Image

Scelta del dolcificante: qual è il più innocuo?

Non è un segreto che lo zucchero è considerato "morte bianca" e per molte persone per varie ragioni è semplicemente controindicato. Ecco perché l'uomo ha iniziato a usare gli edulcoranti nel cibo. Il miglior dolcificante è quello che non danneggia la salute umana. I dolcificanti sono stati inventati dal chimico poco conosciuto Falberg. Sono composti di acido solfammino-benzenico. All'inizio furono usati nel cibo durante la prima guerra mondiale, perché a quel tempo c'erano pochissimi stock di zucchero. Oggi è ampiamente distribuito, perché non ha valore energetico.

Sostituto dello zucchero - che cos'è?

Un dolcificante è una sostanza che viene utilizzata per dare ai piatti un sapore dolce senza utilizzare il saccarosio (lo zucchero noto). Per capire quale sostituto dello zucchero è meglio, è necessario, in primo luogo, studiare ciascuno di essi, e in secondo luogo, ricordare che i migliori sono quelli che sono innocui per la salute, e questi sono naturali sostituti dello zucchero. In totale ci sono due tipi di sostituti dello zucchero:

  • naturali;
  • sintetico.

Un sostituto sicuro di zucchero è naturale, il corpo lo assorbe bene, ma questo prodotto ha un inconveniente: alto contenuto calorico. Il sintetico differisce dalle caratteristiche opposte. I dolcificanti naturali includono:

Perché i dolcificanti naturali sono migliori

Le persone usano dolcificanti per il cibo in diverse malattie, ma il più delle volte è il perseguimento di una figura snella. Tuttavia, nessuna delle donne pensa che i dolcificanti sintetici, che sono considerati a basso contenuto calorico e quindi siano popolari, causino enormi danni alla salute delle donne. Più tardi le donne chiedono da dove provengono il cancro al seno o l'infertilità. Va ricordato che i dolcificanti sintetici, anche se a basso contenuto calorico, sono molto dannosi.

I sostituti dello zucchero non naturali sono utili solo alle aziende produttrici che producono biscotti, acqua e molti altri prodotti che dovrebbero contenere zucchero. Ma dal momento che il costo di quest'ultimo è più costoso, naturalmente, l'applicazione di un sostituto dello zucchero è molto più semplice ed economica. Tutto ciò che non è naturale è dannoso per il corpo. La sintesi di edulcoranti non causa solo la fame, ma anche malattie come l'ipoglicemia, la gastrite, l'ulcera gastrica e l'oncologia. Per questi motivi, un sostituto naturale dello zucchero è migliore di uno sintetico. Ma questo è solo per le persone sane.

A proposito di diabetici dovrebbe essere detto separatamente. I sostituti dello zucchero hanno il loro compito - ingannare il cervello umano in quanto lo zucchero è entrato nel flusso sanguigno, in conseguenza del quale il cervello, che riceve un segnale per produrre insulina, inizia il suo lavoro e brucia attivamente lo zucchero, che è necessario per le persone con diabete. Pertanto, i dolcificanti sintetici sono più adatti per i diabetici che per le persone che vogliono perdere peso o perdere peso.

Gli edulcoranti naturali, anche se hanno un valore calorico, che praticamente coincide con lo zucchero, non provocano danni globali all'organismo. Che tipo di sostituto dello zucchero scegliere, ovviamente, è una questione di gusti e preferenze, ma non bisogna dimenticare che i sintetici danneggiano il corpo in ogni caso. I tipi di dolcificanti innocui non possono essere conservanti, che sono sostanze sintetiche.

Qualità positive dei dolcificanti naturali

Nonostante il fatto che i tipi naturali di dolcificanti siano innocui, alcune persone non possono usarli. I dolcificanti naturali sono sicuri, possono essere usati in quantità illimitate, ma dopo aver consultato un nutrizionista. Ma ci sono pochissime persone che non possono mangiare dolcificanti naturali, sono bambini, ragazze durante la gravidanza e nutrire un bambino. Inoltre, un dolcificante innocuo è meglio di uno che ha un buon sapore.

Molte sostanze sintetiche hanno parametri di gusto spiacevoli, a volte addirittura rinunciano all'amarezza, è spiacevole bere tè o caffè con tali dolcificanti.

Il momento successivo - il sostituto dello zucchero non dovrebbe praticamente partecipare al metabolismo dei carboidrati. Oggi non ci sono quasi più prodotti nei negozi che non contengano sostituti dello zucchero, ma soprattutto sono tutti sintetici. Questo è particolarmente negativo per i bambini. Mutazioni genetiche e cambiamenti nella struttura della molecola del DNA possono influenzare negativamente non solo l'organismo dei bambini, ma anche un'ulteriore crescita, in futuro, della salute della prole.

I sostituti dello zucchero innocui devono essere trattati termicamente. Con i dolcificanti naturali puoi cucinare composta, gelatina, aggiungere latte o tè caldo. Le sostanze sintetiche, scoppiando in acqua bollente durante la cottura, si scindono in elementi nocivi. Questa è un'altra prova che i dolcificanti naturali sono migliori.

Come scegliere un dolcificante innocuo

Di per sé, lo zucchero non è considerato un prodotto dannoso, ma un eccessivo consumo può portare a un intero "mazzo" di spiacevoli conseguenze: sovrappeso, aterosclerosi, sindrome metabolica, cuore, fegato e, naturalmente, diabete. I medici raccomandano vivamente di ridurre al minimo l'assunzione di zucchero. E non infrangere se stessi, privando i soliti gusti, non c'è anche nessun desiderio. In una situazione del genere, puoi trovare un compromesso e scegliere sostituti dello zucchero.

Cosa scegliere

I sostituti dello zucchero nel mercato alimentare hanno occupato a lungo e saldamente la loro nicchia. La gamma di dolcificanti è una pubblicità molto ampia, luminosa e accattivante che confonde gli acquirenti. È molto difficile capire quale sostituto dello zucchero sarà effettivamente il più innocuo nel diabete, quale è meglio scegliere, chi vuole perdere peso. Considerare separatamente ogni tipo di sostituto dello zucchero e trarre le conclusioni appropriate su quale sostituto dello zucchero è più adatto per ogni categoria.

Assolutamente tutti i sostituti dello zucchero sono divisi in due grandi sottogruppi: naturale e sintetico. Proviamo a capire quale dolcificante, naturale o sintetico, è il più sicuro per qualsiasi categoria di persone.

Dolcificanti naturali

Solo le sostanze in cui non meno del 75% dei componenti di origine vegetale o naturale sono incluse nei succedanei dello zucchero naturale. I sostituti dello zucchero più innocui nel diabete sono considerati naturali, poiché il loro effetto sul metabolismo dei carboidrati è minimo. Il contenuto calorico di tali sostituti è vicino al saccarosio, ma questo non significa che coloro che vogliono perdere peso saranno inutili.

Quale dei naturali sostituti dello zucchero è ancora il più innocuo per i diabetici? I medici per la maggior parte consigliano di scegliere il saccarosio. Questo carboidrato dolce è considerato il più sicuro per le persone con diabete. Il fruttosio aiuta a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, rafforza il sistema immunitario, previene la carie e la diatesi, tonifica, ripristina il corpo dopo lo sforzo fisico e mentale e aiuta anche a combattere la fame. L'indennità giornaliera di fruttosio per un adulto è di 30 g, il superamento del limite di consumo di sostituti dello zucchero influirà immediatamente sulla tua figura.

Un altro dolcificante sicuro è il sorbitolo. Sono ricchi di frutti di cenere di montagna e albicocche. Le calorie sono quasi uguali allo zucchero. È necessario notare i vantaggi di questo sostituto: stimolazione del tratto gastrointestinale, ritardo e conservazione delle sostanze benefiche nel corpo umano.

Considerando la domanda, quale sostituto dello zucchero è il più innocuo, è impossibile ignorare lo xilitolo - zucchero di legno. Nel gusto non è inferiore allo zucchero ordinario. Questo è uno dei pochi innocui sostituti dello zucchero, il cui consumo non è favorevole alla deposizione di grasso in eccesso. Con esso puoi praticamente non limitarti al consumo di dolci, senza paura per la figura. Vantaggi di xilitolo:

  • combatte i batteri in bocca;
  • distrugge carie e crepe nei denti;
  • non controindicato nell'iperglicemia;
  • contiene minerali benefici.

Il sucralosio è un componente molto popolare e promettente dei sostituti dello zucchero al momento, perché è quasi privo di controindicazioni significative e di effetti negativi sul corpo. Nello studio dei sostituti a base di sucralosio non sono state trovate proprietà tossiche, cancerogene e mutagene. Questa opzione sarà sicuramente il sostituto dello zucchero più innocuo per i diabetici di qualsiasi tipo.

Stevioside è uno dei migliori dolcificanti per i diabetici e per coloro che vogliono semplicemente perdere peso. Il suo componente principale è la stevia di miele, una nota erba medicinale, che per molti secoli le persone hanno usato per impartire un retrogusto dolce ai piatti. Questa erba è anche popolare tra i residenti estivi che vogliono rinunciare al consumo di zucchero in forma pura, si aggiunge a tè, composte e gelatina. Stevioside, tra le altre cose, è un potente antisettico, attenua la sensazione di fame, riduce il livello di glucosio e colesterolo nel sangue, stimola il metabolismo, rafforza il sistema immunitario e rallenta anche l'invecchiamento. Alcuni possono essere respinti da un debole sapore amaro, ma la maggior parte sostiene che con il consumo regolare di questo dolcificante è quasi impercettibile.

Nutrizionisti e gastroenterologi raccomandano sucralosio e stevia per i diabetici di qualsiasi tipo e desiderano abbassare il loro indice corporeo.

Sostituti artificiali allo zucchero

Sostituti succedanei dello zucchero sono essenzialmente ciucci, imbrogliano le nostre papille gustative, ci fanno assaporare il gusto dolce, senza appesantire il corpo. I loro vantaggi più importanti sono a basso contenuto calorico e convenienti. I dolcificanti chimici sono per lo più prodotti sotto forma di compresse. Le proprietà gustative di una compressa, di regola, sostituiscono un cucchiaino di zucchero senza una collina. Le principali controindicazioni all'uso di tali dolcificanti:

  • età da bambini;
  • stato di gravidanza e il periodo di allattamento al seno;
  • fenilchetonuria;
  • malattie del tratto gastrointestinale, reni, fegato.

Osservare le controindicazioni all'uso di sostituti artificiali è necessario, perché i diabetici del primo e del secondo tipo sono molto importanti per non aggravare la situazione.

La saccarina è la prima e ai suoi tempi un sostituto molto popolare che ha qualità incredibili - è 400 volte più dolce dello zucchero ed è completamente privo di calorie. Inoltre, la maggior parte dei consumatori è attratta dal suo prezzo molto basso. Per questo motivo è ampiamente utilizzato nell'industria alimentare. Vari prodotti dolciari e la maggior parte delle bevande gassate contengono questo additivo sotto l'etichetta E954. La saccarina è difficilmente il sostituto più innocuo, perché è ufficialmente riconosciuto come cancerogeno. L'eccesso regolare dell'apporto giornaliero di questo dolcificante in 5 mg / kg di peso umano causerà invariabilmente gravi malattie intestinali. Inoltre, i diabetici sono respinti da un retrogusto metallico sgradevole. Dopo averlo provato, molti preferiscono scegliere un diverso tipo di dolcificante.

L'aspartame è un sostituto dello zucchero abbastanza popolare: a differenza della saccarina, ha un sapore molto gradevole, ma l'elenco dei suoi effetti negativi su un corpo diabetico spaventa:

  • disturbi neurologici;
  • cancro al cervello;
  • rapido deterioramento della vista;
  • problema della pelle;
  • malattie della vescica

Per i pazienti che cercano la perdita di peso, i medici non raccomandano categoricamente il dolcificante a base di aspartame, perché provoca un forte appetito. È vietato consumarlo in donne in gravidanza e bambini sotto i 14 anni di età.

Il ciclamato è piacevole al gusto, non dà amarezza, è stabile alle alte temperature, quindi questo dolcificante è spesso utilizzato nella produzione di dolci da forno. L'aggiunta di E952 nella composizione del prodotto indica la presenza di ciclamato. È un agente cancerogeno vietato in alcuni paesi. La dose giornaliera consentita non è superiore a 0,8 grammi.

Sucrezit è un altro sostituto dello zucchero non nutritivo ed economico. I diabetici sono ufficialmente autorizzati a usare, anche se è noto che l'acido fumarico nella sua composizione è altamente tossico.

Quindi, quale sostituto dello zucchero è il migliore, innocuo e sicuro? Quale sostituto dello zucchero dovrebbe essere scelto dai diabetici? Le sostanze artificiali non contengono calorie, non provocano allergie, sono più dolci e molto più economiche dello zucchero, ma l'effetto distruttivo sul corpo può essere così potente da oscurare tutte le qualità positive. I sostituti dello zucchero vegetale sono più costosi, più nutrienti, ma sono innocui e persino in qualche misura utili per l'uomo. Il valore energetico di tali dolcificanti è assorbito nel corpo umano molto più lentamente dello zucchero, quindi, con un consumo moderato, il suo effetto sul rapporto tra zucchero nel sangue è insignificante. È importante determinare correttamente la dose giornaliera di edulcorante. Dipende non solo dal peso corporeo, ma anche da molti altri fattori: lo stato di salute, l'ereditarietà, la nutrizione, quindi la consultazione del medico curante in questa materia è inevitabile. Il corretto dosaggio del farmaco consentirà al corpo umano di ottenere il massimo beneficio dal dolcificante. Un paziente con diabete sarà in grado di condurre una vita praticamente piena, coccolandosi con tè dolce.

Quale dolcificante è il più innocuo

Direttore dell'Istituto per il Diabete: "Butta via il misuratore e le strisce reattive. Non più Metformina, Diabeton, Siofor, Glucophage e Januvia! Tratta con questo. "

Che cosa è un sostituto dello zucchero per il diabete, molte persone lo sanno, ma non tutti hanno familiarità con le varie sfumature. Le persone sono impegnate nella produzione di queste sostanze dall'inizio del secolo scorso, ma il dibattito sull'eventualità che causino danni all'organismo o siano utili additivi alimentari non diminuisce. Ma se le persone sane hanno una scelta - usare zucchero normale o sostituti, allora le persone con diabete non ce l'hanno. Ciò suggerisce che i sostituti dello zucchero per i diabetici sono l'unica opzione per gustare i dolci.

Tuttavia, il diabete mellito è una malattia insidiosa e per tutte le sue forme è richiesta una certa dieta. I sostituti dello zucchero sono sicuri e possono avere un impatto negativo sulla salute del paziente con una diagnosi simile?

Dolcificanti artificiali e naturali

Tutti i prodotti di questa categoria sono divisi in due tipi:

  • Sostituti naturali (naturali) di zucchero sono costituiti da sostanze naturali - xilitolo (pentanpentolo), sorbitolo, zucchero di frutta (fruttosio), stevia (erba di miele). Tutte tranne le ultime specie si distinguono per il contenuto calorico elevato. Se parliamo di dolcezza, quindi sorbitolo e xilitolo, questa cifra è quasi 3 volte inferiore a quella dello zucchero normale, quindi quando li usi non devi dimenticare le calorie. I pazienti che soffrono di obesità sullo sfondo del diabete di tipo 2, non sono raccomandati, ad eccezione del dolcificante stevia.
  • Edulcoranti artificiali (composti da composti chimici) - Aspartame (E 951), saccarina di sodio (E954), ciclamato di sodio (E 952).

Per determinare quali sostituti dello zucchero sono i migliori e più sicuri, vale la pena considerare ogni specie separatamente, con tutti i vantaggi e gli svantaggi.

Xilitolo: un dolcificante a base di frutta e verdura

Lo xilitolo è uno dei più comuni sostituti dello zucchero naturale, che è stato utilizzato nei paesi europei dal 19 ° secolo. Poi è stato annunciato come il sostituto dello zucchero più sicuro e utilizzato nel trattamento del diabete.

Le caratteristiche gustative di questo sostituto e il suo aspetto possono essere identici allo zucchero normale. L'indice glicemico dello zucchero ordinario è 100, e per lo xilitolo questa cifra è solo 7.

Tabella 1 Xilitolo: vantaggi e svantaggi

è un sottoprodotto dei processi metabolici del corpo umano;

il gusto è puro, senza altri sapori;

in grado di digerire senza insulina, che è molto importante per il diabete;

non causa iperglicemia (salto patologico nel livello di glucosio nel sangue).

il contenuto calorico dello zucchero normale e dello xilitolo non è molto diverso;

durante il periodo in cui il corpo si abitua a questa sostanza, sono possibili disturbi intestinali - diarrea, vomito, nausea, ecc.

Nel mondo moderno, lo xilitolo è usato in più di tre dozzine di paesi come additivo igienico o farmaceutico.

Una persona può consumare un massimo di 45 grammi di xilitolo al giorno, non più di 15 grammi alla volta. A osservanza di un dosaggio questo sostituto di zucchero può esser chiamato innocuo.

Sorbitolo - zucchero da frutti e bacche

Il sorbitolo, o sorbitolo, è un integratore alimentare di origine naturale, ottenuto in Francia nel 1868, grazie alla ricerca scientifica di Jean Battiste Boussingault.

Questo "zucchero per diabetici" è disponibile in polvere bianca o giallastra, è inodore e ben solubile in acqua.

Tabella numero 2 Sorbitolo: vantaggi e svantaggi

utilizzato per la produzione di prodotti alimentari destinati ai diabetici;

più lento assorbito nell'intestino tenue rispetto ad altri zuccheri.

se usato quotidianamente, 10 g di sorbitolo possono causare disturbi intestinali;

ha un effetto lassativo pronunciato.

Quando l'uso quotidiano di alte dosi di sorbitolo può causare la malattia della retina e della lente.

Volendo sostituire lo zucchero convenzionale con sorbitolo, si dovrebbe tenere presente che non esiste un dosaggio massimo giornaliero ufficialmente approvato di questa sostanza. Ma la dose giornaliera raccomandata è di 30-40 g.

Fruttosio - zucchero della frutta

Il fruttosio, chiamato anche frutta o zucchero di frutta, fu sintetizzato nel 1861. Il chimico russo A.M. lo ha fatto. Butler, formando acido formico, usando catalizzatori - idrossido di bario e calcio.

Viene prodotto sotto forma di polvere bianca, è altamente solubile in acqua e cambia parzialmente le sue caratteristiche durante il riscaldamento.

Tabella n. 3 Fruttosio: vantaggi e svantaggi

assorbito senza insulina;

caratterizzato da alta digeribilità;

rapidamente rimosso dal sangue;

Non influisce sugli ormoni intestinali che causano il rilascio di insulina nel sangue;

riduce i processi cariosi nei denti.

richiede una ulteriore sintesi di insulina;

Tali dolcificanti causano un salto di zucchero nel sangue, quindi il fruttosio non è raccomandato per essere regolarmente consumato nel diabete. Ammesso il suo uso solo per il sollievo dell'ipoglicemia con diabete compensato.

Se usato in dosi elevate provoca iperglicemia e lo sviluppo di scompenso della malattia.

Come puoi vedere, il saccarosio non è il miglior sostituto dello zucchero per le persone con diabete. Inoltre, questa sostanza è controindicata per le persone con deficienza dell'enzima fruttosio difosfato aldolasi.

Stevia - dolcificante dall'erba dolce

La fonte di questo sostituto dello zucchero è una pianta, che è anche chiamata dolce a due foglie. Le prime ricerche delle sue proprietà nel 16 ° secolo sono state studiate dal medico e botanico Valencia Stevus, dal cui nome la sostanza ha preso il nome.

La pianta contiene composti organici a basso contenuto calorico che hanno un gusto dolce pronunciato.

Tabella 4 Stevia: vantaggi e svantaggi

non aumenta i livelli di glucosio nel sangue;

non contiene calorie;

secondo gli studi, non ha effetti collaterali;

Ha molte proprietà curative e un effetto positivo sulla condizione generale del corpo.

Fino ad ora, le proprietà della stevia sono allo studio. Ci sono opinioni diverse sul suo danno e beneficio. Più spesso, le preoccupazioni non sono confermate.

1 grammo di questo sostituto zuccherino dolce è paragonabile a 300 grammi di zucchero normale, questa polvere bianca è altamente solubile in liquidi, resistente al calore.

Le proprietà benefiche della stevia rendono possibile chiamarlo il più sicuro degli zuccheri naturali, consentendo alle persone con diabete di non negarsi dolci.

L'aspartame è un dolcificante artificiale più dolce dello zucchero

Come parte di vari prodotti, è nascosto sotto il codice E 951. La prima sintesi di aspartame è stata prodotta nel 1965, ed è stata fatta per caso, nel processo di ottenimento di un enzima per il trattamento delle ulcere. Ma lo studio di questa sostanza è durato circa due o tre decenni.

L'aspartame è più dolce dello zucchero quasi 200 volte e il suo contenuto calorico è trascurabile, quindi vengono sostituiti dallo zucchero normale in una varietà di alimenti.

Benefici dell'aspartame: a basso contenuto calorico, ha un sapore dolce e pulito, richiede una piccola quantità.

Svantaggi: esistono controindicazioni (fenilchetonuria), con il morbo di Parkinson e altri disturbi simili che possono causare una reazione neurologica negativa.

Saccarina - un pioniere tra i dolcificanti artificiali

"Saccarina" - il cosiddetto primo dolcificante, che è stato ottenuto con mezzi artificiali, a seguito di reazioni chimiche. È idrato cristallino, sale di sodio inodore e, se confrontato con lo zucchero di barbabietola naturale, è più dolce in media 400 volte.

Poiché nella sua forma pura, la sostanza ha un retrogusto leggermente amarognolo, è combinata con il tampone di destrosio. Questa sostituzione dello zucchero è ancora controversa, anche se per 100 anni la saccarina è già stata studiata abbastanza.

I vantaggi includono quanto segue:

  • un pacchetto di centinaia di compresse minuscole può sostituire circa 10 kg di zucchero;
  • contiene calorie;
  • resistente al calore e agli acidi.

Ma quali sono gli svantaggi della saccarina? Prima di tutto, il suo gusto non può essere definito naturale, poiché contiene note metalliche chiare. Inoltre, questa sostanza non è inclusa nell'elenco "Sostituti sicuri di zucchero", poiché sussistono ancora dubbi sulla sua sicurezza. Un certo numero di esperti ritiene che contenga sostanze cancerogene e possa essere consumato solo dopo che una persona mangia cibi a base di carboidrati. Inoltre, vi è ancora l'opinione che questo dolcificante provochi una esacerbazione della malattia del calcoli biliari.

Dolcificanti - l'unica opzione per le persone con diabete, per sentire la dolcezza del cibo e godersi il cibo. Certo, si tratta di prodotti ambigui, alcuni dei quali non sono completamente compresi, ma oggi ci sono nuovi sostituti che sono migliori di quelli precedenti per composizione, digeribilità e altre caratteristiche. Ma i diabetici sono invitati a non rischiare, ma a consultare uno specialista. Il dottore ti dirà quale dei dolcificanti è più sicuro.

Cos'è un sostituto dello zucchero?

Due ragioni per rifiutare lo zucchero:

  • condizioni di salute;
  • desiderio di perdere peso.

Fondamentalmente, per motivi di salute, coloro che soffrono di diabete si rifiutano. La maggior parte non vuole usare lo zucchero, paura di guadagnare chili in più. Una forte passione per i dolci spesso raggiunge un sacco di peso e quindi c'è il rischio di contrarre il diabete. Un grande consumo di dolci porta ad altre malattie - cardiovascolari, sviluppo della carie, cattive condizioni della pelle e degli organi mucosi. Dopo l'assorbimento di cibi zuccherini, l'appetito inizia ad aumentare, che nel tempo porta ad un aumento di peso.

Il problema può essere risolto abbandonando lo zucchero nella sua forma pura, utilizzare sostituti per un prodotto dannoso. I dolcificanti possono essere naturali e artificiali. I primi dolcificanti cominciarono a essere mangiati durante la prima guerra mondiale, quando le riserve di zucchero non erano sufficienti per i bisogni della popolazione. Oggi il prodotto è diventato molto popolare a causa della mancanza di valore energetico.

I dolcificanti conferiscono ai piatti un sapore dolce senza l'uso del saccarosio. È meglio assorbito dal dolcificante naturale del corpo. Tuttavia, ha un inconveniente significativo - alto contenuto calorico. Quasi tutti i sostituti naturali sono di origine naturale. Il numero di dolcificanti naturali include:

Le seguenti sostanze sono nell'elenco dei sostituti dello zucchero sintetico:

Queste sostanze hanno un basso valore energetico, è anche chiamato un prodotto non nutritivo. Sul metabolismo dei carboidrati nel corpo, hanno scarso effetto.

Revisione dei migliori sostituti dello zucchero naturale

I vantaggi di tali prodotti sono davvero notevoli e il danno è molto piccolo. I sostituti dello zucchero per diabetici di qualsiasi tipo sono stati a lungo usati. In un piccolo dosaggio sono ammessi dai medici. Nella loro composizione, contengono oltre il 75% di sostanze naturali.

Il fruttosio è uno zucchero naturale, si trova nel miele, frutta e verdura. È 1,2-1,8 volte più dolce dello zucchero, il suo contenuto calorico è quasi uguale a quello dello zucchero, ma a causa della dolcezza, viene aggiunto al cibo nella quantità minima. Questo riduce il contenuto calorico del cibo e queste proprietà del fruttosio consentono ai diabetici di usarlo, perché non aumenta i livelli di zucchero nel sangue.

Secondo gli studi, il fruttosio influisce sul livello dei trigliceridi nel sangue o sull'aumento del peso corporeo non più degli altri carboidrati. Se è consumato più della norma e non è attivo, è dannoso per la salute, la quantità giornaliera media di fruttosio è 30-45 grammi. Ha le proprietà per enfatizzare tutti i vantaggi dei piatti a base di frutta e bacche. Anche i bambini possono mangiarlo, perché è innocuo per il corpo.

Il sorbitolo si trova in molti frutti e non si applica ai carboidrati. Assorbire il corpo di sorbitolo, forse senza la partecipazione di insulina. Per dolcezza, il sorbitolo è meno di 2 volte meno zucchero e il suo potere calorifico è di 2,4 kcal / g. Si ritiene che senza danni al corpo al giorno si possano consumare 15 grammi di sorbitolo. Se consumato al di sopra della frequenza specificata, il sorbitolo può causare un effetto lassativo.

L'eritritolo è anche chiamato "zucchero di melone", non provoca un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Assomiglia a cristalli inodori che si dissolvono bene nell'acqua. Il contenuto calorico della sostanza è quasi pari a zero. Non causa la carie, il corpo lo tollera facilmente, anche in quantità eccessive. È stato spesso combinato con stevia, dal momento che entrambe le sostanze danno un sapore gradevole.

Stevia è oggi uno dei dolcificanti più popolari. È ottenuto dalla pianta con lo stesso nome, che cresce in Sud America e in Asia. Il prodotto è più dolce dello zucchero quasi 200 volte, ha un particolare sapore erbaceo. I produttori di stevia hanno già imparato a pulire il prodotto dall'aroma dell'erba, quindi non ha quasi aroma di erbe. La sostanza è anche chiamata erba del miele, le persone hanno da tempo imparato a usarlo per riportare i livelli di zucchero nel sangue alla normalità. Non ha calorie ed è completamente sicuro per la salute, non ha controindicazioni.

Dolcificanti artificiali

Sono anche chiamati dolcificanti sintetici, poiché queste sostanze non esistono in natura. Hanno un numero di loro caratteristiche:

  • ipocalorico;
  • non influenzano il metabolismo dei carboidrati;
  • con una dose aumentata, danno sapori estranei;
  • è difficile controllare la loro sicurezza.

Il sucralosio è uno dei più nuovi tipi di sostituti dello zucchero artificiale. È considerata la sostanza più sicura fino ad oggi tra questo gruppo di sostituti dello zucchero. La sostanza è 600 volte più dolce dello zucchero, non ha calorie, non aumenta lo zucchero nel sangue. Nel gusto assomiglia allo zucchero normale e questo è uno dei principali vantaggi del sucralosio. Non perde le sue qualità durante il trattamento termico. Il risultato di numerosi studi ha dimostrato che il prodotto è completamente sicuro per adulti, bambini, donne incinte e animali. L'assunzione giornaliera ottimale di sucralosio è di 15 mg / kg di peso corporeo. Viene assorbito dal corpo del 15% e dopo un giorno è completamente eliminato.

L'aspartame è più dolce dello zucchero di 200 volte, ha un contenuto calorico minimo. Ci sono ancora dispute su questo sostituto, ma finora non ci sono motivi per bandire il prodotto. L'unico meno aspartame è che non può essere sottoposto a bollitura o riscaldamento prolungati. Il calore provoca la decomposizione. L'etichettatura del prodotto indica la dose giornaliera, che deve essere rispettata per non danneggiare la salute.

La saccarina ha un sapore amaro, più dolce dello zucchero 450 volte, senza calorie. Negli anni '70 c'erano molte voci e il suo danno al corpo. Ciò ha portato gli scienziati a condurre numerosi studi, e si è constatato che non danneggia la salute. La dose giornaliera di consumo è di 5 mg / kg di peso corporeo.

Il ciclamato non contiene calorie ed è 30 volte più dolce dello zucchero. È prodotto con mezzi chimici e può essere aggiunto durante la cottura. L'assunzione giornaliera ammissibile è di 11 mg / kg di peso corporeo. Era spesso usato in combinazione con la saccarina, che conferisce un gusto gradevole e gradevole. A causa di ciò, è possibile utilizzare meno di entrambe le sostanze al giorno.

I benefici e i danni: la scelta del dolcificante

Un sacco di informazioni negative sui sostituti dello zucchero appare ultimamente, il che in realtà non è vero. Secondo gli esperti, la cosa principale non è superare il consumo di una dose giornaliera di sostituti dello zucchero. Se non segui le raccomandazioni, ci sono effetti collaterali che portano ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e disturbi del sistema digestivo.

I sostituti dello zucchero naturale sono utilizzati attivamente dai produttori di alimenti specifici per i diabetici:

Questi e molti altri prodotti venduti nei supermercati sono sicuri per la salute, ma non puoi essere portato via. Non c'è zucchero regolare nella loro composizione, ma l'abuso può portare ad un aumento del livello di zucchero nel sangue.

Quasi ogni supermercato ha reparti specializzati con prodotti per diabetici. Possono anche essere acquistati presso le farmacie online. Questi prodotti cominciarono a essere scelti per se stessi da persone che si prendevano cura della loro salute per mangiare cibi innocui. È meglio acquistare prodotti da produttori noti che sono richiesti nel mercato mondiale. Producono sempre prodotti da materie prime di alta qualità.

Sostituti di zucchero naturale e sintetico

Possono essere divisi in due gruppi:

Dolcificanti naturali

Questi includono quasi tutte le sostanze di origine naturale - è:

  • di fruttosio;
  • sorbitolo;
  • isomalto;
  • xilitolo e alcuni altri.

Edulcoranti sintetici

Questi includono sostituti zero o ipocalorici.

Dolcificanti artificiali e naturali

Tutti i sostituti possono essere divisi in due tipi: naturale e artificiale.

Sostituti naturali

Si tratta di sostanze che hanno una composizione simile al saccarosio e un contenuto calorico sufficientemente elevato. Spesso usato per motivi medici. Ad esempio, nel diabete, i medici prescrivono di sostituire lo zucchero normale con il fruttosio.

Benefici dei dolcificanti naturali:

  • La sicurezza della riconciliazione, anche a lungo termine;
  • Sapore dolce senza aromi (tranne la stevia);
  • Non tanto effetto sul metabolismo dei carboidrati che sullo zucchero.
  • Alto contenuto calorico (quasi tutto);
  • Non aiutare a perdere peso o mantenere il peso.

Se la dolcezza dello zucchero ordinario è presa come 1 (unità), allora la dolcezza dei sostituti naturali sarà uguale a:

  • Stevioside - 250 unità
  • Fruttosio - 1,73 unità
  • Maltosio - 0, 32 unità

Sostituti artificiali

Questi additivi sono appositamente sintetizzati chimicamente, perché non si trovano in natura. Più spesso hanno zero calorie o vicino ad esso, diverso da quelli naturali.

Vantaggi dei dolcificanti sintetici:

  • Calorie zero (o molto basse);
  • Non aumentare i livelli di zucchero nel sangue;
  • Non contribuire all'aumento di peso;
  • Non influire sul metabolismo dei carboidrati.
  • Non adatto a tutti i tipi di cottura (non tutti possono essere riscaldati);
  • A volte hanno un sapore specifico;
  • È pericoloso aumentare la tariffa giornaliera;
  • La difficoltà di condurre ricerche sulla sicurezza dell'organismo a lungo termine.

Se la dolcezza dello zucchero ordinario è presa come 1 (unità), allora la dolcezza dei sostituti artificiali sarà uguale a:

  • Saccarina - 300 unità
  • Aspartame: 200 unità
  • Dulcin - 200 unità
  • Ciclamino - 30 unità
  • Xilitolo - 1,2 unità
  • Sorbitolo: 0,6 unità

Come scegliere un dolcificante?

In una grande varietà di sostituti è difficile non perdersi. Ma prima di tutto è importante capire lo scopo per cui li userete.

Per i diabetici, la questione della scelta non dovrebbe essere: acquistare il sostituto prescritto dal medico.

Per persone in sovrappeso o per coloro che mantengono un peso stabile e non vogliono migliorare:

  • Prima di tutto, dovrebbe essere sicuro. Prima di acquistare, leggi tutte le ricerche e i consigli disponibili sui dietisti. Presta attenzione alla data di pubblicazione: ciò che è stato considerato sicuro una volta può essere considerato dannoso.
  • Caloria (zero) bassa e minima partecipazione al metabolismo dei carboidrati.
  • Piacevole dolcezza senza molto gusto.
  • Possibilità di utilizzare in piatti caldi o dolci.

I dolcificanti sono disponibili in tre tipi:

Le opzioni nelle compresse sono più adatte per dare un gusto dolce a tè, caffè o altre bevande, e i sostituti sotto forma di polvere o liquido sono ideali per la cottura e la preparazione di dessert.

Quale sostituto dello zucchero è il più sicuro?

Nei moderni supermercati puoi trovare solo una grande varietà di marchi di dolcificanti. Tutto ciò che può essere trovato sul mercato è stato clinicamente testato ed è relativamente sicuro al momento. Ma ogni singolo componente della composizione può essere percepito in modo diverso nei diversi paesi.

Ciò che è permesso e venduto a noi può essere proibito in Europa, negli Stati Uniti e viceversa. In ogni caso, è importante non superare la dose massima giornaliera, che è sempre indicata sulla confezione.

Il più innocuo al momento può essere considerato dolcificante basato su:

I più dannosi sono basati su:

Anche indesiderabili sono agenti anti-infiammatori per le persone con malattia renale cronica o con una predisposizione ad esso.

Sostituto dello zucchero - che cos'è?

Un dolcificante è una sostanza che viene utilizzata per dare ai piatti un sapore dolce senza utilizzare il saccarosio (lo zucchero noto). Per capire quale sostituto dello zucchero è meglio, è necessario, in primo luogo, studiare ciascuno di essi, e in secondo luogo, ricordare che i migliori sono quelli che sono innocui per la salute, e questi sono naturali sostituti dello zucchero. In totale ci sono due tipi di sostituti dello zucchero:

Un sostituto sicuro di zucchero è naturale, il corpo lo assorbe bene, ma questo prodotto ha un inconveniente: alto contenuto calorico. Il sintetico differisce dalle caratteristiche opposte. I dolcificanti naturali includono:

Perché i dolcificanti naturali sono migliori

Le persone usano dolcificanti per il cibo in diverse malattie, ma il più delle volte è il perseguimento di una figura snella. Tuttavia, nessuna delle donne pensa che i dolcificanti sintetici, che sono considerati a basso contenuto calorico e quindi siano popolari, causino enormi danni alla salute delle donne. Più tardi le donne chiedono da dove provengono il cancro al seno o l'infertilità. Va ricordato che i dolcificanti sintetici, anche se a basso contenuto calorico, sono molto dannosi.

I sostituti dello zucchero non naturali sono utili solo alle aziende produttrici che producono biscotti, acqua e molti altri prodotti che dovrebbero contenere zucchero. Ma dal momento che il costo di quest'ultimo è più costoso, naturalmente, l'applicazione di un sostituto dello zucchero è molto più semplice ed economica. Tutto ciò che non è naturale è dannoso per il corpo. La sintesi di edulcoranti non causa solo la fame, ma anche malattie come l'ipoglicemia, la gastrite, l'ulcera gastrica e l'oncologia. Per questi motivi, un sostituto naturale dello zucchero è migliore di uno sintetico. Ma questo è solo per le persone sane.

A proposito di diabetici dovrebbe essere detto separatamente. I sostituti dello zucchero hanno il loro compito - ingannare il cervello umano in quanto lo zucchero è entrato nel flusso sanguigno, in conseguenza del quale il cervello, che riceve un segnale per produrre insulina, inizia il suo lavoro e brucia attivamente lo zucchero, che è necessario per le persone con diabete. Pertanto, i dolcificanti sintetici sono più adatti per i diabetici che per le persone che vogliono perdere peso o perdere peso.

Gli edulcoranti naturali, anche se hanno un valore calorico, che praticamente coincide con lo zucchero, non provocano danni globali all'organismo. Che tipo di sostituto dello zucchero scegliere, ovviamente, è una questione di gusti e preferenze, ma non bisogna dimenticare che i sintetici danneggiano il corpo in ogni caso. I tipi di dolcificanti innocui non possono essere conservanti, che sono sostanze sintetiche.

Qualità positive dei dolcificanti naturali

Nonostante il fatto che i tipi naturali di dolcificanti siano innocui, alcune persone non possono usarli. I dolcificanti naturali sono sicuri, possono essere usati in quantità illimitate, ma dopo aver consultato un nutrizionista. Ma ci sono pochissime persone che non possono mangiare dolcificanti naturali, sono bambini, ragazze durante la gravidanza e nutrire un bambino. Inoltre, un dolcificante innocuo è meglio di uno che ha un buon sapore.

Molte sostanze sintetiche hanno parametri di gusto spiacevoli, a volte addirittura rinunciano all'amarezza, è spiacevole bere tè o caffè con tali dolcificanti.

Il momento successivo - il sostituto dello zucchero non dovrebbe praticamente partecipare al metabolismo dei carboidrati. Oggi non ci sono quasi più prodotti nei negozi che non contengano sostituti dello zucchero, ma soprattutto sono tutti sintetici. Questo è particolarmente negativo per i bambini. Mutazioni genetiche e cambiamenti nella struttura della molecola del DNA possono influenzare negativamente non solo l'organismo dei bambini, ma anche un'ulteriore crescita, in futuro, della salute della prole.

I sostituti dello zucchero innocui devono essere trattati termicamente. Con i dolcificanti naturali puoi cucinare composta, gelatina, aggiungere latte o tè caldo. Le sostanze sintetiche, scoppiando in acqua bollente durante la cottura, si scindono in elementi nocivi. Questa è un'altra prova che i dolcificanti naturali sono migliori.

Tipi di edulcoranti

Se non hai familiarità con gli analoghi dello zucchero e non li hai mai comprati, questo non significa affatto che non li usi, poiché potrebbero essere presenti in vari prodotti dell'industria alimentare come additivo dolce. Per determinare ciò, è necessario sapere quale codice E etichettare questi additivi e studiare attentamente la composizione sull'etichetta del prodotto acquistato.

I sostituti dello zucchero naturale sono considerati più utili e sicuri. Gli ultimi dolcificanti artificiali sono inferiori a loro in calorie solo leggermente. Tuttavia, i produttori senza scrupoli, approfittando dell'ignoranza dei clienti, possono emettere un prodotto sintetico come integratore a base di erbe. Pertanto, è importante conoscere i tipi e i nomi dei dolcificanti più popolari per oggi.

Gli integratori naturali includono:

Xilitolo (E967) - utilizzato per la produzione di bevande e gomma da masticare.
Sorbitolo (E420) - è ottenuto da sorbitolo e drupacee.
Isomalto (isomalto, maltitolo) (E953) è un additivo di una nuova generazione, ha proprietà di un probiotico. Sintetizzato da saccarosio.
La stevia è un estratto dell'albero sudamericano, il sostituto più sicuro, anche se il suo sapore è leggermente inferiore agli altri additivi.
Il fruttosio è fatto da frutta e bacche, il dolcificante più alto contenuto calorico.

Sostituti meno conosciuti dello zucchero naturale sono la citrosi (ottenuta dalla pelle di agrumi), l'eritritolo ("zucchero di melone"), la glicirrizina (estratta dalla liquirizia (liquirizia)), la monelina e la taumatina (edulcoranti a base di proteine ​​naturali). Alcuni non sono comuni a causa del fatto che la loro produzione è piuttosto costosa e l'effetto non è completamente compreso.

I sostituti dello zucchero artificiale sono:
L'aspartame (E951) è il sostituto più popolare ed economico.
Acesulfame (E950) è un integratore con molte controindicazioni.
La saccarina (E954) è il sostituto più dubbio, ma molto popolare.
Il sucralosio è il prodotto più dolce (600 volte più dolce dello zucchero).
Ciclamato (E952) - adatto per bevande.

La differenza tra questi due gruppi di sostituti dello zucchero nel loro valore energetico. Quelli naturali hanno vari gradi di contenuto calorico e non provocano un'improvvisa liberazione di insulina nel sangue, a differenza dello zucchero raffinato, poiché si rompono molto più lentamente.

Gli additivi di cui sopra sono considerati consentiti in Russia (in alcuni altri paesi, alcuni di essi sono vietati).

Il dolcificante è dannoso?

L'uso di sostituti dello zucchero può avere i seguenti effetti negativi:

  • Aumento di peso, corrispondente allo stesso processo quando si utilizza il saccarosio (zucchero di canna o barbabietola).
  • Alcuni supplementi possono causare mal di stomaco.
  • I dolcificanti individuali possono influire negativamente sul funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni.
  • In alcuni casi, i sostituti dello zucchero esacerbano le manifestazioni di insufficienza renale.
  • Un certo numero di integratori è controindicato nella fenilchetonuria, una grave malattia metabolica.
  • Gli edulcoranti di calcio e sulfammide sono vietati alle donne in gravidanza e in allattamento, così come ai bambini, poiché stimolano il sistema nervoso.
  • Dopo studi a lungo termine, sono stati stabiliti gli effetti cancerogeni di alcuni sostituti dello zucchero, in conseguenza dei quali sono vietati in un certo numero di paesi (ad esempio, ciclomato di sodio, saccarina, ecc.) - pertanto, è necessario scegliere un additivo con estrema cautela.
  • I sostituti dello zucchero sintetici non sono assorbiti dal corpo e non possono essere derivati ​​da esso in modo naturale.

saccarina

Il primo dei dolcificanti artificiali, apparso più di cento anni fa. 300-400 volte la dolcezza dello zucchero raffinato. Ha un gusto metallico "repulsivo". Si ritiene che causi esacerbazione della malattia del calcoli biliari. Può causare la formazione di tumori. A grandi dosi, causa il cancro alla vescica. Negli Stati Uniti e in Canada è considerato cancerogeno ed è vietato l'uso.

aspartame

Un dolcificante artificiale molto popolare e comune. È utilizzato in oltre 6000 diversi prodotti. Viene utilizzato in modo massiccio nella ristorazione, fa parte delle medicine, comprese le vitamine per bambini, le bevande dietetiche.

Ci sono molte discussioni sul danno dell'aspartame. I fatti mettono tutto al suo posto - diventa tossico quando viene riscaldato. Pertanto, l'aspartame deve essere evitato in piatti riscaldati o bolliti. Allo stesso modo, nei paesi caldi e in qualsiasi altro luogo con temperature dell'aria elevate, l'aspartame inizierà a decomporsi.

Già a 30 ° C, si decompone a formaldeide (un cancerogeno di classe A), metanolo (in grandi quantità è estremamente tossico) e fenilalanina (tossico in combinazione con altre proteine). Di conseguenza, come risultato di molti esperimenti, è stato confermato che con l'uso prolungato, questo dolcificante provoca indigestione, nausea, vertigini, palpitazioni cardiache, mal di testa, allergie, depressione, tinnito, insonnia e può anche portare a tumore al cervello (poiché influisce negativamente sulla sua funzione). In particolare, dovrebbe essere evitato per donne in gravidanza e bambini.

Suklamat

In grado di provocare allergie (dermatiti).

sorbitolo

Dolcificante naturale derivato dalla frutta. Il 53% più nutriente dello zucchero, quindi non adatto a chi vuole perdere peso. Ha un effetto lassativo. Ha alcune controindicazioni ed è raccomandato in dosi non superiori a 30-40 grammi al giorno. In grandi quantità (più di 30 grammi alla volta) può causare nausea, gonfiore, disturbi intestinali e funzioni dello stomaco e anche aumentare il livello di acido lattico nel sangue.

xilitolo

Spesso utilizzato nei dentifrici e nelle gomme da masticare e, a differenza dello zucchero, non compromette la condizione dei denti. Ha un grado maggiore rispetto al lassativo del sorbitolo e all'azione coleretica. Ma è pericoloso che con grandi dosi di ricezione si sviluppi un'infiammazione della colecisti (colecistite) e persino del cancro alla vescica.

fruttosio

Può causare un alterato equilibrio acido-base nel corpo. Un eccesso di fruttosio può causare malattie del fegato e del sistema cardiovascolare. Poiché il fruttosio entra direttamente nel fegato, può alterare la sua funzione, causando la sindrome metabolica.

Dolcificanti per la perdita di peso

Molti, principalmente, passano ai sostituti dello zucchero a causa dell'eccesso di peso (desiderio di perdere peso) o del divieto di zucchero raffinato ordinario, a causa di alcune malattie (diabete, ecc.).

Ma va tenuto presente che l'uso di sostituti dello zucchero artificiale può portare all'opposto effetto nel desiderio di perdere peso. Dopo tutto, se lo zucchero entra nel corpo umano, l'insulina viene prodotta e il livello di zucchero nel sangue diminuisce. Lo stesso processo si verifica quando si usano sostituti dello zucchero a basso contenuto calorico - il corpo è preparato per processare i carboidrati, ma non li ha ricevuti. E quando da altri prodotti sono arrivati ​​i carboidrati - allora il corpo inizia a sintetizzare una maggiore quantità di insulina, formando così riserve di grasso.

Inoltre, tutti gli alimenti contenenti zucchero stimolano l'appetito, che può successivamente influenzare l'aumento di peso. Pertanto, un aumento della dolcezza in un primo momento può provocare aumento di peso, obesità e quindi portare a diabete mellito (anche se accade il contrario). Pertanto, la promozione di questi prodotti come dieta e cibo diabetico diventa molto controverso. E il contenuto a basso contenuto calorico pubblicizzato è irto di ulteriore aumento di peso.

Molti dolcificanti naturali hanno un apporto calorico piuttosto elevato, quindi è necessario tenerne conto al momento della scelta per le diete. Sostituti naturali a basso contenuto calorico di zuccheri possono aiutare a perdere peso grazie al basso contenuto calorico. Ad esempio, la stevia e l'eritritolo non hanno il valore energetico e non influenzano il livello di glucosio nel sangue (non partecipano al metabolismo dei carboidrati). Inoltre, la stevia ha un sapore dolce così intenso che per soddisfare il bisogno di dolce richiederà una quantità minima.

Nonostante gli svantaggi sopra menzionati, gli edulcoranti possono causare danni alla salute solo in caso di applicazione incontrollata ed eccessiva.

Se li usi in quantità ragionevole e non superi la dose giornaliera, non causeranno alcun danno speciale al corpo. Anche se questo è, tuttavia, molto probabilmente può essere attribuito ai sostituti dello zucchero naturale.

I dolcificanti hanno le seguenti proprietà positive:

  • Si ritiene che contribuiscano a ridurre il peso ea tenerlo a lungo.
  • Non influire sul livello di glucosio nel sangue, quindi, applicare ai diabetici
  • Gli edulcoranti naturali presentano vari gradi di dolcezza, sia meno dolci che di più (categoria intensa). I dolcificanti intensivi (ad esempio la stevia) sono molto più dolci dello zucchero e possono essere utilizzati in dosi molto piccole. Per i dolci, questi sostituti superano significativamente lo zucchero, quindi per un gusto dolce devono essere aggiunti un po '.
  • Alcuni dolcificanti hanno proprietà conservanti: questo consente ai prodotti di rimanere utilizzabili più a lungo.
  • Ridurre il rischio di carie. I sostituti dello zucchero naturale possono contrastare attivamente i microbi che distruggono i denti, che hanno contribuito al loro uso nelle composizioni di dentifricio. Lo zucchero sostituito con xilitolo e sorbitolo ha un effetto benefico sulla condizione dei denti, altri dolcificanti sono anche relativamente innocui rispetto allo zucchero.
  • Inoltre, lo xilitolo e il sorbitolo hanno un effetto lassativo e sono spesso usati per la stitichezza. La cosa principale non è superare la dose giornaliera raccomandata - non più di 50 grammi.
  • La maggior parte dei sostituti è molto più economica dello zucchero di canna o di barbabietola.

La selezione del dolcificante dovrebbe essere effettuata rigorosamente individualmente: ogni additivo è percepito dal corpo in modo diverso.

Indicazioni per l'uso

L'assunzione di sostituti dello zucchero è raccomandata nei seguenti casi:

  • Sovrappeso, obesità;
  • Diabete mellito di entrambi i tipi;
  • Cachessia (grave esaurimento);
  • la disidratazione;
  • Malattie del fegato;
  • Diete proteiche e carboidratiche.

È necessario rifiutare il ricevimento di dolcificanti a un arresto cordiaco grave, la fase scompensata di diabete, formazione patologica di acido lattico in muscoli (l'acidosi lattica) e l'edema polmonare.

Quali dolcificanti sono migliori

Come in tutto, ci sono sia sostenitori che sostenitori di sostituti dello zucchero artificiale. Molti sostengono che i supplementi sintetici contribuiscono alla perdita di peso, in quanto sono privi di calorie e completamente eliminati dal corpo. Tuttavia, questo non è il caso.

Per evitare l'effetto negativo del dolcificante sul corpo, si raccomanda di studiare attentamente tutte le caratteristiche del prodotto e consultare il proprio medico circa l'adeguatezza del suo uso e la dose giornaliera consentita.

La cosa più importante quando si usano gli edulcoranti è la moderazione. Molti, essendo sicuri che gli edulcoranti non influiscano sul peso o sulla salute, iniziano a maltrattarli, il che può portare a conseguenze spiacevoli.

È particolarmente importante capire che è meglio usare dolcificanti naturali, come la stevia, ecc. Oppure, per coloro che vogliono assolutamente rinunciare allo zucchero raffinato, puoi usare miele o sciroppo d'acero, frutta candita, frutta secca, che si aggiungono al gusto dolce del corpo. e completamente sicuro per la salute. L'uso di dolcificanti chimici può influire negativamente sulla salute del corpo.

EXTRA

Dosi ammissibili di sostituti dello zucchero

A causa del basso costo dei sostituti dello zucchero sintetico, vengono utilizzati attivamente in varie aree dell'industria alimentare. I dolcificanti sono disponibili sotto forma di compresse, confetti o polveri. Molti cercano di aggiungerli a tutti i dessert e le bevande usati, anche se in nessun caso questo può essere fatto.

Ogni sostituto dello zucchero ha i suoi tassi di assunzione giornalieri, che non si consiglia di superare:
Fruttosio - sicuro se usato non più di 30 grammi. al giorno;
Sorbitolo: non più di 40 grammi;
Stevia: non più di 35 grammi;
Xilitolo: non più di 40 grammi;
Saccarina - non più di 0,6 g;
Ciclamino - la dose massima al giorno - 0,8 gr;
Aspartame: non più di 3 grammi;
Acesulfame - un massimo di 1 gr. al giorno

Va notato che molti sostituti dello zucchero sono venduti con nomi commerciali come Novasvit, Sukrazit, Sladis, Neige Svit, Sweet One o Splenda. Prima di acquistare un dolcificante, è necessario studiare attentamente le istruzioni per l'uso o l'etichetta del prodotto, in modo da non essere confusi nella scelta.

Tipi di edulcoranti

È un dolcificante dannoso per una persona sana? Sostituti di recente moda per il solito zucchero sono pieni di pubblicità sulla loro sicurezza e l'effetto positivo sulla figura. Sebbene molte alternative allo zucchero fossero originariamente destinate a persone in sovrappeso e diabetiche, oggi tutti coloro che si prendono cura della forma del corpo usano tutti i tipi di sostituti dello zucchero.

Il dolcificante è un'alternativa allo zucchero naturale o artificiale usato per aggiungere dolcezza ai piatti, che si ottiene con l'aiuto di sostanze o composti chimici.

E se tutto è chiaro con componenti naturali - sono raramente in dubbio e persino familiari a tutti, allora gli edulcoranti derivati ​​sinteticamente sollevano domande.

Quindi, possiamo distinguere due principali gruppi di sostituti dello zucchero: naturali e artificiali, i primi dei quali sono il miele, la melassa, il fruttosio tradizionali, nonché lo xilitolo, il sorbitolo e la stevia.

I dolcificanti artificiali sono posizionati sul mercato come prodotto dietetico non calorico. Esistono molti dolcificanti artificiali, alcuni dei quali sono già stati vietati nella maggior parte dei paesi del mondo a causa dell'estrema tossicità, ad esempio l'acetato di piombo.

Tuttavia, alcuni dolcificanti artificiali possono essere una vera salvezza per le persone con diabete, quindi la loro produzione è rilevante oggi. I sostituti dello zucchero sintetico più popolari sono l'aspartame, la saccarina, il sucralosio, il ciclammato. Di loro saranno discussi in questo articolo.

Dolcificanti naturali

Il dolcificante naturale può essere un'ottima alternativa allo zucchero, ma con uno ma. Tutto ha bisogno di una misura, e se si usa, ad esempio, il fruttosio in grandi quantità, farà più male che bene.

fruttosio

Dopo l'uso attivo del fruttosio negli Stati Uniti, dove è stato aggiunto al posto dello zucchero alle torte dolci, alla limonata e molti altri piatti, i ricercatori hanno concluso che potrebbe essere uno dei motivi dell'obesità massiccia della nazione a causa dell'assorbimento estremamente lento di questo sostituto dello zucchero. La causa del sovrappeso potrebbe anche essere l'effetto di eccesso di cibo cronico, anche causato dal fruttosio. Il fatto è che questo dolcificante, come alcuni altri dolcificanti naturali, provoca una comunicazione nel sistema nervoso che non valuta adeguatamente il contenuto calorico dei carboidrati semplici.

In quantità limitate, il fruttosio è davvero utile, in quanto non contribuisce alla produzione di insulina nel tratto gastrointestinale, che ha reso questo prodotto popolare tra i diabetici e le persone con peso corporeo in eccesso. Ma d'altro canto, se lo si utilizza in grandi quantità, e non nel modo che la natura intende - in piccole quantità si trova nei frutti e nelle verdure dolci, che li rende estremamente utili per la nutrizione - il fruttosio ha l'effetto opposto. L'esposizione a un metabolismo estremamente lento con l'aiuto del fegato, l'eccesso di fruttosio nel corpo può anche portare all'attivazione dell'insulina, che sarà costretta a scomporla in glucosio. E in caso di non assimilazione del glucosio dovuta al blocco dell'insulina dovuta al diabete mellito, il livello di zucchero nel sangue aumenta notevolmente. Il glucosio eccessivo, estratto dal corpo dal fruttosio, viene percepito da esso come una fonte di energia di riserva e va nelle cellule adipose.

Stevia

Separatamente bisogno di dire su Stevia. A causa dei maggiori bisogni delle diete a basso contenuto di carboidrati e di zucchero basso, l'interesse per questa erba come dolcificante è aumentato. Essendo innocuo per il corpo, la stevia è diventata un'ottima soluzione come sostituto dietetico dello zucchero che non influisce sul livello di glucosio nel sangue e, quindi, è adatto per i diabetici. La stevia è anche estremamente povera di calorie - ci sono solo 18 calorie in cento grammi di polvere dolce sintetizzata basata su di esso.

Questo sostituto dello zucchero è stato riconosciuto come sicuro dall'Organizzazione mondiale della sanità nel 2006. L'OMS ha anche osservato nella sua relazione che questo prodotto può avere un effetto terapeutico su malattie come l'ipertensione e il diabete.

I benefici dell'uso regolare di stevia:

  • rimozione del colesterolo dannoso dai vasi sanguigni, normalizzazione del flusso sanguigno, rimozione delle tossine;
  • normalizzazione della pressione alta;
  • effetto anti-infiammatorio, attivazione delle difese del corpo, immunizzazione delle vie respiratorie, stabilizzazione del tratto gastrointestinale, fegato;
  • una diminuzione della glicemia;
  • effetto antimicrobico, antiparassitario e antifungino;
  • rafforza il sistema immunitario, contiene aminoacidi e vitamine che reintegrano il corpo con energia.

Altri tipi di dolcificanti naturali dovrebbero anche essere usati con parsimonia in modo che non causino effetti collaterali sotto forma di allergie e peso corporeo in eccesso. Questo include anche alcoli poliidrici - xilitolo e sorbitolo. Il primo è estratto dal mais, il secondo dalla cenere di montagna. Un simile analogo dello zucchero, come un dolcificante naturale, può davvero essere utile per un corpo sano e beneficiare le persone con diabete, ma dovresti ricordarti del suo consumo limitato.

Dolcificanti artificiali

A differenza dei dolcificanti naturali, i dolcificanti sintetici non partecipano al metabolismo. Questi composti chimici sono caratterizzati dall'intensità del gusto dolce, che è molte volte più alto dello zucchero e dalla mancanza di calorie.

Una completa mancanza di calorie rende i dolcificanti sintetici oggetto di attenzione da parte del pubblico, che sta osservando la sua figura, ma alla ricerca di una vita snella è facile perdere cose più preziose, come la salute. Dopo tutto, i sostituti dello zucchero artificiale sono un prodotto poco studiato con la presenza nella sua composizione di vari agenti cancerogeni e sostanze nocive.

saccarina

La saccarina dolcificante è 300 volte più dolce dello zucchero. Nonostante il fatto che questo farmaco possa essere una fonte di cancerogeno, viene attivamente aggiunto ai prodotti dolci a causa della sua economicità. Essendo una parte delle miscele per dare dolci a pasticceria e bevande, la saccarina forma una combinazione pericolosa con lo zucchero, in quanto provoca lo sviluppo di iperglicemia.

L'iperglicemia è un sintomo clinico in cui i livelli di zucchero nel sangue aumentano drammaticamente. L'attacco segna una predisposizione al diabete o all'insorgere della malattia.

La saccarina non viene assorbita dal corpo e il suo effetto sul corpo può essere patogeno se la quantità di dolcificante mangiato supera i 5 mg per 1 kg di peso corporeo.

Tuttavia, questo farmaco è stato approvato dall'OMS, che ha dichiarato che il possibile effetto della saccarina sullo sviluppo dei tumori non è dimostrato.

La saccarina è utilizzata nella dieta dei diabetici, poiché questo prodotto non influisce sulla produzione di insulina.

aspartame

Il dolcificante aspartame più sicuro contiene, tuttavia, nella sua composizione una sostanza che nel corpo forma veleno metanolo. Sebbene la quantità di sostanze nocive sia minima, questo sostituto dello zucchero non è raccomandato in grandi quantità alle donne in gravidanza e ai bambini. Il prodotto è autorizzato dall'OMS e classificato come sicuro. Cambia le sue proprietà quando riscaldato, il che rende il suo utilizzo pericoloso per la salute alle alte temperature. La dolcezza dell'aspartame è 200 volte più dello zucchero. Il prodotto è controindicato nei pazienti con fenilchetonuria. Secondo gli standard europei, è fissato il massimo giornaliero per il ricevimento di questa sostanza nella quantità di 40 mg / kg di peso corporeo.

ciclamato

Il ciclamato di sodio è un farmaco tossico, è vietato ai bambini e alle donne in gravidanza, non dovrebbe essere usato da persone che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale, i reni. Superando la dolcezza dello zucchero solo 30 volte, una grande dose di ciclamato nel corpo può influire negativamente sul benessere. L'uso prolungato del farmaco in grandi quantità può innescare l'insorgenza di un cancro.

sucralosio

Questo carboidrato modificato è 600 volte più dolce dello zucchero. Se scegli un dolcificante artificiale, dovresti guardarlo da vicino su sucralosio. Essendo un prodotto derivato dallo zucchero, questa sostanza è quasi completamente sicura sia per le persone sane che per i diabetici di entrambi i tipi. La sicurezza è dovuta al fatto che non perde le sue proprietà quando viene riscaldata, non viene quasi assorbita dal corpo e non influisce sulla produzione di insulina. Essendo un composto artificiale, il sucralosio viene assorbito solo del 15% e tutte le foglie non digerite lasciano naturalmente il corpo. Il sucralosio assimilato non supera la barriera placentare, non penetra nel cervello e non è in grado di penetrare nel latte materno. Excreted dal corpo entro 24 ore. Tuttavia, a causa del fatto che questo prodotto è nuovo e trovato solo di recente, non vi sono prove sufficienti della sua sicurezza sulle funzioni immunitarie e riproduttive, nonché su altri effetti ritardati.

Il dolcificante senza calorie è ormai un prodotto molto popolare - essendo centinaia di volte più dolce dello zucchero, ha bisogno di una quantità minima per godere di una piacevole dolcezza senza danneggiare la figura. Tuttavia, si dovrebbe ricordare l'altro lato della medaglia: qualsiasi composto chimico non previsto dalla natura è un'invenzione umana e, di fatto, imprevedibile in una previsione ritardata. Tra gli effetti negativi noti dell'assunzione di sostituti dello zucchero artificiale sta provocando cancro, disturbi gastrointestinali, problemi ai reni e altri effetti collaterali.

Un po 'meglio è il caso degli edulcoranti naturali - essendo un prodotto più naturale, contengono molti utili microelementi e vitamine, che aiutano a mantenere il corpo sano. L'effetto minimo sul rilascio di insulina ne rende possibile l'uso nelle persone con diabete. Tuttavia, ancora una volta, poiché sostanze come il fruttosio, il sorbitolo o lo xilitolo si trovano in natura nel rapporto percentuale minimo, il loro frequente consumo e consumo in grandi quantità può anche influire negativamente sulla salute. La regola d'oro di "tutto il meglio è a poco a poco" è anche rilevante qui.

Pertanto, alla domanda di zucchero o dolcificante più dannoso, ognuno di noi risponde, poiché la risposta dipende interamente dalla dieta umana e dalla sua necessità di una dose giornaliera di glucosio puro, necessaria per le cellule sane.

Tipi di dolcificanti e sostituti dello zucchero

Tutti i succedanei dello zucchero rientrano in due categorie principali: sintetico e biologico.

Edulcoranti organici o naturali:

  • sorbitolo;
  • xilitolo;
  • di fruttosio;
  • Stevia.

Il loro principale vantaggio è che sono completamente assorbiti dal corpo, danno un sapore dolce ai piatti, sostituiscono lo zucchero e addirittura lo superano in dolcezza. Lo svantaggio è che contengono anche calorie, il che significa che non sarà possibile perdere peso durante l'utilizzo.

I dolcificanti sintetici includono:

  • ciclamato;
  • aspartame;
  • sukrazit;
  • acesulfame di potassio.

Addolciscono i cibi, possono sostituire lo zucchero nel tè o nel caffè quando si sta facendo la dieta. Alcuni di loro hanno zero calorie, sono convenienti da usare. Dopo tutto, sono prodotti sotto forma di minuscole compresse, ognuna delle quali sostituisce un cucchiaino di zucchero.

I sostituti dello zucchero e gli edulcoranti possono anche essere acquistati come liquidi. Nell'industria, i sostituti dello zucchero vengono in piccoli contenitori di plastica, ciascuno dei quali sostituisce 6-12 kg di zucchero puro.

Danno di dolcificanti

I sostituti dello zucchero sintetici non vengono assorbiti e vengono eliminati dal corpo in modo naturale. Sembrerebbe che questa sia la soluzione al problema! Ma la triste notizia è che quasi tutti i dolcificanti artificiali degradano il sistema endocrino, e in particolare la produzione di insulina. Ogni volta che mangi qualcosa di dolce, tutti gli organi e i sistemi lo prendono come un segnale per rilasciare l'insulina nel sangue. Ma, in realtà, non c'è nulla da elaborare, non c'è zucchero, in quanto tale, c'è solo il suo sapore. Quindi, l'insulina è inutile. Per poterlo spendere in qualche modo, il corpo inizia ad attendere l'assunzione di carboidrati, provocando un attacco ancora più grande di fame. Questa attesa è in ritardo per quasi un giorno, finché non mangi qualcosa di veramente dolce - frutta o caramelle - non importa più. Questo è anche collegato al riflesso condizionato che causa il nostro appetito quando riceviamo qualcosa di dolce dentro.

Se dovessi bere bevande come Coca-cola Light o Coca-Cola 0 calorie, allora probabilmente ricorderai come dopo di loro ti senti più assetato o sete.

I sostituti dello zucchero, utilizzati nella fabbricazione di queste bevande, sono progettati per eliminare il dolce dal menu, ma stuzzicano l'appetito ancora di più. Quindi, ingannando il corpo in questo, non sarai in grado di sopprimere la sensazione di fame in generale, il che significa che prendere questi dolcificanti non ti farà bene.

Qui puoi guardare un video sui pericoli e i benefici dei sostituti dello zucchero:

Quali sostituti dello zucchero sono innocui e sicuri

Ma ci sono dolcificanti sicuri, che differiscono nel fatto che non hanno calorie, non causano il rilascio di insulina e possono addolcire la vita, anche quelli che soffrono di diabete. Stiamo parlando di stevia, un dolcificante naturale prodotto con erbe coltivate in Paraguay e in Brasile.

Non inutilmente la stevia è considerata il miglior sostituto dello zucchero, e ammessa in quasi tutti i paesi del mondo. In America, Giappone, Brasile, Europa, è persino raccomandato per l'uso. Naturalmente, la misura è buona in tutto e il sostituto dello zucchero stevia non dovrebbe essere consumato più di 40 g al giorno.

Benefici delle compresse di Stevia

  • Le compresse di Stevia sono 25 volte più dolci dello zucchero.
  • I glicosidi contenuti nelle foglie danno dolcezza.
  • È un sostituto dello zucchero sicuro e senza calorie.
  • La polvere di Stevia o le compresse possono essere aggiunte a tutti i piatti che sono cucinati, bevande calde, dolciumi.
  • È usato sotto forma di polvere da foglie tritate, infuso, prepara tè dolce dalle foglie.
  • L'elaborazione di Stevia dal corpo avviene senza la partecipazione di insulina.
  • La stevia non è tossica, adatta a chi soffre di diabete o obesità.
  • Il sostituto dello zucchero di Stevia si dissolve facilmente, non cambia le sue proprietà quando riscaldato.
  • Stevioside a basso contenuto calorico - 1g. La stevia contiene 0,2 kcal. Quindi puoi confrontare, 1 g di zucchero = 4 kcal, che è più di 20 volte.
  • Mantiene il riscaldamento fino a 200 gradi, quindi può essere utilizzato in cucina.

Molti scienziati osservano che con l'uso regolare di stevia, la salute è solo rafforzata.

  • il sistema digestivo, il fegato, il pancreas comincia a funzionare meglio;
  • le pareti dei vasi sanguigni diventano più forti;
  • le reazioni allergiche ai dolci scompaiono nei bambini e negli adulti;
  • la crescita di neoplasie rallenta;
  • c'è vigore, aumenti delle prestazioni mentali e fisiche, attività che è molto importante per chi è a dieta e fa sport.

La stevia è consigliata a coloro che consumano poca frutta e verdura fresca, perché la pianta stessa è ricca di macro e microelementi, vitamine, sostanze biologicamente preziose.

Aiuterà coloro che sono costretti a mangiare solo prodotti sublimati, piatti monotoni e trattati termicamente.

Danno di dolcificante stevia

  • Non sono stati identificati effetti avversi da stevia.
  • Si consiglia di utilizzare al giorno non più di 40 g di questo dolcificante.

Come e dove acquistare la stevia

È possibile acquistare stevia in farmacia o in reparti speciali di negozi di alimentari progettati per diabetici. Una soluzione di stevia con diversi sapori di 30 ml può essere utilizzata sotto forma di gocce. Per un bicchiere di liquido basta 4-5 gocce o due compresse. Come indicato nelle istruzioni, la stevia stimola i processi metabolici, è coinvolta nella mobilizzazione dello zucchero dal sangue, abbassa il colesterolo, aiuta a normalizzare la pressione sanguigna, ripristina il collagene nelle articolazioni.

Non ha effetti collaterali, le allergie possono verificarsi con intolleranza individuale.

Il prezzo della stevia nelle farmacie di Mosca varia da 150 a 425 rubli per barattolo. 100 g di estratto di stevia puro costa circa 700 rubli. In Pyaterochka è possibile acquistare un barattolo per 150 compresse di stevia per 147 rubli. Il dolcificante liquido Stevia è disponibile in vari gusti: menta, arancia, vaniglia, lampone, fragola, cioccolato, ecc. Ciò significa che è possibile aggiungere pastiglie all'acqua, nonché a qualsiasi cibo e bevanda, in modo da non avvertire la mancanza di dolci.

Stevia recensioni

Le recensioni sono molto positive. Coloro che sono riusciti ad apprezzare i vantaggi di questo sostituto dello zucchero, come si dice, hanno imparato a cucinare sulla base di una preparazione di liquidi o compresse, aggiungendolo a piatti pronti o bevande.

Anna, 45 anni, casalinga
Dall'infanzia ho avuto un eccesso di peso, ma con l'età si è scoperto che ho avuto alti livelli di zucchero nel sangue, c'è eccesso di colesterolo. Il medico mi ha proibito di mangiare dolci, pasticcini e pasticcini. E mi piace moltissimo, non riesco nemmeno a mangiare, ma così i dolci sono a portata di mano. In un primo momento, ho sofferto fino a quando il medico mi ha consigliato di usare la stevia sostitutiva dello zucchero. Avevo paura degli effetti collaterali, come con altri sostituti, ma Stevia è completamente al sicuro, e ora ho guarito in un modo nuovo. Lo zucchero è normale, il peso è diminuito di 6 kg nel primo mese. Anche gli esami del sangue sono migliorati!

Eugene, in pensione, 71 anni.
Non ho mangiato dolci da 56 anni, è a causa della diagnosi di obesità di 3 gradi Ho imparato da un vicino a proposito della stevia, mi sono immediatamente comprato, ora bevo il mio tè dolce preferito, ho imparato ad aggiungere gocce al porridge e alla composta. La cosa più sorprendente è che il peso ha cominciato a cadere, è apparsa la leggerezza e non c'era stanchezza, come prima.

Marina, 23 anni, avvocato.
E non mi piaceva la Stevia. È davvero economico e sicuro, ma il gusto non è quello che stavo aspettando. È gentile, non mi va bene.

Naturalmente, se usare o meno questo dolcificante dipende da voi, ma è la stevia che oggi è considerata il sostituto dello zucchero migliore, naturale e conveniente. Per capire quali sostituti dello zucchero possono essere consumati e quali non dovrebbero essere, scopriamo di più su ciascuno di essi.

Sostituti naturali di zucchero

Fruttosio - dolcificante naturale

Molti prodotti, dolci, caramelle, biscotti per diabetici sono fatti su fruttosio.

Questo zucchero naturale è ottenuto da frutti, bacche, è contenuto nel nettare di piante da fiore, miele, semi ed erbe.

Benefici del fruttosio

  • più dolce del saccarosio 1,7 volte;
  • 30% in meno di calorie rispetto al saccarosio;
  • non aumenta drasticamente i livelli di zucchero nel sangue, quindi è consentito per i diabetici;
  • ha proprietà conservanti, quindi puoi accumulare composte, marmellate, marshmallow, marmellate, ecc.;
  • abbatte l'alcol nel sangue, quindi può essere utilizzato nelle reazioni tossiche del corpo all'alcol;
  • torte e altri muffin sul fruttosio sono più soffici e ariosi.

Danno al fruttosio

  • a dosi elevate che superano il 20% della dieta giornaliera può causare problemi al sistema cardiovascolare.
  • raccomandato non più di 30-40g al giorno.

Sostituto organico di zucchero Sorbitolo (E420)

Il dolcificante di sorbitolo è composto da mele, albicocche e cenere di montagna.

Ha un sapore più dolce dello zucchero normale 3 volte. Gli è permesso mangiare dai diabetici. Nella comunità europea di esperti, è stato riconosciuto come prodotto alimentare. Se il sorbitolo è contenuto nei prodotti finiti, i produttori dovrebbero inserire il simbolo E420 sulla confezione.

Vantaggi del sorbitolo

  • Migliora il tratto digestivo, cura la microflora intestinale.
  • Applicato come agente coleretico.
  • I piatti preparati con il sorbitolo non si rovinano a lungo.

Svantaggi di sorbitolo

  • In grandi quantità, il sorbitolo può causare gonfiore, nausea, vomito e altri disturbi del tratto gastrointestinale.
  • Il sorbitolo ha un alto contenuto calorico, è superiore del 53% rispetto al contenuto calorico dello zucchero.
  • Non raccomandato per coloro che hanno deciso di perdere peso.
  • Non dovresti usare più di 30-40g di sorbitolo al giorno.

Zucchero Sostituto Xilitolo

Un altro sostituto dello zucchero abbastanza comune è lo xilitolo, che è ottenuto dalle bucce dei semi di cotone e degli stocchi di mais.

Benefici di xilitolo

  • Migliora la condizione della cavità orale, in quanto non distrugge lo smalto dei denti, impedisce lo sviluppo della carie. A causa di questa proprietà, è spesso inclusa nella composizione di gomme da masticare e collutori per la cavità orale, sciroppi medicinali, dentifrici.
  • Entra lentamente nel sangue senza aumentare il livello di zucchero.
  • Rafforza le funzioni secretorie dello stomaco, favorisce il flusso della bile.

Contro lo xilitolo

  • Overdose agisce come un lassativo.
  • Per valore calorico, è uguale al solito zucchero: 2,43 kcal / g in xilitolo e 3,8 kcal / g in zucchero.
  • Non è raccomandato l'uso di più di 40 g al giorno.

Eritritolo - dolcificante naturale (E968)

Questa sostanza è ottenuta da frutta come prugna, pera, uva, in cui è contenuta fino a 40 mg per chilogrammo di prodotto, e anche da melone, in cui è ancora più - 50 mg per 1 kg.

L'eritritolo si ottiene anche dalla lavorazione industriale di mais, tapioca e altri prodotti contenenti amido.

Benefici dell'eritritolo

  • a basso contenuto calorico - 0,2kkal / g;
  • la capacità di resistere a temperature fino a 180 gradi C;
  • dati di gusto eccellenti corrispondenti allo zucchero normale;
  • valore energetico di 0 kcal;
  • prevenzione di carie e problemi orali;
  • può essere usato per l'obesità e il diabete;
  • effetto rinfrescante come dopo la menta.

Svantaggi dell'eritritolo

  • Se usato più di 50 g al giorno, può iniziare la diarrea.

Acquista eritritolo

È possibile acquistare eritritolo a questi prezzi:

  • "Sukrin" di Funksjonell Mat (Norvegia) - 620 r per 500 g
  • 100% eritritolo "di Now Foods (USA) - 887 r per 1134 g

Spesso, l'eritritolo è incluso in preparazioni complesse, ad esempio un dolcificante fitpard.

Ma cosa pensa il dott. Kovalkov dei sostituti dello zucchero:

Nel seguente articolo, è possibile conoscere i dolcificanti sintetici come la saccarina, il ciclamato, l'aspartame, l'acesulfame potassico e la sucracite.

Sweeteners Fit Parade, Milford - recensioni

Gli edulcoranti sintetici sono spesso indicati come edulcoranti, poiché non sono completamente sostitutivi dello zucchero. Non sono assorbiti dal corpo, creando solo l'illusione del gusto dolce.

Molti produttori creano nuovi dolcificanti combinando droghe sintetiche con sostituti dello zucchero naturali.

Nel tavolo puoi vedere i più comuni edulcoranti, conoscere i loro benefici e i loro rischi.