, che ti permettono di mantenere costante la glicemia a 3,9-5,5 mmol / l 24 ore al giorno, come nelle persone sane. Il sistema del Dr. Bernstein, che vive con alterato metabolismo del glucosio per più di 70 anni, ti permette di proteggerti da problemi alle gambe, alla vista e ai reni.

Diabeton MB: articolo dettagliato

Oltre alle istruzioni, questa pagina fornisce risposte alle domande più frequenti per i diabetici. Scopri come Diabeton ordinario differisce da CF, quanto velocemente questo farmaco inizia ad agire e se è compatibile con l'alcol. Inoltre, è possibile utilizzare l'elenco di analoghi russi, che sono 1,5-2 volte più economici.

Istruzioni per l'uso

Prendendo Diabeton MW o suoi analoghi, è necessario seguire una dieta.

Di seguito sono riportate le risposte alle domande che i pazienti spesso chiedono sulle compresse contenenti gliclazide.

In che modo una normale Diabeton differisce da MB?

Diabeton MV non inizia immediatamente ad abbassare lo zucchero nel sangue, ma dura più a lungo del normale Diabeton. È sufficiente prenderlo una volta al giorno, di regola, prima di colazione. Il solito farmaco Diabeton doveva essere preso 2 volte al giorno. Ha aumentato in modo catastrofico la mortalità tra i pazienti. Il produttore non lo ha riconosciuto ufficialmente, ma ha rimosso tranquillamente il farmaco dalla vendita. Ora solo Diabeton MV viene venduto e pubblicizzato. Agisce più delicatamente, ma rimane comunque una medicina dannosa. È meglio non prenderlo, ma usare un trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2.

Glidiab MB o Diabeton MB: che è meglio?

Glidiab MB è uno dei tanti analoghi russi della droga importata Diabeton MV. A parità di condizioni, è meglio prendere medicine europee o americane e non compresse fabbricate in Russia e nei paesi della CSI. Tuttavia, è meglio non usare preparati contenenti gliclazide - né i farmaci originali né i loro analoghi. Maggiori informazioni sulle pillole dannose per il diabete.

Diabefarm MV è un altro sostituto russo delle compresse Diabeton MV prodotte da Pharmacor Production LLC. Costa circa 2 volte in meno rispetto al farmaco originale. Non deve essere assunto per gli stessi motivi di qualsiasi altra compressa contenente gliclazide. Non ci sono praticamente recensioni di diabetici e medici sulla medicina Diabefarm MV. Questo farmaco non è popolare.

Qual è la differenza tra Diabeton e Manin? Posso prenderli allo stesso tempo?

Il maninil è una pillola ancora più nociva della gliclazide. Non prendere questi medicinali insieme o separatamente. Contengono diversi principi attivi, ma fanno parte dello stesso gruppo sulfonilurea. Questi farmaci aumentano i disturbi metabolici nel corpo dei diabetici, aumentano il rischio di morte per infarto e altre cause. Invece di prenderli, studia il trattamento passo-passo per il diabete di tipo 2 e segui le sue raccomandazioni. Dopo 2-3 giorni, il livello di zucchero nel sangue diminuirà e la salute migliorerà.

Come prendere Diabeton

Diabeton è meglio non prendere affatto per i motivi sopra elencati. I pazienti con diabete di tipo 2 che non sanno come curare correttamente di solito bevono questo medicinale per un lungo periodo di tempo, per diversi anni consecutivi. Quindi il loro pancreas è completamente esaurito, perdendo la capacità di produrre insulina. Un metabolismo del glucosio relativamente mite entra nel grave diabete di tipo 1, che è quasi impossibile da controllare. Diabeton smette di aiutare, come qualsiasi altra pillola. I colpi di insulina diventano vitali. Il sito endocrin-patient.com insegna come evitare un simile scenario.

I medici prescrivono di prendere Diabeton CF una volta al giorno alla stessa ora prima dei pasti, di norma, prima di colazione. Dopo che il diabetico ha preso una pillola, è assolutamente necessario mangiare in modo che non vi sia ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue). Se dimentica di prendere la medicina in un determinato giorno, prenda una dose standard il giorno successivo. Non cercare di aumentarlo per compensare il giorno mancante. Seguendo le raccomandazioni del sito endocrin-patient.com, puoi mantenere il tuo zucchero costantemente normale ed evitare le complicazioni del diabete. Non è necessario assumere gliclazide e altri farmaci dannosi.

Quanto velocemente questa medicina inizia ad agire?

Sfortunatamente, non ci sono informazioni precise su quanto velocemente Diabeton MB inizi ad agire. Molto probabilmente, lo zucchero inizia a scendere dopo 30-60 minuti. Pertanto, è necessario mangiare rapidamente, quindi non è sceso al di sotto del normale. L'effetto di ciascuna pillola dura più di un giorno. Pertanto, è sufficiente assumere gliclazide in compresse di rilascio prolungato una volta al giorno.

Versioni precedenti dello stesso farmaco in compresse convenzionali iniziano ad abbassare lo zucchero più velocemente, ma il loro effetto finisce anche più velocemente. Pertanto, i medici prescrivono di prenderli 2 volte al giorno. Dr. Bernstein dice che Diabet MV è una medicina dannosa. Ma le compresse di gliclazide, che dovrebbero essere bevute 2 volte al giorno, sono anche peggio.

Nelle farmacie, è possibile trovare diversi analoghi della produzione di droga Diabeton CF russo. Costano circa 1,5-2 volte meno della medicina originale francese.

La droga originale Diabeton compresse di rapida (standard) azione è stata ritirata dal mercato farmaceutico alla fine del 2000. È stato seguito da sostituti economici. Potresti riuscire a trovare alcuni resti invenduti nelle farmacie. Ma è meglio non farlo.

Diabete MB o analoghi più economici: cosa scegliere

Diabete MB e suoi analoghi in compresse a rilascio prolungato sono sulla lista dei farmaci dannosi che abbassano la glicemia. Gliclazide vecchia generazione - ancora più pericolosa. È meglio rifiutarsi di prendere questo farmaco e passare al trattamento graduale per il diabete di tipo 2. È diventato evidente ai produttori che il gliclazide in compresse ad azione rapida aumentava significativamente la mortalità dei diabetici. Questo non è mai stato riconosciuto ufficialmente, ma il farmaco è stato tranquillamente rimosso dalla vendita.

È compatibile con l'alcol?

Istruzioni per l'uso del farmaco Diabeton MV richiede completa astinenza da alcol durante l'intero corso del trattamento. Perché l'alcol aumenta il rischio di ipoglicemia, problemi al fegato e altre complicanze. L'incompatibilità tra droghe e alcol è un problema serio, perché il gliclazide è progettato per l'assunzione a lungo termine, a lungo termine e anche per tutta la vita.

Presta attenzione al regime di trattamento per il diabete di tipo 2, che non richiede l'assunzione di gliclazide e altre pillole dannose. I pazienti trattati con questo metodo ricevono molti benefici. Uno di questi è l'assenza della necessità di condurre uno stile di vita sobrio al 100%. Puoi permetterti di bere alcolici moderatamente senza danni alla salute. Maggiori informazioni sull'articolo "Alcol nel diabete". Scopri quali bevande alcoliche sono consentite e in quali quantità.

Come prendere diabeton e metformina?

È corretto lasciare solo metformina nel regime di trattamento del diabete di tipo 2 e rimuovere rapidamente Diabeton. Il gliclazide è dannoso e la metformina è una medicina meravigliosa. Abbassa la glicemia e rallenta lo sviluppo delle complicanze del diabete. Il sito endocrin-patient.com consiglia di prendere il rimedio importato Glucophage - il farmaco originale Metformin. Glucophage funziona meglio di Siofor e altri analoghi. E la differenza di prezzo non è molto grande. Anche Galvus Met, una preparazione combinata contenente metformina, merita attenzione.

Posso prendere Diabeton e Glucophage allo stesso tempo? Quale di questi farmaci è migliore?

Glucophage è una buona medicina e Diabeton è dannoso. Molte persone con diabete di tipo 2 prendono entrambi i farmaci allo stesso tempo, ma endocrin-patient.com non lo consiglia. Leggi qui quali pillole per il diabete sono dannose e perché la gliclazide è nella loro lista. Inoltre, un trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2 spiegherà come mantenere lo zucchero normale senza usare farmaci dannosi e costosi. Glyukofazh - la medicina originale importata, che è considerata la più alta qualità di tutti i farmaci Metformin. È consigliabile prenderlo e non provare a risparmiare un po 'passando agli analoghi russi.

Recensioni diabetiche su questo medicinale

È possibile trovare un sacco di recensioni elogiative su Diabeton MV su siti russi. Questo farmaco abbassa bene la glicemia, senza costringere i diabetici a cambiare il loro stile di vita. Nelle prime settimane e mesi di somministrazione, è più forte di Glucophage, Siofor e qualsiasi altra compressa di metformina.

Gli effetti negativi del trattamento non appaiono immediatamente, ma solo dopo alcuni anni. Nei pazienti con diabete di tipo 2, in genere i diabetici diabetici impiegano 5-8 anni per disabilitare in modo permanente il pancreas. Dopo questo, la malattia si trasforma in grave diabete di tipo 1, le complicazioni alle gambe, alla vista e ai reni si stanno rapidamente sviluppando. A volte una diagnosi di diabete di tipo 2 viene erroneamente formulata per persone magre. Tali pazienti assumono farmaci dannosi alla tomba soprattutto rapidamente - in 1-2 anni.

Le persone spesso scrivono recensioni su quanto sia meraviglioso il Diabeton CF hanno abbassato lo zucchero nel sangue. Allo stesso tempo, nessuno menziona che il benessere è migliorato. Perché non migliora Il livello di insulina nel sangue rimane elevato. Ciò causa vasospasmo, edema e pressione alta. Le cellule del corpo di un diabetico sono piene di glucosio e sono costrette a prenderne ancora di più. Per questo motivo, diversi sistemi funzionano male.

Nelle persone che usano un trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2, la loro salute migliora quasi immediatamente, l'energia viene aggiunta e non solo il livello di zucchero nel sangue ritorna normale. Tutto ciò si ottiene senza il rischio di ipoglicemia e effetti dannosi a lungo termine.

Quali farmaci sono meglio di diabeton

Il trattamento principale per il diabete di tipo 2 è una dieta a basso contenuto di carboidrati. Senza passare alla dieta corretta, nessuna pillola, anche la più nuova, alla moda e costosa, può riportare lo zucchero alla normalità. I farmaci possono solo aggiungere alla dieta, ma non sostituirli. La scelta delle migliori pillole e regimi di insulina è un problema di terze parti rispetto all'organizzazione di una corretta alimentazione. Presta attenzione ai farmaci Glyukofazh, Siofor e Galvus Met.

Come sostituire Diabeton MB?

Il sito endocrin-patient.com consiglia di assumere farmaci per il controllo del diabete mellito, il cui principio attivo è la metformina. La migliore droga originale importata Glyukofazh. In particolare, questo farmaco può essere utilizzato per sostituire MB Diabeton. Le farmacie vendono anche molte altre compresse di metformina, che sono più economiche di Glucophage.

Molte persone con diabete di tipo 2 elogiano il farmaco combinato Galvus Met. Aiuta molto bene, non contiene dannosi derivati ​​sulfonilurea e quindi non causa effetti collaterali a lungo termine. Tuttavia, è molto costoso. Se i prezzi non sono un problema, dai un'occhiata a Galvus Met compresse per sostituire il gliclazide dannoso.

Alcuni pazienti credono che il Diabete MB o le più recenti costose pillole per il diabete di tipo 2 possano sostituire la dieta. Sfortunatamente, in pratica questo metodo non funziona. Se continui a mangiare cibi proibiti, sovraccarichi di carboidrati, lo zucchero nel sangue rimarrà elevato, indipendentemente dalle medicine che prendi. Ciò peggiorerà la tua salute e porterà al rapido sviluppo delle complicanze vascolari del diabete.

Gliclazide o Diabeton: che è meglio?

Diabeton è il nome commerciale del farmaco e il gliclazide è il suo principio attivo. Diabete - la medicina originale francese, che è considerata la migliore tra tutte le compresse contenenti gliclazide. In vendita ci sono anche diversi farmaci domestici che hanno lo stesso principio attivo e costano 1,5-2 volte meno. Gliclazide MB - i tablet più moderni con una versione lenta, che è sufficiente per prendere solo 1 volta al giorno. È meglio non prendere preparati contenenti gliclazide, ma sostituirli con altri metodi di trattamento del diabete di tipo 2. Tuttavia, Diabeton MV e i suoi analoghi fanno meno danni rispetto alle pastiglie di gliclazide di precedente generazione, che devono essere assunte 2 volte al giorno.

Diabeton: analoghi e sostituti del farmaco per il diabete in Russia

Diabeton è un farmaco raccomandato per il trattamento del diabete di tipo 2. Il principale ingrediente attivo gliclazide, il farmaco appartiene alla categoria delle sulfaniluree derivati ​​dalla droga.

In farmacia, è possibile acquistare semplicemente il farmaco Diabeton, così come il farmaco Diabeton MV 30 o 60 mg. MV implica un rilascio modificato del principio attivo e, a causa di questo effetto, le pillole per il diabete agiscono più delicatamente sul corpo.

Se confrontiamo questi due farmaci, possiamo dire che hanno la stessa composizione. Tuttavia, Diabeton semplice è caratterizzato da un rilascio rapido, che non è sempre buono durante il trattamento di una malattia "dolce".

A sua volta, il rilascio modificato di Diabeton ha un effetto di risparmio sul corpo, che migliora l'efficacia del farmaco. Questo è il motivo per cui i medici consigliano di acquistare compresse con il marchio "MB".

La pratica mostra che Diabeton 30 mg o 60 mg è prescritto quasi ovunque, e questi appuntamenti non sono sempre giustificati. In alcune situazioni, è più opportuno usare gli analoghi di Diabeton.

Quindi, consideriamo quale sostituto del diabete è il migliore e il più efficiente di tutti, e come prendere gli analoghi correttamente?

Informazioni generali sul farmaco e sui suoi analoghi

Diabete MB 60 mg n30 appartiene alla categoria di farmaci che stimolano la funzionalità del pancreas, a seguito del quale si verifica un intenso aumento della produzione di insulina nel corpo.

Va notato che il farmaco non è raccomandato per il trattamento del diabete mellito, che viene rilevato sullo sfondo di qualsiasi grado di obesità. È incluso nella terapia quando vengono rivelati i sintomi di estinzione della funzionalità pancreatica.

Diabeton non è raccomandato per l'ammissione, se il paziente ha una storia di diabete di tipo 1, ipersensibilità al farmaco o ai suoi componenti ausiliari, chetoacidosi, non può essere bevuto durante il trasporto di un bambino, se il fegato ei reni non funzionano.

Il farmaco originale venduto in farmacia e contenente il principio attivo attivo gliclazide è Diabeton. Cosa può sostituire la medicina, i pazienti sono interessati? Gli analoghi di Diabeton sono i seguenti:

  • Diabefarm (produttore Russia).
  • Glidiab, Gliclazide.
  • Diabinaks, Predian.
  • Glioral, Vero-gliclazide.

Va notato che gli analoghi del farmaco contengono lo stesso principio attivo di Diabeton MV 60 mg n30, tuttavia possono differire rispettivamente con altri eccipienti, l'efficacia dell'applicazione può essere leggermente inferiore.

Importante: la convenienza dell'appuntamento del farmaco originale o dei suoi analoghi, la decisione è presa dal medico. Non sostituire te stesso i farmaci, anche se hanno la stessa composizione.

Diabefarm - un sostituto per Diabeton MV

Diabefarm è un farmaco per il trattamento di malattie croniche, il principale ingrediente attivo è il gliclazide. Il farmaco è un derivato della sulfonilurea, le compresse devono essere assunte per via orale.

È necessario prendere la medicina durante l'assunzione di cibo, il dosaggio approssimativo al giorno fa 80 mg. Per quanto riguarda la dose media, varia in un intervallo abbastanza ampio da 160 a 320 mg.

La quantità di dosaggio si basa sulla fascia di età del paziente, sull'esperienza della malattia e sulla gravità del suo decorso, nonché sulla concentrazione di glucosio nel corpo.

Il farmaco, che ha una versione modificata, è necessario assumere una volta al mattino. Il dosaggio è di 30 mg. In una situazione in cui un farmaco viene saltato, il secondo giorno è severamente vietata una doppia dose.

Le istruzioni per l'uso dicono che l'assunzione del farmaco può portare allo sviluppo dei seguenti effetti collaterali:

  1. Stato ipoglicemico
  2. Mal di testa, sentimenti di costante stanchezza.
  3. Aumento dell'appetito, aumento della sudorazione.
  4. Irritabilità irragionevole, aggressività.
  5. Vertigo, stati convulsi.
  6. Difficoltà a respirare, battito del polso rapido.

Controindicazioni all'uso di: periodo di gravidanza, il primo tipo di diabete, chetoacidosi, coma ipoglicemico, bambini sotto i 18 anni di età. Il prezzo dello strumento varia da 100 a 130 rubli.

Gliclazide per il diabete

Analogo di Diabeton MV 30 mg n30 è il farmaco Gliclazide - un farmaco che appartiene ai derivati ​​della sulfonilurea di seconda generazione. Le compresse contribuiscono alla produzione naturale di insulina nel corpo, risultando in livelli più bassi di zucchero.

La particolarità del farmaco è che è caratterizzata da un'azione prolungata e l'effetto dura per un giorno. È raccomandato per il trattamento del diabete mellito di secondo tipo e come prevenzione delle complicanze della patologia.

Controindicazioni: diabete mellito di tipo 1, compromissione della funzione renale e del fegato, ipersensibilità allo strumento, periodo di gravidanza e allattamento al seno, bambini sotto i 18 anni di età.

Istruzioni per l'uso del farmaco:

  • Il dosaggio giornaliero iniziale è di 80 mg. Assumere due volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  • Durante la terapia, la dose può essere regolata per ottenere l'effetto terapeutico desiderato.
  • La dose massima per 24 ore è di 320 mg.

Il farmaco Gliclazide con una versione modificata viene assunto una volta al giorno durante la colazione. La dose iniziale è di 30 mg. Dopo due settimane di assunzione può essere aumentato a 90-120 mg.

È possibile acquistare un farmaco per il trattamento del diabete di tipo 2 presso il chiosco della farmacia o della farmacia. Il prezzo varia da 100 a 150 rubli.

Predian per il trattamento della malattia "dolce"

Compresse a rilascio controllato Predian, prescritte per il trattamento del diabete mellito di tipo 2, quando una dieta a basso contenuto di carboidrati per diabetici e attività fisica non ha prodotto l'effetto desiderato.

Il farmaco viene rapidamente assorbito nel tratto digestivo, la concentrazione massima del principio attivo nel corpo viene osservata 2-4 ore dopo l'ingestione. Approssimativamente il 70% del farmaco viene escreto nelle urine, il 12-15% viene escreto sotto forma di metaboliti insieme alle feci.

Non è possibile assumere: diabete insulino-dipendente, qualsiasi forma di insufficienza renale o epatica, stato pre-comatoso, gravidanza, sensibilità al farmaco o ai suoi componenti costitutivi.

Per quanto riguarda il dosaggio, Predian viene prescritto per assumere la stessa dose di Diabeton e farmaci simili. Le istruzioni per l'uso suggeriscono che lo strumento ha un'intera lista di effetti collaterali:

  1. Tremore di arti, mal di testa e vertigini.
  2. Dolori muscolari e articolari, nausea e vomito.
  3. Interruzione del tratto digestivo
  4. Irritabilità e aggressività.
  5. Stato ipoglicemico
  6. Reazioni allergiche con manifestazioni cutanee.

Va notato che Diabeton e tutti i suoi analoghi devono essere assunti in accordo con il dosaggio raccomandato dal medico curante, e non le istruzioni per l'uso. Il fatto è che nelle istruzioni la dose è presentata come valori medi, quindi non è adatta per ogni singolo caso clinico.

Quale farmaco scegliere in una data situazione, decide solo il medico curante. Nel nominare il farmaco, l'età del paziente, l'esperienza della malattia e la gravità del suo decorso, le comorbilità, la salute del paziente e altre sfumature sono prese in considerazione.

Cosa ne pensi di questo? Che farmaci prendi per il diabete e ti aiuta?