Image

Diabete di tipo 2 - trattamento e dieta

Il diabete mellito di tipo 2 è una malattia endocrina in cui vi è un costante aumento del glucosio nel sangue.

La malattia è caratterizzata da una ridotta sensibilità delle cellule e dei tessuti all'insulina, prodotta dalle cellule pancreatiche. Questo è il tipo più comune di diabete.

Cause di

Perché si verifica il diabete di tipo 2 e che cos'è? La malattia si manifesta con l'insulino-resistenza (l'assenza della risposta del corpo all'insulina). Negli ammalati, la produzione di insulina continua, ma non interagisce con le cellule del corpo e non accelera l'assorbimento di glucosio dal sangue.

I medici non hanno identificato le cause dettagliate della malattia, ma secondo la ricerca attuale, il diabete di tipo 2 può manifestarsi con una variazione del volume cellulare o della sensibilità del recettore all'insulina.

I fattori di rischio per il diabete di tipo 2 sono:

  1. Cibo irrazionale: presenza di carboidrati raffinati nel cibo (dolci, cioccolato, caramelle, waffle, pasticcini, ecc.) E un contenuto molto basso di cibo vegetale fresco (verdure, frutta, cereali).
  2. Eccesso di peso corporeo, specialmente nel tipo viscerale.
  3. La presenza di diabete in uno o due parenti stretti.
  4. Stile di vita sedentario
  5. Alta pressione
  6. Razza.

I principali fattori che influenzano la resistenza del tessuto ad insulina includono gli effetti degli ormoni della crescita a pubertà, razza, genere (una maggiore tendenza a sviluppare la malattia è osservata nelle donne), l'obesità.

Cosa succede nel diabete?

Dopo un pasto, il livello di zucchero nel sangue aumenta e il pancreas non può produrre insulina, che si svolge su uno sfondo di elevati livelli di glucosio.

Di conseguenza, la sensibilità della parete cellulare, che è responsabile del riconoscimento dell'ormone, diminuisce. Allo stesso tempo, anche se l'ormone penetra nella cellula, non si verifica un effetto naturale. È questa condizione che viene chiamata insulino-resistenza quando la cellula è resistente all'insulina.

Sintomi del diabete di tipo 2

Nella maggior parte dei casi, il diabete mellito di tipo 2 non presenta sintomi pronunciati e la diagnosi può essere stabilita solo con uno studio di laboratorio pianificato a stomaco vuoto.

Di norma, lo sviluppo del diabete di tipo 2 inizia nelle persone di età superiore a 40 anni, in quelli che sono obesi, hanno la pressione alta e altre manifestazioni nel corpo delle sindromi metaboliche.

I sintomi specifici sono espressi in quanto segue:

  • sete e bocca secca;
  • poliuria - minzione abbondante;
  • prurito della pelle;
  • debolezza generale e muscolare;
  • l'obesità;
  • scarsa guarigione delle ferite;

Un paziente può non essere a conoscenza della sua malattia per molto tempo. Sente una leggera bocca secca, sete, prurito, a volte la malattia può manifestarsi come infiammazione pustolare della pelle e delle mucose, mughetto, malattie gengivali, perdita dei denti, diminuzione della vista. Ciò è spiegato dal fatto che lo zucchero, non catturato nelle cellule, entra nelle pareti dei vasi sanguigni o attraverso i pori della pelle. E su batteri e funghi zuccherini si riproducono bene.

Qual è il pericolo?

Il principale pericolo del diabete di tipo 2 è una violazione del metabolismo lipidico, che causa inevitabilmente una violazione del metabolismo del glucosio. Nell'80% dei casi, il diabete mellito di tipo 2 sviluppa cardiopatia coronarica e altre malattie associate al blocco del lume dei vasi con placche aterosclerotiche.

Inoltre, il diabete di tipo 2 in forme gravi contribuisce allo sviluppo di malattie renali, diminuisce l'acuità visiva, peggiora la capacità riparativa della pelle, che riduce significativamente la qualità della vita.

palcoscenico

Il diabete di tipo 2 può presentarsi con diverse opzioni di gravità:

  1. Il primo consiste nel migliorare le condizioni del paziente modificando i principi nutrizionali o utilizzando al massimo una capsula di agente riducente lo zucchero al giorno;
  2. Il secondo - il miglioramento si verifica quando si usano due o tre capsule di agente riducente lo zucchero al giorno;
  3. Il terzo - oltre agli agenti riducenti lo zucchero, è necessario fare ricorso all'introduzione d'insulina.

Se il livello di zucchero nel sangue del paziente è leggermente più alto del normale, ma non c'è tendenza alle complicanze, allora questa condizione è considerata come compensata, cioè il corpo può ancora far fronte al disturbo del metabolismo dei carboidrati.

diagnostica

In una persona sana, il livello normale di zucchero è di circa 3,5-5,5 mmol / l. Dopo 2 ore dopo aver mangiato, è in grado di salire a 7-7,8 mmol / l.

Per diagnosticare il diabete eseguire i seguenti studi:

  1. Esame del sangue per il glucosio: il digiuno determina il contenuto di glucosio nel sangue capillare (sangue di un dito).
  2. Determinazione dell'emoglobina glicata: il suo numero è significativamente aumentato nei pazienti con diabete mellito.
  3. Test per la tolleranza al glucosio: assumere a stomaco vuoto circa 75 g di glucosio sciolto in 1-1,5 tazze d'acqua, quindi determinare la concentrazione di glucosio nel sangue dopo 0,5, 2 ore.
  4. Analisi delle urine di corpi glucidici e chetonici: la rilevazione di corpi chetonici e glucosio conferma la diagnosi di diabete.

Trattamento del diabete di tipo 2

Quando è stato diagnosticato il diabete di tipo 2, il trattamento inizia con una dieta e un esercizio moderato. Nelle fasi iniziali del diabete, anche una leggera perdita di peso aiuta a normalizzare il metabolismo dei carboidrati del corpo e a ridurre la sintesi del glucosio nel fegato. Per il trattamento delle fasi successive vengono utilizzati vari farmaci.

Poiché la maggior parte dei pazienti con diabete di tipo 2 sono obesi, una corretta alimentazione dovrebbe mirare a ridurre il peso corporeo e prevenire le complicazioni tardive, in particolare l'aterosclerosi.

Una dieta ipocalorica è necessaria per tutti i pazienti con eccesso di massa corporea (BMI 25-29 kg / m2) o obesità (BMI> 30 kg / m2).

preparativi

I farmaci che riducono lo zucchero sono utilizzati per stimolare le cellule a produrre insulina aggiuntiva, oltre a raggiungere la concentrazione richiesta nel plasma sanguigno. La selezione di farmaci è effettuata rigorosamente dal dottore.

I farmaci antidiabetici più comuni:

  1. La metformina è il farmaco della prima scelta della terapia ipoglicemizzante in pazienti con diabete di tipo 2, obesità e iperglicemia a digiuno. Questo strumento contribuisce al movimento e all'assorbimento dello zucchero nel tessuto muscolare e non rilascia zucchero dal fegato.
  2. Miglitol, Glucobay. Questi farmaci inibiscono l'assorbimento di polisaccaridi e oligos. Di conseguenza, l'aumento dei livelli di glucosio nel sangue rallenta.
  3. I preparati del gruppo sulfonilurea (SM) della 2a generazione (clorpropamid, tolbutamide, glimepiride, glibenclamide, ecc.) Stimolano la secrezione di insulina nel pancreas e riducono la resistenza dei tessuti periferici (fegato, tessuto muscolare, tessuto adiposo) all'ormone.
  4. I derivati ​​del tiazolidinone (rosiglitazone, troglitazone) aumentano l'attività dei recettori dell'insulina e quindi riducono il livello di glucosio, normalizzando il profilo lipidico.
  5. Novonorm, Starlix. Colpisce il pancreas, al fine di stimolare la produzione di insulina.

Il trattamento farmacologico inizia con la monoterapia (prendendo 1 farmaco), e quindi diventa una combinazione, cioè, l'uso simultaneo di 2 o più farmaci ipoglicemizzanti. Se i farmaci di cui sopra perdono la loro efficacia, allora devi passare all'uso di insulina.

Dieta per il diabete di tipo 2

Il trattamento per il diabete di tipo 2 inizia con una dieta basata sui seguenti principi:

  • pasti proporzionali 6 volte al giorno. Prendere il cibo dovrebbe essere costantemente nel solito tempo;
  • non superare il contenuto calorico superiore a 1800 kcal;
  • il sovrappeso richiede la normalizzazione;
  • restrizione dell'uso di grassi saturi;
  • assunzione di sale ridotta;
  • ridurre la quantità di alcol;
  • cibo con un sacco di vitamine e microelementi.

Prodotti che dovrebbero essere esclusi o, se possibile, limitati:

  • contenenti grandi quantità di carboidrati facilmente digeribili: dolci, panini, ecc.
  • piatti speziati, salati, fritti, affumicati e speziati.
  • burro, margarina, maionese, cucina e grassi di carne.
  • panna acida grassa, crema, formaggio, formaggio, cagliata dolce.
  • semola, cereali di riso, pasta.
  • brodi grassi e forti
  • salsicce, salsicce, salsicce, pesce salato o affumicato, varietà grasse di pollame, pesce, carne.

Una dose di fibra per i diabetici lascia 35-40 grammi al giorno, ed è auspicabile che il 51% delle fibre alimentari sia costituito da verdure, 40% di cereali e 9% di bacche, frutta, funghi.

Menu diabetico campione al giorno:

  1. Colazione - porridge di farina d'avena, uovo. Il pane. Caffè.
  2. Snack: yogurt naturale con frutti di bosco.
  3. Pranzo - zuppa di verdure, petto di pollo con insalata (dalla barbabietola, cipolla e olio d'oliva) e cavolo stufato. Il pane. Composta.
  4. Snack - ricotta a basso contenuto di grassi. Tea.
  5. Cena - nasello cotto in panna acida, insalata di verdure (cetrioli, pomodori, verdure o qualsiasi altra verdura stagionale) con olio vegetale. Il pane. Cacao.
  6. La seconda cena (poche ore prima di coricarsi) - yogurt naturale, mela cotta.

Queste raccomandazioni sono generali, poiché ogni paziente dovrebbe avere il proprio approccio.

Segui le semplici regole

Le regole di base che un paziente diabetico dovrebbe adottare:

  • mangiare sano
  • esercitare regolarmente
  • prendere farmaci
  • controllare il sangue per lo zucchero

Inoltre, sbarazzarsi di chili in più normalizza la salute nelle persone con diabete di tipo 2:

  • il livello di zucchero nel sangue raggiunge il livello normale
  • pressione sanguigna normale
  • il livello di colesterolo migliora
  • carico ridotto sulle gambe
  • la persona si sente leggera nel corpo.

Dovresti misurare te stesso regolarmente i livelli di zucchero nel sangue. Quando il livello di zucchero è noto, l'approccio al trattamento del diabete può essere regolato se lo zucchero nel sangue non è normale.

Come trattare il diabete di tipo 2

Il diabete mellito insulino-dipendente di tipo 2 è accompagnato da insensibilità dei tessuti all'insulina. La base per lo sviluppo della malattia è la deposizione di grassi sulla superficie dei recettori cellulari. La condizione porta all'impossibilità di assorbimento dello zucchero da parte delle cellule.

Il processo patologico porta ad un aumento della produzione di insulina da parte del pancreas. In confronto con l'analogo di tipo 1 con questa patologia, non è necessario introdurre ormoni, ma a volte sono necessari.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che la malattia è caratteristica di tutte le età e nazioni. Tuttavia, un decennio fa, la patologia era considerata una prerogativa degli anziani.

Secondo le statistiche, il diabete è la terza causa di morte dopo le malattie cardiovascolari e oncologiche. In molti paesi, il controllo delle malattie viene effettuato a livello federale.

Il diabete di tipo 2 nel mondo si riferisce a malattie che devono essere monitorate durante la vita del paziente. Sfortunatamente, non esiste un trattamento efficace per la patologia. Il rischio di sviluppare microangiopatia con la malattia è piuttosto alto. Porta a danni alla retina dell'occhio (retinopatia) e ai glomeruli vascolari renali (nefropatia).

Con un controllo costante e di qualità del livello di glucosio nel sangue, è possibile controllare i cambiamenti aggressivi nei vasi (aumento della permeabilità, rottura, formazione di trombi). Le malattie cerebrovascolari e i cambiamenti ischemici nel miocardio sullo sfondo del diabete sono significativamente ridotti se somministrati correttamente.

L'obiettivo principale della terapia della malattia è compensare i disturbi del metabolismo dei carboidrati, non solo nei casi di glucosio metabolico, ma anche nelle reazioni metaboliche secondarie. Nel corso del tempo, tali cambiamenti portano ad una progressiva diminuzione della massa di cellule beta delle isole pancreatiche di Langerhans.

Il rischio di stati ipoglicemici è maggiore nella vecchiaia. Nel diabete di tipo 1, il ripristino della secrezione insulinica compromessa porta al raggiungimento del controllo glicemico a lungo termine. In caso di patologia 2, il trattamento è più complesso e combinato.

Come trattare il diabete di tipo 2

È necessario fermarsi a ricevimento di preparazioni orali per mezzo di cui è possibile controllare il livello di glucosio. Molto spesso, in patologia, i medici prescrivono i seguenti farmaci:

  • Amaryl;
  • Manin;
  • Glibomet;
  • Glyurenorm.

L'uso di farmaci contro il diabete di tipo 2 consente di controllare il livello di glucosio nel corpo. Per eliminare il rischio di ipertensione, obesità, ictus, diabete mellito, demenza senile, il dosaggio di questi farmaci deve essere correttamente selezionato. Le condizioni di cui sopra sono frequenti conseguenze del diabete di tipo 2.

Gestione internazionale del diabete di tipo 2

Esistono prove efficaci del fatto che il controllo del glucosio può ridurre il rischio di complicanze. Per questi scopi, è stata creata una tattica di gestione della malattia. Consiste di 4 livelli:

  1. Dieta a basso contenuto di carboidrati
  2. Attività fisica secondo i regimi di trattamento;
  3. Compresse farmaceutiche;
  4. Iniezioni ormonali (se necessario).

Il compenso del metabolismo dei carboidrati viene effettuato tenendo conto del decorso cronico della malattia sotto forma di fasi di esacerbazione e remissione. La natura ciclica della patologia richiede la prescrizione di farmaci, tenendo conto della natura ciclica del processo patologico e dei probabili ritmi circadiani della secrezione di insulina da parte del pancreas.

La dieta a basso contenuto di carboidrati può ridurre i livelli di zucchero nel sangue e riportarla alla normalità. In futuro, monitoraggio continuo della glicemia. Quando il dosaggio del farmaco non è sufficiente per mantenere il livello di zucchero, i medici prescrivono la terapia fisica. Aiuta a ridurre i carboidrati in eccesso nel sangue.

In alcuni casi, i medici prescrivono solo i primi 2 livelli di controllo del diabete. Le compresse sono utilizzate solo in caso di corso incontrollato di patologia e aumento periodico della glicemia.

In casi estremi, vengono somministrate iniezioni di insulina quando è necessario ridurre la concentrazione di zucchero alla normalità.

Ci sono molti documenti di gestione della stampa per la malattia. Tuttavia, non tutti i medici possiedono gli algoritmi di controllo glicemico. Nonostante sia stata pubblicata la Risoluzione dell'Associazione di Europa e America, le sue norme non sono adottate nel nostro paese.

Nel 1990 è uscito un documento importante che descrive i criteri digitali per il risarcimento delle malattie.

Nel 1999 è stata creata una guida per fornire cure urgenti alle persone con diabete. Secondo lui, il controllo glicemico deve essere effettuato non solo quando il glucosio è difficile da digerire per le cellule. Il trattamento deve iniziare nella fase di violazione della tolleranza. La condizione suggerisce un leggero aumento del livello di carboidrati nel sangue in determinati momenti.

Qual è una dieta a basso contenuto di carboidrati per il diabete?

Il trattamento del diabete di tipo 2 inizia con una dieta basata sui seguenti principi:

  • Porzione di pasti 6 volte al giorno. Prendere il cibo dovrebbe essere costantemente nel solito tempo;
  • Non puoi superare il calorico sopra 1800 kcal;
  • L'eccesso di peso richiede la normalizzazione;
  • Limitare l'assunzione di grassi saturi;
  • Assunzione di sale ridotto;
  • Ridurre la quantità di alcol;
  • Cibo con un sacco di vitamine e oligoelementi.

Il deterioramento del metabolismo lipidico sullo sfondo del controllo glicemico contribuisce alla comparsa di microtrombosi nei vasi (retinopatia, microangiopatia). L'attività fibrinolitica del sangue e la sua viscosità influenzano il livello di fibrinogeno e piastrine (fattori di coagulazione).

I carboidrati sono necessari per la saturazione energetica delle cellule con energia. Quando è carente, la forza e la frequenza delle contrazioni muscolari sono disturbate non solo nel miocardio, ma anche nella muscolatura liscia dei vasi.

Esercizio terapeutico in violazione dell'assimilazione del glucosio

In combinazione con il diabete di tipo 2, viene applicato lo stesso tipo di attività fisica, che prevede nuoto, camminata, ciclismo. L'esercizio terapeutico ha un effetto positivo sulla riduzione del glucosio, ma l'effetto della procedura è a breve termine.

La durata, l'intensità e la frequenza dell'esercizio dovrebbero essere scelte individualmente per ciascun paziente.

L'esercizio fisico crea uno sfondo emotivo positivo e aiuta a resistere allo stress. Aumentano il livello di ormoni piacere - endorfine e il testosterone ormone sessuale maschile.

L'esercizio riduce lo zucchero quando il livello iniziale è inferiore a 14 mmol / l. Se il suo livello è superiore a questo indicatore, l'educazione fisica è controindicata. In tale situazione, l'educazione fisica causerà solo un aumento del glucosio e un miglioramento del suo trattamento, la chetogenesi. Non puoi fare esercizi fisici quando lo zucchero è basso (meno di 5 mmol / l).

Come viene condotta la cura medica del diabete di tipo 2?

Le associazioni americane ed europee hanno deciso che l'emoglobina glicata è il marcatore di controllo della malattia. La base del punto di riferimento è la concentrazione della sostanza pari al 7%.

Se il suo livello si avvicina al 6%, per alcune persone questa concentrazione è la norma fisiologica. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo livello è il punto di partenza in cui dovrebbe iniziare il trattamento della malattia.

Nelle fasi iniziali, la malattia può normalizzarsi sullo sfondo di una corretta alimentazione e educazione fisica. Perdita di peso significativa porta al controllo dei livelli di glucosio nel sangue.

Quando queste procedure non sono sufficienti, applicare il trattamento con prodotti farmaceutici.

Gli esperti americani raccomandano l'uso di metformina sin dalle fasi iniziali della patologia. Il farmaco viene prescritto per un controllo più accurato del glucosio nel sangue (glicemia). In assenza di controindicazioni e bassi livelli di zucchero, devono essere utilizzati i seguenti farmaci:

  1. Le biguanidi nel trattamento del diabete mellito (DM) di tipo 2 hanno una lunga storia di utilizzo. A causa dello sviluppo di acidosi sullo sfondo della presenza di acido lattico nel sangue con un aumento del livello di glucosio, l'uso di biguanidi circa 20 anni fa ha permesso ai pazienti di mantenere lo zucchero a livello fisiologico. Nel tempo, i derivati ​​di buformina e fenformina sono stati esclusi dal trattamento della malattia. Il principale meccanismo d'azione della metformina è di sopprimere la sintesi del glucosio nel fegato e aumentare l'accumulo di glicogeno (deposito di glucosio);
  2. Preparati sulfonilurea. Stimolano la secrezione dell'insulina ormonale nel pancreas. La sostanza è necessaria per migliorare l'assorbimento di zucchero da parte delle cellule. Il trattamento del secondo tipo di diabete con sulfonilurea deve essere iniziato con piccole dosi. Pazienti con aumentata tossicità del glucosio, ciascuna dose del farmaco viene selezionata con un attento controllo dello zucchero;
  3. I glitazoni (tiazolidinedioni) sono una classe di agenti ipoglicemizzanti orali. Aumentano la sensibilità delle cellule e la loro affinità per l'insulina. Il meccanismo d'azione di una sostanza è quello di aumentare l'espressione di più geni che regolano il metabolismo del glucosio e degli acidi grassi;
  4. Le argille (regolatori prandiali) sono farmaci che abbassano i livelli di zucchero nel sangue. L'essenza delle azioni di questa categoria è bloccare i canali sensibili all'ATP. I farmaci in questo gruppo includono nateglinide e repaglinide;
  5. Gli inibitori dell'alfa-glucoossidasi competono con i carboidrati della dieta. Legano gli enzimi intestinali e sono coinvolti nella scomposizione dello zucchero. Nei centri endocrinologici domestici di questo gruppo viene usato il farmaco - acarbose.

Nei pazienti con diabete di tipo 2, qualsiasi trattamento deve iniziare con il controllo del glucosio. Per questi scopi, ogni paziente ha un glucometro. Il controllo della concentrazione di zucchero è particolarmente importante in presenza di una concomitante cardiopatia in combinazione con un'aumentata frequenza di contrazioni e ipertensione.

Come trattare una violazione dell'assorbimento del glucosio da parte dell'insulina

Il trattamento dei disturbi dell'assorbimento di glucosio da parte dei farmaci porta ad un aumento dell'assorbimento di glucosio da parte delle cellule. Gli aspetti patofisiologici del secondo tipo di malattia consentono di mantenere livelli target di glicemia.

Lo studio, che è stato condotto per valutare la terapia insulinica in pazienti con diabete mellito di tipo 2, mostra che con elevate quantità di zucchero nel sangue, non è sempre possibile raggiungere la normalizzazione del livello con i farmaci orali.

Al momento di decidere come trattare il diabete di tipo 2, dovrebbe essere chiaro che la patologia dovrebbe essere eliminata per un lungo periodo di tempo.

Terapia combinata per alto glucosio

Il trattamento combinato di glucosio elevato nel diabete del secondo tipo deve essere effettuato per tutta la vita.

Gli studi clinici dimostrano che la malattia progredisce nel tempo. Complicazioni di patologia vengono alla ribalta, che dovrebbero essere trattati con altri mezzi rispetto a quelli sopra descritti.

Il diabete del secondo tipo in una persona non può portare a lesioni vascolari per un decennio, e in un altro - in alcuni anni può provocare cancrena degli arti inferiori. Il decorso progressivo della malattia richiede un monitoraggio costante dell'emoglobina glicata. Anche con una leggera diminuzione è necessario assegnare agenti sintomatici o terapia insulinica.

Secondo le statistiche, il trattamento della patologia richiede un aumento del dosaggio dei farmaci ogni anno. Normalmente, la funzione delle cellule beta del pancreas si deteriora ogni anno del 5%. Nei pazienti con diabete non insulino dipendente, la funzione del tessuto d'organo si deteriora di anno in anno.

Di conseguenza, l'attuazione delle raccomandazioni del medico e la misurazione costante del livello di glucosio nel sangue svolgono un ruolo significativo nel trattamento dei pazienti. Alcune compagnie farmaceutiche producono farmaci combinati composti da diversi principi attivi.

Per riassumere:

  • Nel trattamento del diabete di tipo 2, è importante monitorare costantemente il livello di glicemia;
  • Nelle fasi iniziali della malattia, nella maggior parte dei pazienti, lo zucchero può essere normalizzato con una dieta a basso contenuto di carboidrati ed esercizio fisico;
  • La fase successiva della terapia è la prescrizione di farmaci;
  • Con la loro bassa efficacia raccomandata di terapia insulinica;
  • I sintomi insoliti sono trattati con farmaci di combinazione.

Dovrebbe essere compreso che qualsiasi farmaco è prescritto da un medico. Il diabete è una complicanza troppo seria per trattare la malattia senza un adeguato grado di responsabilità!

Trattamento del diabete 2

I problemi ambientali, la mancanza di prodotti naturali, lo stress regolare, la pressione costante del tempo e, di conseguenza, la mancanza di mobilità, la particolarità dell'opinione pubblica sulla salute e la nutrizione, l'instabilità psicologica generale dell'uomo moderno - tutto questo è un contesto favorevole per lo sviluppo di molte malattie molto pericolose, tra cui compreso il diabete. Un numero enorme di persone acquisisce questa malattia durante il loro ciclo di vita e sebbene il diabete mellito di tipo 2 sia chiamato insulino-indipendente, le sue conseguenze potrebbero portare alla morte.

Sempre più spesso i medici devono diagnosticare la presenza di questa dolorosa malattia nei bambini adolescenti. Questa tendenza è estremamente triste, perché non molto tempo fa si pensava che il diabete insulino-indipendente fosse una prerogativa degli anziani.

Ci sono fasi del diabete del secondo tipo:

  • La persona ha una visibile tendenza all'obesità, beve molto, la minzione diventa più frequente. Nel sangue, il livello di glucosio aumenta notevolmente.
  • L'appetito, di regola, aumenta, è associato a una parziale violazione della sintesi di insulina da parte del pancreas. I tessuti del corpo diventano resistenti all'insulina.
  • Sviluppare il cosiddetto. sindrome metabolica, inizia la fase prediabete, che viene rilevata dal test di tolleranza al glucosio.
  • I sintomi dell'iperglicemia compaiono (non in tutti i casi), secondo i test, è possibile diagnosticare il diabete di tipo 2.
  • Diventa inevitabile che il paziente abbia bisogno di insulina somministrata dall'esterno.

Diabete di tipo 2 motivi

Questo tipo di diabete è acquisito, il che significa che, nonostante l'esistenza di una predisposizione ereditaria (circa il 40% di probabilità), la negligenza della persona conduce alla malattia: un modo malsano di mangiare e vivere.

In Tibet, il diabete è noto da molto tempo, i guaritori orientali giunsero alla conclusione che ciò si verifica a causa del disturbo energetico del "dosha" di Flegma o Bile e, di conseguenza, può essere una malattia di "freddo" o "calore".

La malattia causata dal disturbo del sistema mucoso è un disturbo del sistema endocrino e linfatico. Si verifica sullo sfondo del sintomo principale - sovrappeso e indigestione (Tib. Ma-ju). Nella fase iniziale della malattia si tratta di una violazione, di regola, associata all'abuso di cibi dolci e in aumento di muco. A causa della diminuzione dell'attività funzionale del milza-pancreas, aumenta il livello di muco nello stomaco. Quindi il muco penetra in altri tessuti (succo puro, sangue, muscoli, grasso, ossa, cervello e seme riproduttivo - semi di ovula), che è accompagnato da un aumento della minzione e dell'urina delle urine, a causa dell'ostruzione di esso con particelle respinte di questi tessuti (cfr. "Acqua fangosa").

Se il diabete si verifica sulla base della Bile ed è accompagnato da reazioni infiammatorie, allora questo tipo di diabete è considerato uno scenario caldo o, a differenza del "freddo" (Vento e melma), è chiamato lo scenario "Calore", che è caratterizzato dall'accumulo di energia in eccesso. Questo calore sorge a causa dell'abuso di una persona appartenente alla costituzione "calda" della Bile, cibi piccanti, fritti, grassi e caldi, spesso con forti bevande alcoliche.

Al fine di determinare la causa alla radice della malattia che disturba il paziente e di prescrivere il trattamento ottimale ed efficace, la Clinica Naran effettuerà certamente una diagnosi speciale, tra cui:

1. Ispezione e indagine, nel corso della quale è determinato dallo scenario della malattia: "freddo" o "febbre". I seguenti sintomi sono caratteristici del diabete di tipo 2 secondo lo scenario "a freddo" (diabete di melma):

  • il cibo è scarsamente digerito
  • senza appetito
  • sonnolenza
  • espettorato abbondante
  • vomito
  • minzione frequente e opacizzazione delle urine (diventa appiccicosa, zuccherosa)
  • vesciche e ulcere compaiono sulla pelle
  • prurito, arrossamento nel cavallo
  • comparsa di edema e placche aterosclerotiche
  • sapore dolce in bocca.

Per il diabete di tipo 2 sullo scenario di "calore" (Diabetes Bile) sono caratterizzati da:

  • dolori di cucitura nella vescica, negli uomini - nel pene
  • bruciando nell'uretra
  • forse minzione frequente
  • gola secca
  • diarrea, febbre
  • aumento dell'acidità
  • sanguinamento, ulcera
  • escrezione di urina con una sfumatura rossa, gialla o bluastra con un forte odore e vapore, calda con sedimenti densi
  • grave irritabilità a livello emotivo
  • ipertensione
  • ingiallimento degli occhi e della pelle
  • costante fame e sete
  • hypererethism
  • sensazione di calore nel petto e nell'addome
  • sudorazione e intolleranza.
  • grave debolezza
  • sete, aumentato bisogno di acqua
  • sonnolenza diurna
  • sapore amaro in bocca.

2. I sintomi possono non essere tutti, quindi, per determinare con precisione il tipo di malattia, un medico di medicina tibetano fa una diagnosi di polso. L'ascolto dell'impulso consente di analizzare e determinare lo stato degli organi interni e la causa dello squilibrio di energia nel corpo.

Trattamento del diabete di tipo 2

A seconda della causa identificata della malattia, uno specialista di medicina tibetana prescrive il trattamento al paziente. L'unicità dell'approccio tibetano consiste nell'uso di complesse misure terapeutiche e nel rifiuto di assumere farmaci chemioterapici e operazioni chirurgiche.

Un componente obbligatorio della terapia orientale del diabete è la ricezione di rimedi erboristici che hanno riscaldamento o, al contrario, proprietà rinfrescanti. La combinazione di erbe che costituiscono uno o l'altro fitocomplesso, è accuratamente calibrata e selezionata in modo ottimale per ogni singola persona. Le erbe sono raccolte in luoghi ecocompatibili, la loro efficacia è stata testata per secoli.

Il trattamento del diabete caldo è mirato a ridurre l'attività della Bile, per la quale sono prescritti i rimedi erboristici amari e le erbe con proprietà rinfrescanti, sapori amari, dolci e astringenti.

Ai pazienti con muco del diabete vengono prescritti rimedi caldi a base di erbe.

I rimedi a base di erbe multicomponente riducono permanentemente i livelli di zucchero nel sangue, stimolano la digestione, migliorano la funzionalità del pancreas, depurano il fegato, il sangue, i vasi sanguigni, le vie biliari, eliminano l'eccesso di bile, muco, grasso, acqua e linfa dal corpo. In altre parole, eliminano le cause dello sviluppo del diabete mellito di questo tipo.

La guarigione finale dipende in gran parte dal paziente stesso, da quanto attentamente ascolta il suo medico e da quanto accuratamente rispetta le sue raccomandazioni riguardanti lo stile di vita e le abitudini alimentari.

Inoltre, vengono utilizzati metodi esterni di trattamento del diabete mellito del secondo tipo:

  • agopuntura;
  • vari tipi di massaggio e loro combinazione: digitopressione, energia, rilassamento, generale, massaggio facciale, piede, ecc.;
  • terapia su-jok;
  • moksoterapiya
  • terapia di pietra
  • Procedure Horme - in caso di una malattia fredda;
  • hirudotherapy;
  • tsuboterapiya e altri.

Per la prevenzione e il mantenimento della salute di una persona che ha una predisposizione ereditaria al diabete, è necessario, prima di tutto, assicurarsi che il corpo non diventi troppo freddo, che abbia senso abbandonare anche le procedure di tempra. Il cibo deve essere conforme alla costituzione naturale, essere preparati al momento.

Freschi cibi naturali da utilizzare nello scenario "caldo" e riscaldamento di cibi e spezie - nello scenario "freddo". (Vedi la classificazione dei prodotti per gusto e calore). L'esercizio ragionevole è estremamente utile, è meglio dare la preferenza alla formazione non intensiva: camminare, semplici esercizi, ecc. E, soprattutto, è importante monitorare il tuo stato interiore, evitare la sovraeccitazione, cercare di non essere nervoso, di relazionarsi alla vita filosoficamente.

Come trattare il diabete di tipo 2: una panoramica dei metodi di trattamento

Il diabete mellito di tipo 2 è una malattia insulino-dipendente in cui i tessuti perdono la sensibilità all'insulina ormonale. Un prerequisito per lo sviluppo della malattia è l'accumulo di lipidi sulla superficie dei recettori cellulari. Questa condizione rende impossibile la digestione del glucosio.

Questo processo patologico diventa la causa dell'aumento della produzione di insulina nel pancreas. Se il diabete del primo tipo non include l'introduzione di un ormone, allora in questa situazione è semplicemente impossibile farne a meno.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità insiste che questa malattia è ugualmente diagnosticata in tutti i paesi del mondo. Fino a poco tempo fa, il diabete mellito era considerato un problema per le persone anziane, ma ad oggi il quadro è radicalmente cambiato.

Secondo le statistiche mediche, il diabete è la terza più grande condizione che causa la morte. Questa malattia era seconda solo a oncologia e malattie cardiovascolari. In molti paesi, il controllo delle malattie avviene a livello statale.

Caratteristiche del diabete di tipo 2

Questo tipo di diabete è uno dei problemi di salute che rimangono con una persona per tutta la vita. La scienza moderna non ha ancora imparato come eliminare efficacemente questa pericolosa patologia. Inoltre, vi è una probabilità abbastanza elevata di microangiopatia, che provoca problemi alla vista, così come con i reni di una persona malata.

Se si controlla sistematicamente ed efficacemente la glicemia, è possibile controllare vari cambiamenti aggressivi nei vasi:

  • fragilità;
  • eccessiva permeabilità;
  • coaguli di sangue

Con la giusta terapia, i cambiamenti ischemici e le malattie cerebrovascolari possono essere ridotti più volte.

L'obiettivo principale della terapia è compensare lo squilibrio del metabolismo dei carboidrati non solo in presenza di problemi con il glucosio, ma anche in reazioni secondarie dal lato del metabolismo.

Nel tempo, tali cambiamenti diventano un prerequisito per una progressiva diminuzione della massa di cellule beta prodotte dal pancreas.

L'ipoglicemia è una condizione estremamente pericolosa nei diabetici anziani. Se, nel primo tipo di malattia, il ripristino dello squilibrio insulinico porta a un controllo prolungato del livello di zucchero, quindi nel secondo tipo di patologia, la terapia sarà abbastanza complessa e lunga.

Terapia farmacologica

In quei casi in cui la monoterapia sotto forma di aderenza alla dieta più severa non dà il risultato desiderato, è necessario collegare farmaci speciali che abbassano i livelli di glucosio nel sangue. Alcuni dei farmaci più avanzati che possono essere prescritti solo dal medico curante non possono precludere l'uso di carboidrati. Ciò rende possibile ridurre al minimo gli stati ipoglicemici.

La scelta del farmaco verrà presa tenendo conto di tutte le caratteristiche individuali del paziente, nonché della sua storia. La selezione indipendente di farmaci sulla base delle raccomandazioni di altri pazienti con diabete è un grado estremo di irresponsabilità!

Ciò può causare danni significativi alla salute del paziente o addirittura causare la morte per diabete.

I mezzi usati per il trattamento sono controindicati durante la gravidanza e l'allattamento.

Esistono diverse generazioni di farmaci antidiabetici orali:

  • Tolbutamide (butamide). Assumere 500-3000 mg / die per 2-3 dosi;
  • Tolazamide (tolinasi). 100-1000 mg / giorno per la ricezione 1-2;
  • Clorpropamide. A 100-500 mg / die una volta.
  • Nateglinide (glibenclamide). Prendi 1,25-20 mg / essenza. Questo può essere 1-2 dosi;
  • Glipizide. A 2,5-40 mg / die per 1-2 dosi.

Esistono farmaci alternativi altrettanto efficaci per il trattamento del diabete di tipo 2:

  1. Metformina. Assumere 500-850 mg / die (2-3 dosi). Questo farmaco può essere prescritto per aumentare il livello di efficacia o per superare l'insulino-resistenza. È controindicato con un'alta probabilità di sviluppare acidosi lattica, insufficienza renale. Inoltre, la metformina non può essere utilizzata dopo agenti radiopachi, operazioni, infarto miocardico, infiammazione del pancreas, alcolismo, problemi cardiaci, così come con le tetracicline;
  2. Acarbose. Per 25-100 mg / die (3 dosi). Il farmaco viene consumato all'inizio del pasto. Questo rende possibile prevenire lo sviluppo di iperglicemia dopo aver mangiato. Il farmaco è controindicato in caso di insufficienza renale, processi infiammatori a livello intestinale, colite ulcerosa e parziale ostruzione di questo organo.

Pratica internazionale per sbarazzarsi del secondo tipo di diabete

È dimostrato che il controllo dello zucchero nel sangue può aiutare a ridurre la probabilità di sviluppare complicanze del diabete. A tal fine è stata creata la tattica di gestione del diabete, che prevede 4 fasi:

  • diete low-carb;
  • attività fisica secondo i regimi terapeutici prescritti;
  • farmaci;
  • iniezioni ormonali, ma solo quando sorge la necessità.

La compensazione dei carboidrati deve essere effettuata tenendo conto del grado della malattia (cronaca, esacerbazione, remissione). La ricorrenza del diabete mellito comporta l'uso di droghe, tenendo conto di questo processo e dei possibili ritmi circadiani quotidiani della produzione di insulina.

Grazie a una dieta a basso contenuto di carboidrati, è possibile ridurre lo zucchero e portarlo nel range di normalità. Nelle fasi successive producono un regolare controllo glicemico. Se il farmaco non è sufficiente per mantenere adeguatamente il glucosio, può essere raccomandato un allenamento fisico terapeutico speciale per il diabete. Aiuterà a rimuovere i carboidrati in eccesso dal corpo e agirà come una sorta di trattamento.

In alcune situazioni, è possibile assegnare solo i primi livelli di controllo del diabete. I farmaci per il diabete mellito di tipo 2 in forma di compresse possono essere mostrati solo se non controllati dal decorso della malattia, oltre a un aumento della glicemia. In alcuni casi, possono essere fatte ulteriori iniezioni di insulina. Questo è necessario per portare il glucosio a livelli normali.

Alimentazione dietetica nel diabete del secondo tipo

Il trattamento di questa patologia dovrebbe iniziare con una dieta adeguata, che si basa sempre sui seguenti principi:

  1. pasti frazionati almeno 6 volte al giorno. È molto buono mangiare tutti i giorni alla stessa ora;
  2. la caloria non può superare le 1800 kcal;
  3. normalizzazione del peso in eccesso nel paziente;
  4. limitare la quantità di grassi saturi consumati;
  5. diminuzione nell'uso di sale da cucina;
  6. ridurre al minimo le bevande alcoliche;
  7. mangiare cibi con un'alta percentuale di micronutrienti e vitamine.

Se c'è un deterioramento del metabolismo dei grassi sullo sfondo della glicemia sviluppata, questo diventa un prerequisito per il verificarsi di coaguli di sangue nei vasi. L'attività fibrinolitica del sangue umano e il grado della sua viscosità possono avere un effetto sul livello delle piastrine, così come sul fibrinogeno, quei fattori che sono responsabili della coagulazione del sangue.

I carboidrati non possono essere completamente cancellati dalla dieta, perché sono estremamente importanti per la saturazione delle cellule del corpo con energia. Se c'è una carenza di esso, allora la forza e la frequenza delle contrazioni nel cuore e nella muscolatura liscia dei vasi sanguigni possono essere disturbate.

Terapia fisica

Sullo sfondo del diabete mellito del secondo tipo, possono essere applicate con successo varie attività fisiche, che aiutano a far fronte meglio al disturbo, questo è anche un tipo di trattamento che va di pari passo con il complesso. Questi possono essere:

  • nuoto;
  • camminare;
  • ciclismo.

Gli esercizi terapeutici danno un risultato positivo, riducendo i livelli di zucchero nel sangue, tuttavia, questo effetto è di breve durata. La durata e la natura del carico devono essere scelte rigorosamente per ciascun diabetico.

La cultura fisica si adatta a un buon umore emotivo e offre l'opportunità di affrontare meglio situazioni stressanti. Aumenta anche il livello di endorfine - quegli ormoni che sono responsabili del piacere, e contribuiscono anche ad un aumento della concentrazione di testosterone (il principale ormone maschile).

La carica e altre attività fisiche possono ridurre lo zucchero nei casi in cui il suo livello iniziale è di circa 14 mmol / l. Se questa cifra è più alta, allora il carico è strettamente controindicato. In caso contrario, può verificarsi un aumento della secrezione di glucosio e un aumento della chetogenesi (sua elaborazione). Inoltre, l'educazione fisica non può essere dimostrata quando lo zucchero è inferiore a 5 mmol / l. Per ulteriori informazioni sull'attività fisica può essere trovato nel nostro articolo - sport con diabete.

Come è il trattamento?

La medicina ha stabilito che l'emoglobina glicata diventa il marcatore di controllo del diabete mellito del secondo tipo di corso. Il punto di partenza è considerato la concentrazione di questa sostanza importante, che sarà pari al 7 percento.

Se questa cifra scende al 6%, allora in questo caso diventa un segnale per iniziare a sbarazzarsi della malattia. In alcune situazioni, questa concentrazione può essere considerata normale.

All'inizio del diabete, è possibile normalizzare le condizioni del paziente con l'aiuto della dieta e della terapia fisica. Grave perdita di peso rende possibile tenere sotto controllo la glicemia. Se questo non è sufficiente, è necessario collegare i farmaci.

Gli esperti raccomandano nelle fasi iniziali di utilizzare per il trattamento della metformina. Questo strumento aiuta a controllare più accuratamente la glicemia. Se non ci sono controindicazioni significative, allora tali farmaci possono essere collegati:

  • biguanidi. Questi rimedi per il diabete hanno una storia impressionante. A causa della probabilità di sviluppare acidosi sullo sfondo dell'acido lattico disponibile nel sangue e di un alto livello di glucosio, l'uso di biguanidi per altri 20 anni ha permesso ai pazienti di mantenere il loro livello di zucchero nel sangue ad un livello accettabile. Nel tempo, la forma e la fenformina con i loro derivati ​​sono stati esclusi dal regime di trattamento;
  • farmaci sulfonilurea. Questo gruppo di farmaci è responsabile della produzione di insulina nel pancreas. Tale sostanza è essenziale per migliorare l'assorbimento del glucosio. Il trattamento del secondo tipo di disturbo con farmaci sulfonilurea deve essere iniziato con piccole dosi. Se il paziente ha una tossicità aumentata del glucosio, allora ogni volta che il volume della sostanza iniettata deve essere prodotto mentre controlla il glucosio;
  • glitazoni (tiazolidinedioni). Questi farmaci sono una classe di agenti ipoglicemizzanti orali. Aiutano ad aumentare la suscettibilità delle cellule. L'intero meccanismo di azione è che aumenta la manifestazione di più geni che sono responsabili del controllo dell'elaborazione di zucchero e acidi grassi;
  • glinidi (regolatori prandiali). Tali farmaci riducono la glicemia. La loro azione si conclude con l'arresto dei canali sensibili all'ATP. Questo gruppo di farmaci comprende la nateglinide e la repaglinide;
  • gli inibitori dell'alfa-glucosidasi possono competere con i carboidrati. Eseguono una serie di enzimi intestinali e sono coinvolti nella scomposizione del glucosio. Nella pratica medica domestica, viene utilizzato il farmaco acarbose.

Nelle persone con diabete di tipo 2, è importante controllare i livelli di zucchero nel sangue e iniziare qualsiasi terapia con questo. Per fare questo, ciascuno dei pazienti deve avere il proprio misuratore di glucosio nel sangue, senza il quale il trattamento è complicato. Il controllo della concentrazione di glucosio è estremamente importante se si ha una malattia cardiaca, che è combinata con una frequenza troppo rapida di contrazione e pressione alta.

Com'è il trattamento dell'assorbimento di glucosio compromesso?

Il trattamento volto ad affrontare il problema dell'assorbimento del glucosio deve essere efficace. Tutti gli aspetti patofisiologici di questo disturbo consentono di mantenere livelli target di glicemia.

La ricerca medica, finalizzata a testare l'efficacia della terapia insulinica in pazienti con diabete di tipo 2, ha dimostrato che non è sempre possibile normalizzarlo con alte concentrazioni di zucchero con l'aiuto di farmaci orali.

Al momento di decidere i metodi di terapia, è importante capire che sarà necessario liberarsi della malattia per un periodo piuttosto lungo. Se parliamo di terapia combinata, può essere effettuata durante l'intero periodo della vita di tale paziente.

Gli studi hanno dimostrato che col tempo il diabete progredisce. Inizia l'esacerbazione delle patologie, che prevedono il trattamento con l'aiuto di mezzi diversi da quelli sopra indicati.

Il diabete del secondo tipo in ogni singolo paziente è completamente diverso. Se un paziente anche dopo 10 anni non subisce danni alle pareti dei vasi sanguigni, un altro paziente può iniziare rapidamente ad avere una cancrena degli arti inferiori nel diabete.

Se la malattia progredisce costantemente, non deve essere trascurata e controllare l'emoglobina glicata. Se si verifica anche una diminuzione insignificante, devono essere prescritti farmaci sintomatici o terapia insulinica.

Secondo le statistiche, per sbarazzarsi della patologia, è necessario aumentare il dosaggio del farmaco ogni anno successivo del decorso della malattia. Il normale funzionamento delle cellule beta del pancreas si deteriorerà ogni volta del 5%. Per coloro che dipendono dall'insulina, la funzionalità diminuirà ancora più significativamente.

Non l'ultimo ruolo nel trattamento sarà svolto dalla misura in cui il paziente rispetta le raccomandazioni e le prescrizioni del suo medico curante, così come il controllo dei livelli di zucchero nel sangue e l'uso di droghe. Alcuni produttori possono produrre prodotti combinati che consistono in diversi componenti di alta attività contemporaneamente.

In conclusione, si dovrebbe notare che:

  • quando si elimina il diabete di tipo 2, è necessario monitorare costantemente la glicemia;
  • se lo stadio della malattia è iniziale, la maggior parte dei pazienti sarà in grado di affrontare la malattia con l'aiuto di una dieta a basso contenuto di carboidrati e dell'attività fisica;
  • se i primi elementi non sono efficaci, quindi collegare i farmaci;
  • la terapia insulinica può essere prescritta;
  • in caso di sintomi insoliti, devono essere utilizzati preparati combinati.

Non dobbiamo dimenticare che le informazioni fornite sono solo a scopo informativo e non possono essere un prerequisito per i farmaci che si prescrivono da soli. A causa dell'elevata probabilità di complicazioni, è importante cercare aiuto solo da un medico.

Trattamento del diabete di tipo 2

Trattamento del diabete di tipo 2: scopri tutto ciò di cui hai bisogno. Leggi come ridurre la glicemia alla normalità senza digiuno, prendendo farmaci dannosi e costosi, iniezioni di grandi dosi di insulina. Sarete in grado di proteggervi in ​​modo affidabile dalle complicazioni della visione, dei reni, delle gambe e di altri sistemi del corpo, oltre a eliminare l'ipertensione e l'edema. Quanto segue descrive come combinare rimedi popolari e farmaci per normalizzare i livelli di glucosio nel sangue, la pressione sanguigna e il colesterolo, per rallentare lo sviluppo di aterosclerosi nei vasi.

Trattamento del diabete di tipo 2: un articolo dettagliato

Vengono considerate le caratteristiche del trattamento del diabete nelle donne e negli uomini, nonché negli anziani. Scopri tutto quello di cui hai bisogno sulle erbe che abbassano lo zucchero, utilizzare il perossido di idrogeno e il bicarbonato di sodio. Descrive anche il trattamento chirurgico del diabete di tipo 2. Tuttavia, l'enfasi è sui metodi di prevenzione, che consente di evitare.

Si può essere trattati con successo per il diabete di tipo 2, l'obesità e l'ipertensione a casa, senza contattare ospedali pubblici e costose cliniche private.

Prima di tutto, devi decidere quale risultato vuoi ottenere. La medicina ufficiale raccomanda i seguenti indicatori:

  • zucchero al mattino a stomaco vuoto - inferiore a 7,2 mmol / l;
  • glicemia dopo 1 e 2 ore dopo i pasti - inferiore a 10,0 mmol / l;
  • emoglobina glicata HbA1C - non superiore a 7.0-7.5%.

Infatti, nelle persone con normale metabolismo del glucosio, il livello di zucchero nel sangue rimane sempre compreso tra 3,8 e 5,5 mmol / l. Dopo aver mangiato, non supera i 5,5 mmol / l. È che se una persona mangia più di 200-300 grammi di glucosio puro, ma questo nella vita reale non accade. Guarda un video su come le proteine, i grassi e i carboidrati consumati influenzano lo zucchero nel sangue.

L'emoglobina glicata di HbA1C in persone magre in buona salute è del 4,6-5,4%. I pazienti con diabete di tipo 2 devono sforzarsi di mantenere il loro zucchero nell'intervallo di 4,0-5,5 mmol / l in continuo, 24 ore al giorno e l'emoglobina glicata non superiore al 5,4%. Solo questi indicatori proteggono in modo affidabile dallo sviluppo di complicanze, garantiscono una lunga vita senza disabilità.

Trattamento del diabete di tipo 2: revisione del paziente

Il medico può dire che per raggiungere gli indicatori di zucchero, come nelle persone sane, è impossibile senza l'uso di una grande quantità di insulina e pillole. Il pericolo è che le iniezioni di insulina in grandi dosi, così come l'assunzione di farmaci dannosi per il diabete, possano ridurre anche lo zucchero. Questa è una complicanza grave chiamata ipoglicemia. Provoca vari sintomi - da irritabilità e palpitazioni a perdita di coscienza, danni irreversibili al cervello o morte. Per evitare un basso livello di zucchero nel sangue nei diabetici, i medici di solito cercano di mantenere i loro livelli di glucosio elevati "in eccesso". Tuttavia, il programma di trattamento del metabolismo del glucosio alterato, descritto di seguito, non utilizza alte dosi di insulina e inoltre elimina completamente l'uso di compresse pericolose. Pertanto, il rischio di ipoglicemia è quasi pari a zero.

Trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2:

  1. Vai a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Questo è lo strumento principale per riportare lo zucchero alla normalità. Una dieta con restrizione calorica e grasso non aiuta. Probabilmente, hai già visto questo. E se limiti l'assunzione di carboidrati, migliorerai rapidamente. Escludere completamente gli alimenti proibiti. Mangiare invece cibi approvati. Puoi usare il menu di esempio per la settimana.
  2. Leggi l'elenco delle pillole dannose per il diabete di tipo 2 e rifiuta di prenderle. Iniziare a prendere metformina: il migliore è Glucophage o Siofor. Guarda anche l'articolo sui farmaci per il diabete per determinare se hai bisogno di altri farmaci oltre a metformina.
  3. Insieme a metformina, acquista 5-10 siringhe per insulina in farmacia, oltre a un liquido sterile chiamato salina. Durante la prima settimana di trattamento, seduto su una nuova dieta e iniziando a prendere metformina, è necessario padroneggiare la tecnica delle iniezioni indolori con una siringa da insulina. Durante un raffreddore e altre malattie infettive, è necessario pungere qualche insulina. Dovrebbe imparare a farlo in anticipo. Salina che userete per allenamento invece di vera insulina.
  4. Una dieta sana, l'assunzione di metformina e possibilmente altre droghe ridurranno significativamente il tuo zucchero in pochi giorni. Tuttavia, ricorda che il tuo obiettivo è mantenerlo stabile tra 4.0-5.5 mmol / l. Per fare questo, potresti aver bisogno di più colpi di insulina a basse dosi. Se è necessario, collegare l'insulina alla dieta e ai farmaci 2-3 settimane dopo l'inizio del trattamento. Continua a seguire rigorosamente la dieta e prendere le pillole.
  5. Necessita anche di attività fisica. Abbassa lo zucchero e dà un grande piacere al jogging rilassato (qi-running). L'allenamento per la forza aiuta dalle malattie legate all'età, ma il livello di glucosio nel sangue è debolmente influenzato. Se non puoi o non vuoi correre, divertiti almeno a camminare almeno 2 ore a settimana. Di regola, portare lo zucchero alla norma, è abbastanza per usare una cosa - l'insulina o fare jogging. Tuttavia, durante il raffreddore e altre malattie infettive, sono necessarie iniezioni di insulina.

Per quanto riguarda la transizione verso una dieta a basso contenuto di carboidrati, esistono importanti sfumature per i pazienti con diabete di lunga durata con indici di zucchero di 13-15 mmol / l e oltre, così come per le persone che hanno già sviluppato complicanze sulla visione o sui reni. Leggi di più qui.

Guarda un video su come un paziente con diabete di tipo 2 ha cambiato il suo stile di vita ed è stato curato senza pillole e insulina.

Il video non dice che il suo eroe è passato a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Ma assicurati che l'abbia fatto. Perché non c'è altro modo.

Controlla il tuo misuratore per la precisione. Se è impreciso, sostituirlo con un modello di importazione valido. Misura lo zucchero più volte al giorno. Vedrai rapidamente che il metodo di trattamento sopra descritto aiuta meravigliosamente. Non oltre 3 giorni dopo il passaggio a una nuova dieta, il livello di glucosio nel sangue diminuirà. Oltre alla dieta, è necessario utilizzare con attenzione farmaci, educazione fisica e insulina per portarlo alla performance di persone sane. Con un'alta probabilità, ti libererai di molti chili di peso in eccesso. Tuttavia, non può essere fermamente promesso. Ma puoi garantire il 100%: riporterai il tuo zucchero alla normalità, anche se non puoi perdere peso in maniera significativa.

Il metodo di trattamento del diabete di tipo 2, che il Dr. Bernstein ha inventato, non richiede la fame, prendere costose pillole costose, iniettare l'insulina in grandi dosi o finire in allenamento sportivo per molte ore. L'ipertensione, l'edema e altre malattie associate scompaiono.

Le raccomandazioni sono facili da seguire anche per le persone impegnate con il lavoro, i bambini e, ancor più, i pensionati. La forza di volontà non è necessaria, ma sono richiesti disciplina e motivazione. Sottolineiamo ancora una volta che è necessario padroneggiare la tecnica dei colpi di insulina indolori. Quando il corpo sta combattendo un'infezione, lo zucchero nel sangue aumenta in modo significativo e non si può fare a meno di queste iniezioni. Dopo un piccolo allenamento, puoi tranquillamente farli senza dolore e paura.